NVIDIA ferma lo sviluppo di modem LTE per smartphone

NVIDIA ferma lo sviluppo di modem LTE per smartphone

Qualcomm controlla il mercato dei chipset mobile, con Intel e MediaTek che hanno fortemente cercato nuovi piani di sviluppo per competere con essa. In tale contesto, NVIDIA ha annunciato di terminare lo sviluppo dei modem LTE per gli smartphone.

 

Scritto da , il 09/05/15

Seguici su

 
 

Nell'era della connettività 4G la presenza di modem LTE è molto importante negli smartphone di nuova generazione. Qualcomm controlla il mercato dei chipset mobile, con Intel e MediaTek che cercano in continuazione di cambiare i loro piani di sviluppo per competere con essa.

In tale contesto, questa settimana NVIDIA ha annunciato di terminare lo sviluppo dei modem LTE per gli smartphone. La notizia è arrivata dopo che l'azienda ha rivelato che si aspetta un calo quest'anno della vendita di PC, e quindi deve cercare di ridurre i costi per rientrare nelle spese.

Nvidia è salita alla ribalta con la creazione di chip di elaborazione grafica (o GPU) per computer, ma da qualche hanno ha cercato di investire anche nel business di smartphone e tablet, dove però è stata quasi sempre messa in secondo piano dietro al colosso Qualcomm. Nvidia sta ora puntando sui dispositivi di gioco e le auto come la sua prossima grande opportunità per fare cassa.

Nvidia all'inizio di questa settimana ha detto di voler vendere o liquidare le sue attività di chip wireless di smartphone Icera. Nvidia aveva pagato 367 milioni di dollari per comprare la startup inglese a metà del 2011, e nei primi mesi del 2013 ha rivelato il suo primo processore mobile che ha incluso la tecnologia Icera, un chip chiamato Tegra 4i.

Mentre Nvidia sperava con la tecnologia Icera di attirare più clienti produttori di smartphone, invece negli ultimi mesi ha fatto sempre più fatica a competere con Qualcomm, che controlla la maggior parte del mercato, e gli altri giocatori, come MediaTek, che competono ferocemente sui prezzi. Due più grandi produttori di smartphone al mondo, Samsung e Apple, utilizzano propri processori nei loro dispositivi mobili, costringendo gli altri produttori di chip a combattere su un segmento di mercato degli smartphone che parte già in svantaggio.

Il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang ha detto in settimana che la società è alla ricerca di un possibile acquirente per Icera, ma ha intenzione di chiudere l'attività entro il 30 giugno se nessuno è interessato. "Ho cercato di capire se ci fosse il modo per continuare lo sviluppo di modem in corso", ha detto Huang a CNET.com. "Dopo attente analisi, ho capito che non è conveniente continuare."

Nvidia si allontana dal mercato dei chip per i dispositivi mobile, ma è impegnata ad investire nella realizzazione di propri dispositivi. Nvidia ha introdotto il suo dispositivo di gioco portatile Shield nei primi mesi del 2013, un tablet dedicato ai videogiocatori. La società prevede di rilasciare il suo prossimo dispositivo Shield quest'anno, una microconsole in grado di eseguire giochi per PC ed eseguire la piattaforma Android TV - lancio previsto entro l'estate al prezzo di 199 dollari. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su NVIDIA ferma lo sviluppo di modem LTE per smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?