Netflix presenta Fast.com per testare velocita' di Internet

Netflix presenta Fast.com per testare velocita' di Internet

 

Scritto da , il 10/06/16

Seguici su

 
 

Netflix ha lanciato il portale fast.com all'interno del quale è possibile effettuare uno sppedtest della velocità della propria connessione ad internet.

fast.com è un marchio registrato da Netflix, e tramite il sito è possibile testare la velocità deoo scambio dati dal proprio dispositivo ai server di Netflix. Perchè un servizio di video streaming ha deciso di lanciare un sito per testare la velocità di connessione? La velocità di download è importante per chi consuma contenuti su Internet, quindi Netflix vuole che fast.com possa essere uno strumento molto semplice e rapido per i clienti che hanno problemi con la propria connessione Internet.

Fast.com è uno strumento molto semplice da utilizzare: si entra nel sito e si preme il pulsante 'play' che compare al centro dello schermo per avviare la stima il testo al termine del quale si riceve la stima della velocità fornita dal proprio ISP (operatore).

Fast.com non è una suite diagnostica o analitica per ingegneri di rete, infatti la sola cosa che fa è testare la velocità in download e non in upload. La velocità di download è importante per chi consuma contenuti su Internet in streaming, mentre l'upload non conta. Per calcolare questa stima, Fast.com esegue una serie di download direttamente dai server Netflix. Il test dura pochi secondi e funziona a livello globale su qualsiasi dispositivo (cellulare, laptop o smart TV con browser) senza bisogno di installare plugin aggiuntivi come flash.

Alla domanda del perché Netflix offre Fast.com, la società risponde di aver voluto dare agli abbonati al proprio servizio di Internet TV la possibilità di ottenere una stima della velocità fornita dal loro ISP in modo semplice e rapido e soprattutto senza pubblicità. Infatti, il sito oggi piu' utilizzato per stimare la velocità di una connessione è speedtest.net, ma la pagina è piena zeppa di pubblicità: sotto questo aspetto, fast.com è decisamente migliore.

Se al termine del test si ottiene una velocità che non è quella per cui si paga l'operatore, Netflix consiglia prima di scagliarsi contro l'operatore di effettuare altri test di velocità, anche su altri siti, e se ripetutamente i risultati non soddisfano di chiedere chiarimenti al proprio ISP. Noi ricordiamo che la velocità promessa dalle offerte difficilmente è raggiungibile, quindi inutile lamentarsi con l'operatore, soprattutto se la connessione è ADSL (distanza da centrale, collegamenti del proprio impianto telefonico e altri fattori incidono sulla qualità della connessione, c'è poco di cui lamentarsi).

 
Fast.com - esempio di test
Fast.com - esempio di test
 

Ci sono ancora molte persone che non riescono a capire ciò che il test di velocità in realtà misura: aprendo il sito e avviando il test, dai server Netflix viene simulato il download sul dispositivo che sta eseguendo il test piu' pacchetti di dati, quindi lo strumento riesce a calcolare la velocità di quesi trasferimenti.

Fast.com non testa alcun ping, la latenza, o jitter, o upload (il contrario del download, ovvero la velocità di trasmissione dati dal nostro dispositivo ad un server esterno). Solo la velocità di download viene testata, perchè è l'unico dato che conta per i clienti di Netflix.

Pronti a testare la velocità della vostra connessione Internet? Entrate in fast.com ed eseguite il test.

NOTA: il test per poterlo ritenere quanto piu' realistico possibile va fatto quando è collegato ad internet solo il dispositivo da cui si effettua il test, meglio se tramite cavo di rete LAN (no WiFi).

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Netflix presenta Fast.com per testare velocita' di Internet


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?