Motorola Moto E (2015): prime impressioni dalla fiera MWC 2015

Motorola Moto E (2015): prime impressioni dalla fiera MWC 2015

Uno dei protagonisti della fiera Mobile World Congress 2015 di Barcellona è stato indubbiamente il Motorola Moto E (2015), smartphone che appartiene alla fascia entry-level del mercato ed è in grado di offrire un'esperienza d'uso più che buona. Ecco qui di seguito le prime impressioni, direttamente dalla kermesse spagnola.

 

Scritto da , il 09/03/15

Seguici su

 
 

I colleghi del sito GSM Arena, in occasione della fiera Mobile World Congress 2015 di Barcellona, hanno avuto modo di provare in anteprima il modello 2015 del Motorola Moto E, smartphone dall'ottimo rapporto prezzo / prestazioni.

Cominciamo col dire che il telefono ha poco in comune con il modello uscito lo scorso anno. Le linee di design sono simili, ma lo schermo è cresciuto di dimensioni, l'hardware è stato aggiornato e c'è anche la possibilità di personalizzare a piacere la scocca tramite Motomaker.

Lo spessore è rimasto di 12.3 mm, e il peso è di 145 grammi. Nel complesso, l'ergonomia è molto buona, e il device si tiene comodamente in mano.

Buone notizie anche per quanto riguarda la batteria: ora la capacità è stata aumentata di 400 mAh, per un totale di 2.390 mAh, e ciò si traduce in una maggiore autonomia complessiva. Ovviamente alla kermesse spagnola non è stato possibile effettuare dei test approfonditi a riguardo, ma ci aspettiamo dei buoni risultati in futuro.

Buone notizie anche per quanto riguarda il display touch, che adesso ha la diagonale di 4.5 pollici, il trattamento protettivo Corning Gorilla Glass e la tecnologia IPS per maggiori angoli di visione.

Peccato un po' per la risoluzione qHD di 640 x 960 pixel, ma stiamo pur sempre parlando di un cellulare indirizzato alla fascia entry-level del mercato. I giornalisti presenti in fiera comunque non si sono lamentati della definizione delle immagini.

Meno convincente la realizzazione della scocca, un po' troppo economica. Bene invece le prestazioni, grazie alla memoria RAM di 1 GB, il chip grafico Adreno 302 e il processore Snapdragon 410 con frequenza di 1.2 Ghz e architettura a 64 bit.

Il sistema operativo preinstallato Android 5.0 Lollipop ha un'interfaccia utente molto vicina a quella tipica di Google, e la fotocamera posteriore da 5 MP supporta la registrazione di video in HD 720p. Immancabile la webcam frontale VGA, ma non aspettatevi dei "selfie" di qualità.

 

 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Motorola Moto E (2015): prime impressioni dalla fiera MWC 2015


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?