ARM annuncia Cortex-A75, A55 e Mali-G72

ARM annuncia Cortex-A75, A55 e Mali-G72

A Computex 2017 a Taiwan, ARM ha annunciato la nuova generazione di CPU e GPU anche per dispositivi mobili tra cui Cortex-A75 e A55, i primi prodotti basati sulla tecnologia ARM DynamIQ.

 

Scritto da , il 29/05/17

Seguici su

 
 

In occasione di Computex 2017 a Taiwan, ARM ha annunciato la sua nuova generazione di CPU e GPU anche per dispositivi mobili. Tra le novità, ARM Cortex-A75 è il nuovo modello di processore mobile di fascia alta, con un miglioramento del 22 per cento delle prestazioni rispetto al precedente A73. E ancora, presentati Cortex-A55 - "il processore ad alta efficienza più versatile al mondo" - e il processore grafico Mali-G72, quest'ultimo con un miglioramento dell'efficienza del 25% rispetto al suo predecessore Mali-G71 e pensato per espandere le capacità VR, il gaming e le capacità di apprendimento su dispositivi mobili premium con performance migliori del 40%.

ARM ha progettato le novità di cui sopra per affrontare le sfide dell'intelligenza artificiale e dell'apprendimento automatico. Secondo ARM, "l'intelligenza artificiale (IA) sta già semplificando e trasformando molte delle nostre vite" ma far replicare ad una macchina le "funzioni di apprendimento e di decisione del cervello umano inizia con algoritmi che spesso richiedono un potere di calcolo intensivo". Secondo Nandan Nayampally di ARM, "un approccio cloud-centric non è una soluzione ottimale a lungo termine se vogliamo rendere l'IA onnipresente e più vicina all'utente per la comprensione in tempo reale e la maggiore privacy".Secondo i risultati di un'indagine citata da ARM, l'85 per cento dei consumatori globali sono preoccupati per la tecnologia IA, temendo che possa mettere a rischio la loro privacy.

Abilitare una intelligenza artificiale sicura e onnipresente è diventato un "fondamentale principio di progettazione guida" per ARM considerando che le tecnologie della società attualmente raggiungono il 70% della popolazione globale. In quanto tale, ARM ha detto di avere "la responsabilità di ri-progettare l'esperienza di calcolo per l'IA e altre esperienze di calcolo umane. Per fare ciò, è necessario abilitare un'intelligenza distribuita più veloce, più efficiente e sicura tra i computer all'estremità della rete e nella cloud".

I nuovi processori ARM Cortex-A75 e Cortex-A55 sono i primi prodotti di ARM basati sulla tecnologia ARM DynamIQ, precedentemente presentata in marzo come una evoluzione della tecnologia big.LITTLE permettendo di combinare in un unico processore un gruppo di core ad alta potenza e un altro a minor consumo energetico.

Cortex-A75: offre un incremento del 50% delle prestazioni e maggiori capacità multicore, consentendo ai partner di affrontare diversi casi di utilizzo ad alte prestazioni, inclusi computer portatili, networking e server. E' il nuovo modello di processore mobile di fascia alta, con un miglioramento del 22 per cento delle prestazioni rispetto al precedente A73. A75 ha una cache L2 per core, con dimensioni da 256 a 512 KB.

Cortex-A55: basato su Cortex-A53 ​​sul mercato dal 2013 di cui ARM ha spedito ai partner 1,5 miliardi di unità, Cortex-A55 ha fino a 2,5x di efficienza in prestazioni per-milliwatt rispetto ai moderni dispositivi Cortex-A53, ed è il processore ad alta efficienza più versatile al mondo, secondo ARM. Cortex-A55 implementa l'ultima architettura ARMv8.2 e spinge i limiti delle prestazioni mantenendo gli stessi livelli di consumo energetico come Cortex-A53. Cortex-A55 migliora fino al 15% l'efficienza energetica di Cortex-A53 ed è scalabile piu' di dieci volte rispetto a Cortex-A53. A55 vanta cache L2 per ogni core.

GPU Mali-G72: si basa sul processore grafico predecessore Mali-G71. I miglioramenti dell'architettura Bifrost aumentano il rendimento fino al 40%, consentendo ai partner di avanzare l'esperienza mobile di VR e spingere il gioco mobile a livelli successivi. La nuova GPU è stata inoltre progettata per offrire più efficienza e performance grazie anche a cache piu' grandi, riducendo così la larghezza di banda per un guadagno in efficienza ML del 17 per cento.

ARM si prepara a lavorare con i suoi partner per spedire 100 miliardi di chi nei prossimi cinque anni, ed è pronta a "permettere al nostro ecosistema di guidare la trasformazione da un mondo fisico di calcolo in un mondo informatico più naturale che è sempre intuitivo e intelligente" ha spiegato ARM, le cui novità presentate e Computex "ci mettono un passo più vicino alla nostra visione di Total Computing".

 
ARM Cortex-A75, A55 e Mali-G72
ARM Cortex-A75, A55 e Mali-G72
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su ARM annuncia Cortex-A75, A55 e Mali-G72


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?