Cisco System taglia 14 mila dipendenti

Cisco System taglia 14 mila dipendenti

Cisco System taglia 14 mila dipendenti

 

Scritto da , il 17/08/16

Seguici su

 
 
Cisco System rincara la dose degli esuberi dopo le sforbiciate condotte negli anni scorsi, come potrete leggere l'articolo di archivio qui di seguito.

Il nuovo taglio si appresta ad essere uno dei più grandi mai effettuati da un colosso hi-tech, superando per numero ed incidenza anche quello realizzato da Microsoft dopo l'acquisizione e la chiusura di Nokia.

Cisco ha annunciato un taglio del 20% della forza lavoro nelle diversi sedi per un taglio pari a circa 14 mila dipendenti. Complice lo spostamento sempre più accentuato dalle componenti hardware, che richiedono una notevole forza lavoro, a quelle software.

La notizia è stata riportata da alcuni quotidiani americani ma non ancora ufficializzata. Secondo la stampa americana, l'annuncio è atteso nelle prossime ora in occasione della comunicazione dei dati trimestrali.

Cisco: 6000 esuberi nonostante 2,2 miliardi di profitti [2014]

 Dopo i tagli effettuati  in passato da HP,  MicrosoftApple Blackberry, tocca a Cisco comunicare un ridimensionamento di organico. La notizia arriva in concomitanza con i risultati del quarto trimestre che, seppur ancora molto positivi, evidenziano una leggera riduzione in termini di fatturato e utile.

La società ha annunciato un taglio di 6000 dipendenti, pari all'8% della forza lavoro impiegata a livello mondiale. Al momento, non sono stati rilasciati dettagli specifici sugli uffici o sui reparti che subiranno una sforbiciata.

I tagli, rientrano in un progetto di ristrutturazione interna che dovrebbe costare complessivamente 700 milioni di dollari, dei quali circa 350 già nel prossimo trimestre.

Cisco ha annunciato inoltre che continuerà ad investire nei mercati emergenti, quali Messico, Russia e Brasile, nonostante in questo ultimo trimestre, i dati arrivati da quei mercati non sono stati particolarmente positivi.
 
Cisco, foto della Sede
Cisco, foto della Sede
 
John Chambers, attuale Ceo di ha annunciato che la ristrutturazione interna porterà da una parte ad una riduzione di costi operativi per meglio competere nel mercato, dall'altra libererà spazio per poter integrare personale con nuove competenze per migliorare il proprio portfolio prodotti.

Il bilancio di Cisco ha chiuso il quarto ed ultimo trimestre fiscale, segnando ricavi per 12,3 miliardi di dollari, 2,2 miliardi di profitti

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Cisco System taglia 14 mila dipendenti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?