Yahoo chiude Screen, il suo portale video

Yahoo chiude Screen, il suo portale video

 

Scritto da , il 05/01/16

Seguici su

 
 

Yahoo ha chiuso Screen, il servizio di video streaming su cui la società ha investito dal 2013 per competere contro il colosso Youtube di Google o Netflix anche realizzando contenuti esclusivi e proponendo contenuti creati da media partner come Abc e Live Nation. Ad esempio, Screen ha cercato di far proseguire la serie tv Community dopo che fu cancellata dal network NBC, ma il servizio di Yahoo ha anche ospitato il primo livestream di una regular season della NFL.

Il catalogo di Yahoo Screen variava da paese a paese e negli USA comprendeva anche clip dal popolare show Saturday Night Live assieme ad altri contenuti originali. In Italia, il Trio Medusa ha debuttato su Yahoo Screen con '#triopuntozero', un programma video con cadenza settimanale in cui Gabriele Corsi, Furio Corsetti, Giorgio Maria Daviddi (in arte il Trio Medusa) hanno commentato il meglio e il peggio di quello che accadeva nel nostro Paese.

Yahoo Screen era uno dei progetti legati al video voluti nel 2013 dall'amministratore delegato Marissa Mayer, che a quanto pare ha fallito. Yahoo ha investito piu' di 100 milioni di dollari nella produzione di show propri.

Stando a quanto riporta Variety, il portale non ha attirato molti spettatori in due anni dall'apertura, con circa 25 milioni di visitatori unici dal febbraio 2014 al settembre 2015. Per confronto, nello stesso periodo, YouTube ha visto aumentare del 15% a 862 milioni i suoi visitatori, mentre i video su Facebook sono stati visti da 589 milioni di utenti (crescita del 50%). "

"In Yahoo costantemente rivediamo e modifichiamo i nostri prodotti, in quanto ci sforziamo di creare la migliore esperienza utente", ha detto un rappresentante di Yahoo, confermando la decisione della società di chiudere Screen. "Con questo in mente, i contenuti video da Yahoo, così come dai nostri partner, sono passati da Yahoo Screen alle nostre altre proprietà digitali così gli utenti possono scoprire contenuti complementari in un unico posto.". Ad esempio, il canale musicale Live Nation è stato spostato nella sezione Music del sito Yahoo. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Yahoo chiude Screen, il suo portale video


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?