Xiaomi Mi Drone presentato con design modulare, video 4k

Xiaomi Mi Drone presentato con design modulare, video 4k

 

Scritto da , il 25/05/16

Seguici su

 
 

Xiaomi è entrata ufficialmente nel business dei droni con il suo Mi Drone.  L'azienda cinese ha annunciato il suo primo drone in un evento speciale il 25 maggio, occasione in cui era previsto proprio l'annuncio del drone, quindi non ci sono state sorprese. Per l'evento, Xiaomi aveva spedito un invito con la foto di un drone in un ambiente poco illuminato, anticipando così pochi dettagli. Ora che il Mi Drone è stato svelato, sappiamo tutto quello che c'è da sapere sul primo drone di Xiaomi.

Il Mi Drone a prima vista è un drone come un altro, dotato di una fotocamera rotonda e completamente rotabile in grado di registrare in risoluzione 4k con stabilizzazione dell'immagine e possibilità di collegare uno smartphone Xiaomi per usare il display come mirino. Per essere precisi, la fotocamera utilizza un sensore da 12,4 megapixel di Sony in grado di registrare video fino a 3.840 x 2.160 pixel di risoluzione a 30 fps. Si possono anche scattare foto in formato RAW.

Xiaomi ha anche previsto la commercializzazione di una versione più economica del Mi Drone con il supporto per registrazioni FullHD a risoluzione 1080p.

"Vogliamo che tutti siano in grado di permettersi buoni prodotti. Ecco perché ho creato Xiaomi, in primo luogo," ha commentato il CEO Lei Jun.

 
Xiaomi Mi Drone - controller
Xiaomi Mi Drone - controller
 

Per controllare il Mi Drone il produttore ha realizzato un controller con due grandi antenne che permettono di controllare il drone fino ad una distanza di 2 km. Il controller ha anche una porta micro-USB per la ricarica della batteria ed è presente un pulsante dedicato per il decollo e l'atterraggio. C'è anche un interruttore per comandare al drone di tornare 'a casa' automaticamente. Come molti altri droni moderni, il Mi Drone è in grado di essere telecomandato tramite il controller, seguire un percorso pianificato, e sorvolare un punto di interesse durante una ripresa.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi Drone
Xiaomi Mi Drone
 

A distinguere il Mi Drone dalla concorrenza è la possibilità di staccare alcune parti del gadget, risultando quindi un drone modulare: i componenti staccabili possono essere sostituiti con altri se ad esempio si rompono durante un volo o un atterraggio mal riuscito, non obbligando il proprietario così a riacquistare l'intero drone. Tra i moduli che si possono staccare c'è la telecamera così come i rotori.

Ad alimentare il Mi Drone di Xiaomi ci pensa una batteria da 5.100 mAh.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi Drone
Xiaomi Mi Drone
 
 
Xiaomi Mi Drone
Xiaomi Mi Drone
 

Come la maggior parte dei prodotti Xiaomi, il Mi Drone sarà venduto prima in Cina per arrivare solo piu' tardi negli Stati Uniti e in Europa - quanto ci sarà da aspettare non si sa.

Riguardo prezzi, Xiaomi Mi Drone con supporto per registrazioni video 4k viene proposto al prezzo di 3.000 yuan cinesi, pari a circa 460 dollari o 410 euro, mentre Xiaomi Mi Drone con supporto per registrazioni video 1080p viene proposto al prezzo di 2.500 yuan cinesi, pari a circa 380 dollari o 340 euro.

Xiaomi con il Mi Drone entra dunque nel mercato deegli aeromobili a pilotaggio remoto che sta rapidamente crescendo, andando così ad espandere il suo ecosistema di dispositivi connessi per la casa e l'intrattenimento che include gia' una pentola per cucinare il riso, uno smartwatch per bambini, l'hoverboard Segway, un purificatore d'aria e un depuratore d'acqua.

Xiaomi Mi Drone - Video presentazione ufficiale



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Xiaomi Mi Drone presentato con design modulare, video 4k


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?