GO internet, prorogati al 2029 i diritti per usare frequenze BWA in banda 3.5GHz

GO internet, prorogati al 2029 i diritti per usare frequenze BWA in banda 3.5GHz

GO internet sfrutta una tecnologia di trasmissione senza fili, per l'accesso ad internet in banda larga, senza l'obbligo di linea telefonica fissa e più performante.

 

Scritto da , il 19/07/18

Seguici su

 
 

GO internet ha comunicato di avere ricevuto dal Ministero dello Sviluppo Economico una comunicazione con cui quest’ultimo ha informato che la proroga dei diritti d’uso delle frequenze BWA in banda 3.4.-3.6 GHz potrà essere concessa – a valle del procedimento amministrativo e nel rispetto delle condizioni prescritte dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni – fino al 31 dicembre 2029.

La decisione del MiSE è parte di un processo articolato del quale GO internet è stata fra le società promotrici. A seguito della presentazione di apposita istanza a inizio ottobre 2017, il tema è stato oggetto di una consultazione del mercato, avviata dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, conclusasi con il rilascio di un apposito parere da parte dello stesso Regolatore.

La proroga consentirà a GO internet di continuare ad esercitare i diritti d’uso della banda 3.5 GHz nelle regioni Marche ed Emilia Romagna, favorendo la transizione verso le nuove tecnologie e la diffusione di servizi innovativi 5G, obiettivi che ispirano quotidianamente le attività dell’azienda.

GO internet S.p.A. è una società italiana attiva nel settore dell’Internet Mobile che dal 2011 opera principalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile e internet in banda larga attraverso l’utilizzo della tecnologia Broadband Wireless Access (BWA) e offre a privati e imprese servizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologie wireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimax e LTE. Il mercato di riferimento ad oggi è rappresentato da Marche ed Emilia Romagna.

GO internet sfrutta una tecnologia di trasmissione senza fili, per l'accesso ad internet in banda larga, senza l'obbligo di linea telefonica fissa e più performante. Le frequenze GO, in Italia sono licenziate dal Ministero dello Sviluppo Economico. L’utilizzo di frequenze licenziate rende il sistema GO adatto anche a supportare i tradizionali servizi telefonici come la Voce.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su GO internet, prorogati al 2029 i diritti per usare frequenze BWA in banda 3.5GHz


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?