Netflix, smartphone e tablet certificati HDR e Dolby Vision a Novembre 2018: ora anche iPhone XR, XS e XS Max

Netflix, smartphone e tablet certificati HDR e Dolby Vision a Novembre 2018: ora anche iPhone XR, XS e XS Max

A partire da LG G6 che supporta lo streaming sia Dolby Vision che HDR 10, Netflix estende il supporto per l'HDR sui dispositivi mobili.

 

Scritto da , il 03/11/18

Seguici su

 
 

LG G6 è stato il primo smartphone ad essere certificato HDR (HDR10 e Dolby Vision) da Netflix nello mese di Maggio 2017, seguito poi ad Agosto 2017 anche da Sony Xperia XZ Premium che ha ricevuto la certificazione per HDR10 (non per Dolby Vision), ed insieme sono stati i primi due smartphone al mondo a supportare i contenuti con una piu' ampia gamma dinamica dei colori del principale servizio di video streaming. La lista è in continuo aggiornamento e ad oggi, 2 novembre 2018, comprende: Honor 10, Huawei Mate 10 Pro, Huawei P20, LG G7, LG V30, LG V35, LG G7 One,  Razer Phone, Samsung Galaxy Note8, Samsung Galaxy Note9, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy Tab S4, Samsung Galaxy S9, Sony Xperia XZ Premium, Sony Xperia XZ1, Sony Xperia XZ2, Sony Xperia XZ2 Premium, Sony Xperia XZ3, Apple iPhone 8/8 Plus/X/XS/XS Max/XR, Apple iPad Pro (seconda generazione).

"A partire da LG G6 che supporta lo streaming sia Dolby Vision che HDR 10, Netflix estenderà il supporto HDR sui dispositivi mobili" aveva promesso il CEO di Netflix Reed Hastings nel corso della conferenza stampa della società a Barcellona per il Mobile World Congress 2017, e come riportato dal TheEconomicTimes. Due mesi dopo questa dichiarazione, il colosso del video streaming ha iniziato a rendere disponibile il supporto per l'HDR sui dispositivi mobili a partire da LG G6, seguito quattro mesi piu' tardi dal Sony Xperia XZ Premium. Ad oggi, gli smartphone in grado di supportare l'HDR di Netflix sono: Honor 10, Huawei Mate 10 Pro, Huawei P20, LG G7, LG V30, LG V35, Razer Phone, Samsung Galaxy Note8, Samsung Galaxy Note9, Samsung Galaxy S9, Sony Xperia XZ Premium, Sony Xperia XZ1, Sony Xperia XZ2, Apple iPhone 8/8 Plus/X.. I tablet compatibili con l'HDR di Netflix sono: Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy Tab S4 e Apple iPad Pro (seconda generazione).

HDR10 e Dolby Vision: cosa supporta cosa: LG G6, Apple iPhone 8/8 Plus/X/XS/XS Max/XR, Apple iPad Pro (seconda generazione) supportano i contenuti HDR di Netflix in Dolby Vision. Il resto dei dispositivi certificati supportano lo standard HDR10.

Leggi anche: LG G6 primo telefono con Dolby Vision HDR

L'espansione dell'HDR di Netflix sui dispositivi mobili

La compatibilità per i contenuti HDR di Netflix è arrivata con la versione 5.0 dell'app Netflix per Android, come spiegato dalla pagina di supporto ufficiale di Netflix: "Lo streaming di Netflix in HDR e Dolby Vision è disponibile e richiede la versione 5.0 dell'app Netflix per Android. " 

Considerato che sempre più contenuti video vengono consumati sui dispositivi mobili, Netflix ha anche introdotto modifiche alle tecniche di codifica utilizzate per permettere al servizio di streaming di far consumare meno dati ai dispositivi degli utenti senza ridurre la qualità del video. Con le nuove tecniche di codifica, la società ha previsto il consumo di 2GB di dati guardando fino a 30 ore di contenuti su Netflix, fornendo cosi' la possibilità agli utenti che hanno accesso ad una connessione internet estremamente lenta di guardare lo stesso contenuti tramite la rete cellulare, cosa che in precedenza era impossibile.  

In precedenza è stato possibile guardare contenuti in HDR sui televisori di casa grazie a servizi come Netflix e Amazon Video ma ora anche su selezionati smartphone e tablet compatibili è possibile guardare video con una maggiore gamma dei colori.
Leggi anche:

Dolby Vision e HDR10: quali le differenze?

La tecnologia Dolby Vision è 'cugina' della tecnologia HDR-10, sempre di HDR si tratta, con la differenza che la prima è piu' completa e precisa, e supporta master fino a 12 bit con luminosità di picco fino a 10.000 nits; l'HDR-10 invece arriva ad luminosità di picco fino a 4000 nits e supporta master fino a 10 bit. L'HDR-10 è piu' accessibile, e per questo è stato scelto come formato per i dischi blu-ray in 4k HDR che oggi si trovano sul mercato.

Tra Dolby Vision e HDR la sostanza non cambia: i contenuti sono in 'High dynamic range' e offrono una gamma di colori più ampia, oltre a maggior contrasto e luminosità: il risultato sono immagini con un aspetto più realistico, con maggiori dettagli visibili nelle parti più scure dello schermo e con una più ampia gamma di colori, permettendo di vedere dettagli che non si potevano notare prima.

Prima di portare l'HDR sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet Netflix ha offerto solo il contenuto HDR su alcuni dispositivi, come televisori intelligenti, dongle Google Chromecast Ultra, NVIDIA Shield, Xbox One S e alcuni modelli di Roku. Dolby Vision è supportato su ancora meno dispositivi, in particolare su televisori LG, Sony e Vizio.

HDR di Netflix su Apple iPhone 8 e XR, facciamo chiarezza

Apple iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone XR sono presenti nell'elenco ufficiale dei telefoni certificati da Netflix per essere in grado di riprodurre contenuti Dolby Vision ma è importante per i proprietari di iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone XR sapere che non si ha su questi melafonini una vera esperienza HDR, in quanto il pannello dei telefoni non soddisfa tutti i requisiti richiesti per l'HDR come invece li soddisfano l'iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max. Ad esempio, il display di iPhone 8 e iPhone 8 Plus non puo' arrivare a 1000 nits di luminosità. Nel caso di iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone XR, Apple si limita a dichiarare che il telefono è "compatibile con contenuti Dolby Vision e HDR10" mentre per iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max specifica la presenza di un 'display HDR' con compatibilità con "High Dynamic Range con contenuti Dolby Vision e HDR10". In una dichiarazione a Mashable a tal proposito, Apple ha detto: "gli utilizzatori di iPhone 8 e 8 Plus vedranno miglioramenti visivi per gamma dinamica, contrasto e ampia gamma di colori quando riproducono i contenuti HDR dai propri fornitori di contenuti, ma non saranno allo stesso livello della fedeltà visiva HDR come su iPhone X, che ha uno schermo HDR". Lo stesso vale per iPhone XR, mentre iPhone XS/XS Max hanno un display HDR. Di conseguenza, le immagini si vedono meglio su iPhone 8/8 Plus/XR ma non come su un pannello HDR presente su iPhone X/XS/XS Max. 

Leggi anche:
 
HDR su iPhone 8 e iPhone 8 Plus
HDR su iPhone 8 e iPhone 8 Plus
 

Ultimo aggiornamento articolo: 2 novembre 2018.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Netflix, smartphone e tablet certificati HDR e Dolby Vision a Novembre 2018: ora anche iPhone XR, XS e XS Max


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?