Xiaomi: evento il 12 febbraio a San Francisco

Xiaomi: evento il 12 febbraio a San Francisco

 

Scritto da , il 05/02/15

Seguici su

 
 

Xiaomi potrebbe essere anche il terzo più grande produttore di smartphone al mondo, ma la maggior parte dei suoi prodotti non escono dalla Cina. La società starebbe cercando di aprire un negozio in India nel prossimo futuro, ma nel frattempo l'azienda sta organizzando un viaggio negli Stati Uniti.

A San Francisco in particolare, dove la società terrà una manifestazione il 12 febbraio.

Non è chiaro quale sia l'argomento centrale della conferenza stampa organizzata per la settimana prossima, con Xiaomi che potrebbe annunciare l'apertura di un negozio, reclutare dipendenti o semplicemente visitare il luogo per trovare nuovi investitori. La società ha già presentato due nuovi dispositivi di quest'anno - Redmi 2 e Mi Note (con una versione speciale Mi Note Pro), quindi è probabilmente presto per l'annuncio di un nuovo prodotto.

Qualunque sia il motivo, San Francisco è la casa di molte start-up e molti giganti tecnologici sono a pochi passi di distanza, con entrambi i campus di Apple e Google non lontano da lì (ricordiamo che il VP of International di Xiaomi Hugo Barra è un ex dipendente di Google). La scelta di San Francisco come luogo dove tenere l'evento non può essere una coincidenza e manda un messaggio chiaro: Xiaomi è pronta a fare il grande passo verso l'espansione in nuovi mercati.

Xiaomi è stata fondata nel 2010, anno da cui ha iniziato a fornire ai consumatori cinesi smartphone di fascia alta a prezzi inferiori alla media. Mentre la società è stata criticata per la costruzione di telefoni che assomigliano esteticamente ai prodotti Apple, i suoi smartphone si sono dimostrati molto popolari in Cina e in genere tutti i lotti sono andati in esaurimento a tempo di record. I nuovi smartphone di Xiaomi, Mi Note e Mi Note Pro, vanno letteralmente a ruba, nel frattempo. Le prime scorte sono state esaurite in meno di tre minuti dall'inizio della loro disponibilità la scorsa settimana.

In Cina, Xiaomi è stato in grado di conquistare il 13,5 per cento del mercato nel 2014, arrivando al terzo posto dietro a Lenovo e Huawei, secondo la società di ricerche TrendForce. La quota di mercato Xiaomi è più che raddoppiata in Cina rispetto all'anno precedente e si prevede che aumenterà ulteriormente nel 2015. La società ha detto l'anno scorso che spera di spedire 100 milioni di smartphone nel 2015. Xiaomi è attualmente il terzo più grande fornitore di smartphone al mondo dietro Samsung e Apple, secondo il ricercatore di mercato IDC.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Xiaomi: evento il 12 febbraio a San Francisco


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?