Netflix e Amazon Prime Video dovranno offrire piu' contenuti europei, legge UE in arrivo entro fine anno

Netflix e Amazon Prime Video dovranno offrire piu' contenuti europei, legge UE in arrivo entro fine anno

I servizi di video streaming come Netflix e Amazon Prime Video dovranno almeno 3 su 10 contenuti prodotti nei paesi dell'Unione Europea.

 

Scritto da , il 04/09/18

Seguici su

 
 

I servizi di video streaming come Netflix e Amazon Prime Video dovranno presto garantire che almeno il 30% della programmazione offerta in Europa sia prodotta nei paesi dell'Unione Europea. Stando a quanto riportato da Variety, questo diventerà una legge europea entro fine anno.

Roberto Viola, a capo del dipartimento della Commissione europea che regola le reti di comunicazione, i contenuti e le tecnologie, ha detto a Variety che le nuove regole, che richiederanno anche visibilità e risalto dei prodotti europei sui servizi di streaming, "sono sulla buona strada per essere approvate a dicembre", aggiungendo che manca solo "il voto finale, ma è una pura formalità".

Aziende come Amazon e Netflix avranno 20 mesi di tempo per conformarsi alle nuove regole, e i singoli 28 Stati membri dell'UE potranno autonomamente decidere la quota da applicare da un minimo d3l 30% al un massimo del 40%.

Viola ha detto che Netflix è vicina ad avere già una quota del 30% di contenuti europei sulla sua piattaforma ma ha aggiunto che le nuove regole sono chiaramente destinate a costringere i servizi di video streaming ad aumentare i propri investimenti in Europa.

Altre regole che l'Unione Europea intende introdurre e a cui sta attualmente lavorando hanno lo scopo di aumentare i guadagni per gli utenti che generano contenuti, come quelli di YouTube. Secondo Viola, "è paradossale che, nel mondo digitale, le piattaforme ottengano le maggiori quote del flusso di entrate mentre coloro che creano il contenuto e guidano il traffico ottengono la quota minore", ha affermato a Variety, aggiungendo che "c'è quello che chiamiamo un gap di valore che il mondo di Internet ha creato. (...) Artisti e creativi devono essere in grado di rinegoziare i loro contratti. "


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Netflix e Amazon Prime Video dovranno offrire piu' contenuti europei, legge UE in arrivo entro fine anno


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?