TIM Fisso, rinnovo ogni 4 settimane per offerte ADSL e Fibra

TIM Fisso, rinnovo ogni 4 settimane per offerte ADSL e Fibra

A partire dal 1 aprile 2017, le fatture TIM verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane, quindi con il rinnovo delle offerte che passa da ogni mese a ogni 4 settimane.

 

Scritto da , il 03/04/17

Seguici su

 
 

A partire dal 1 aprile 2017, le fatture TIM non saranno più mensili ma verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane, quindi con il rinnovo delle offerte che passa da ogni mese a ogni 4 settimane.

La colpa è di Vodafone, che è stato il primo a portare le offerte di telefonia fissa a rinnovo ogni 4 settimane, quindi Wind Infostrada si è adeguata a metà del 2016 ed ora tocca anche a TIM, in un certo senso obbligata ad adeguarsi "alle mutate condizioni del mercato".

TIM segue quindi le orme di Vodafone e Wind Infostrada decidendo di attuare un cambiamento nel conteggio della durata dei rinnovi: dal rinnovo mensile le offerte ADSL e Fibra passano al rinnovo ogni quattro settimane, quindi ogni 28 giorni, quindi alla fine dell'anno i clienti si troveranno a pagare come per 13 mensilità.

La notizia è ufficiale, e la si puo' trovare tra le comunicazioni alla fine della fattura del mese di febbraio, in cui si legge chiaramente:

"Ti informiamo che, a seguito delle mutate condizioni del mercato e a fronte dell'esigenza di allineamento delle nostre offerte al contesto competitivo, a partire dal 1 aprile 2017, le fatture non saranno più mensili ma verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane: inoltre il corrispettivo degli abbonamenti delle offerte e dei servizi sarà calcolato su 28 giorni e non più su base mensile. Per effetto delle suddette modifiche contrattuali, si determinerà - da un lato - un incremento del costo delle offerte pari a ll'8,6% su base annua e - dall'altro - un risparmio fino a 20 euro su base annua (se ricevi ancora la fattura cartacea e utilizzi i bollettini postali come strumenti di pagamento)."

Quindi, cosa cambia? le offerte si rinnoveranno ogni quattro settimane, con la fattura da pagare che arriverà ogni 8 settimane.

Prendendo come esempio un cliente con attiva l'offerta TIM Smart Fibra al costo di 39,90 euro al mese, se in un anno pagava 478.8 euro (salvo eventuali costi aggiuntivi per le chiamate non incluse) con il cambiamento andrà a pagare 518.7 euro, pari ad una ex-mensilità in piu'. Chi ha attiva l'offerta TIM Smart Casa pagherà in un anno 518.7 invece di 478.8 euro mentre chi ha attiva l'offerta TIM Smart Casa+Fibra pagherà in un anno 648.7 euro invece di 598.8 euro. Chi ha attiva l'offerta ADSL illimitata da 22,90 euro al mese andrà a pagare in un anno 388.7 euro invece di 358.8 euro.

TIM precisa che l’offerta “Voce” e gli abbonamenti con agevolazioni economiche sulla linea telefonica (“Riduzione superiore al 50% dell’importo mensile di abbonamento al servizio telefonico” e “Agevolazione Social Card”) beneficeranno di una riduzione di prezzo dei relativi abbonamenti in modo tale da garantire nessuna variazione di spesa.

Come previsto dall'art. 70. comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, considerata la modifica contrattuale, è stato possibile fare richiesta di recesso dal contratto o di passare ad altro operatore senza pagare costi, dandone comunicazione scritta entro il 31 marzo 2017 a TIM, all'indirizzo postale indicato sulla fattura e sulla Carta dei Servizi o via fax al numero gratuito 800.000.187 specificando come oggetto: "modifica delle condizioni contrattuali". Per tale comunicazione non era obbligatorio l'invio tramite raccomandata A/R, ma era comunque necessario allegare una fotocopia del documento d'identità del cliente titolare del contratto da cessare. In caso di recesso dal contratto con sulla linea attive promozioni legate all'acquisto rateizzato di un prodotto oppure nel caso in cui sia in corso il pagamento rateate del canone di attivazione, le rate residue verranno addebitate in un'unica soluzione oppure sarà possibile continuare a mantenere attiva la modalità di pagamento rateate, per iscritto tramite la stessa comunicazione nella lettera di recesso come indicato sul sito tim.it.

E' quasi insensato andare a cambiare operatore, considerato che anche Vodafone e Wind applicano il rinnovo ogni quattro settimane; anzi, bisogna prendere atto che TIM almeno ha resistito fino ad ora prima di effettuare il cambiamento.

 
TIM Per TE - comunicazione in fattura cambio rinnovo a 4 settimane
TIM Per TE - comunicazione in fattura cambio rinnovo a 4 settimane
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su TIM Fisso, rinnovo ogni 4 settimane per offerte ADSL e Fibra


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?