TIM Pay, servizio di mobile payment con carta prepagata, pagamenti contactless e supporto in Apple Pay

TIM Pay, servizio di mobile payment con carta prepagata, pagamenti contactless e supporto in Apple Pay

I clienti mobili TIM possono richedere TIM Pay, una carta prepagata su circuito Mastercard che serve come soluzione di moneta elettronica messa a punto dal Gruppo Sella in partnership con Hype. TIM Pay è supportata da Apple Pay.

 

Scritto da , il 05/07/18

Seguici su

 
 
Il 4 luglio 2018, TIM ha annunciato che la carta TIMpersonal è diventata TIM Pay arricchendosi del supporto per i pagamenti contactless per tutti gli smartphone Android, grazie all'NFC e agli standard di sicurezza Mastercard.

I clienti mobili TIM possono richedere TIM Pay, una carta prepagata su circuito Mastercard che serve come soluzione di moneta elettronica messa a punto dal Gruppo Sella in partnership con Hype. E' utile per gestire il denaro e pagamenti via smartphone e consente di pagare nei negozi con lo smartphone o con Apple Watch grazie al supporto in Apple Pay.

La carta TIM Pay è disponibile per chi ha compiuto almeno 12 anni, sia nella versione virtuale che 'fisica' se la si vuole usare anche nei negozi, anche in modalità contactless e per prelevare gratuitamente presso tutti gli ATM nel mondo. Inoltre, la carta TIM Pay ha proprie coordinate IBAN, quindi puo' ricevere bonifici.

Grazie a TIM Pay, i clienti TIM possono fare acquisti in modalità contactless avvicinando il proprio smartphone ai terminali abilitati, autorizzando cosi' la transazione attraverso il sistema Mastercard MDES che garantisce sicurezza per le transazioni contactless e NFC tramite la generazione di token (codici criptati che si sostituiscono al numero reale della carta di pagamento). Per pagare con TIM Pay dal proprio smartphone bisogna attivare il servizio dall’app TIMpersonal, selezionare la voce “Paga Contactless” e confermare con il proprio codice di sicurezza o impronta digitale.

La carta TIM Pay si puo' gestire dall’app TIMpersonal, dove si puo' consultare il saldo disponibile, scambiare denaro con i contatti della propria rubrica (peer to peer), pagare nei negozi convenzionati tramite smartphone ed effettuare ricariche telefoniche. E' l'unica carta prepagata che consente di domiciliare l’addebito delle offerte TIM mobili e del servizio di Ricarica Automatica. Si può infatti ricaricare attraverso altra carta di credito o bonifico e, per massima sicurezza, si può scegliere quando metterla in pausa o riattivarla da App o ancora di limitare temporaneamente gli acquisti online, quelli nei negozi fisici o disabilitare il prelievo di contanti tramite bancomat.

La carta TIM Pay si puo' avere in 5 minuti nella sua versione virtuale, mentre è opzionale la spedizione a casa della versione 'fisica'. Per richiedere la carta virtuale bisogna seguire le istruzioni sul portale https://www.hype.it/timpersonal

Chi ha un iPhone con attivo il servizio Apple Pay puo' aggiungere la carta TIMpersonal al proprio account Apple Pay seguendo i consueti passaggi per l'aggiunta di una carta su Apple Pay. Diventa cosi' possibile usare Apple Pay per fare acquisti nei negozi abilitati e in ogni tipo di app su iPhone o iPad, basta selezionare Apple Pay come metodo di pagamento e confermare con Face ID o Touch ID. E' possibile seguire le istruzioni nel video qui sotto per abbinare la carta TIMpersonal al proprio account Apple Pay tramite iPhone.

Apple Pay - Come abbinare una carta su iPhone



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su TIM Pay, servizio di mobile payment con carta prepagata, pagamenti contactless e supporto in Apple Pay


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?