Apple compra Gliimpse, app per raccolta dati medici

Apple compra Gliimpse, app per raccolta dati medici

Apple ha acquisito la startup Gliimpse che offre un sistema cloud per gestire la propria salute e condividerla con le persone care.

 

Scritto da , il 24/08/16

Seguici su

 
 

Apple ha acquisito la startup Gliimpse che offre un sistema cloud per gestire la propria salute e condividerla con le persone care.

Attraverso Gliimpse è possibile archiviare visite e referti medici, tenerne traccia, condividerli con i propri cari cosi come avere risposte dagli esperti.

E' possibile inoltre creare una sorta di archivio personale dove annotare stati d'animo e pensieri, uno strumento utile per chi affronta malattie croniche o particolarmente complesse.

Gliimpse permette inoltre di ricevere documenti da oltre 5000 tra farmacie, ospedali e cliniche americane.

Il moto dell'applicazione è proprio "Non dati ma relazioni". 

Come possiamo vedere dal sito, ci sono utenti che lo usano come archivio delle proprie visite mediche, altri ancora colpiti da cancro, per tenere informati i parenti o condividere le proprie storie mediche come mezzo di aiuto per altri. In particolare, Gliimpse serve come 'centro di raccolta' di dati provenienti da svariate fonti, come dispositivi medici e cartelle cliniche digitali. Si potrebbe dire che è una soluzione che fa proprio al caso di Cupertino.

Infatti, non sorprende che Apple si sia interessata a Gliimpse, dal momento che la società di Cupertino ha in programma di aggiungere nuove funzionalità legate alla salute al suo Apple Watch. Inoltre, ricordiamo che Apple ha sviluppato piattaforme come HealthKit e CareKit che servono proprio per facilitare la gestione dei dati sanitari, oltre a ResearchKit dedicata ai test clinici.

La startup americana, fondata nel 2013 da Anil Sethi, un ex ingegnere della Apple negli anni '80, ha realizzato un sistema di archiviazione semplice e immediato tanto che ad oggi la sua platea di utenti è tra le più varie.

L'acquisizione è stata confermata dal Wall Street Journal e riportata dalla rivista americana FastCompany. Le parti hanno concluso l'affare nei mesi scorsi, ma è stato ufficializzato solo ora. Apple ha commentato l'acquisizione con la solita frase che promuove in questi casi: "Apple compra di tanto in tanto tecnologie da aziende più piccole, e generalmente non rendiamo noti i nostri scopi o piani".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple compra Gliimpse, app per raccolta dati medici


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?