ARM annuncia Cortex-A77 e Mali-G77 per smartphone, laptop e altri dispositivi mobili

ARM annuncia Cortex-A77 e Mali-G77 per smartphone, laptop e altri dispositivi mobili

Cortex-A77 è stata progettata pensando alla prossima generazione di smartphone, laptop e altri dispositivi mobili, per sfruttare le opportunità nuove ed emergenti che miglioreranno l'esperienza utente sui dispositivi, come il lancio del 5G a partire da quest'anno, la crescita di realtà aumentata (AR) e machine learning (ML).

 

Scritto da , il 27/05/19

Seguici su

 
 

ARM ha annunciato la nuova CPU Cortex-A77 e la nuova scheda grafica GPU Mali-G77.

La GPU ARM Mali-G77 è la prima GPU per dispositivi premium basata sull'architettura Valhall. Secondo il produttore, fornisce una notevole spinta alla grafica di fascia alta per soluzioni premium che vanno dai giochi ad alta fedeltà, alle soluzioni mobili intelligenti alla realtà aumentata (AR).

"Sempre piu' giochi vengono trasferiti da PC e console sui dispositivi mobili, con gli utenti finali che si aspettano un'esperienza di gioco simile su dispositivi mobili premium" ha spiegato ARM. "I giochi di alta fedeltà sui dispositivi mobili crescono costantemente di anno in anno e il mobile è ora la piu' grande fascia del mercato del gaming per fatturato".

Il processore grafico Mali-G77 offre un incremento della densità delle prestazioni del 30% e un miglioramento del 30% in termini di efficienza energetica per guidare le esperienze di gioco mobile. Questo, insieme a un miglioramento del 60% nelle applicazioni di machine learning "guiderà esperienze nuove e innovative sui dispositivi di prossima generazione" ha spiegato ARM, confrontando le prestazioni della nuova GPU Mali-G77 con quelle della precedente Mali-G76.

Mali-G77 supporta tutte le ultime API, incluse le ultime versioni di Vulkan e OpenCL.

 
ARM - Mali-G77
ARM - Mali-G77
 

ARM Cortex-A77

Cortex-A77 è stata progettata pensando alla prossima generazione di smartphone, laptop e altri dispositivi mobili. Secondo ARM, questa CPU è pronta a sfruttare le opportunità nuove ed emergenti che miglioreranno radicalmente l'esperienza utente sui dispositivi, come il lancio del 5G a partire da quest'anno, la crescita della realtà aumentata (AR) e un numero di casi di utilizzo di machine learning (ML) avanzati.

Cortex-A77 è stata progettata per adattarsi anche agli smartphone di fascia bassa, per offrire anche su questi potenza ed efficienza best-in-class per prestazioni costanti su carichi di lavoro sostenuti.

Rispetto a Cortex-A76, Cortex-A77 ha dimostrato una serie di miglioramenti delle prestazioni che consentono una maggiore potenza di calcolo sul dispositivo, con la tecnologia DynamIQ che accelera le prestazioni di machine learning attraverso la piattaforma del progetto Trillium di Arm. Il lavoro 'on-device' effettuato dalla CPU è importante per alimentare esperienze come rilevamento scene in Fotocamera, scansioni 3D e biometrica (riconoscimento facciale), riconoscimento vocale, elaborazione dati in giochi ed esperienze di realtà aumentata. Per i gamers, supportare prestazioni più elevate significa anche una migliore reattività per le nuove app ed esperienze virtuali abilitate alla realtà aumentata. Sono incluse le applicazioni di gaming mobile che sempre di piu' utilizzano la tecnologia AR per migliorare l'esperienza di gioco complessiva per gli utenti.

Cortex-A77 supporterà la gamma di dispositivi pronti per il 5G che arriveranno sul mercato dopo il lancio del 5G nel corso del 2019 in molti paesi. Secondo l'Ericsson Mobility Report di novembre 2018, entro il 2024 ci saranno circa 1,5 miliardi di dispositivi smartphone con funzionalità 5G. Per il calcolo intensivo di machine learning, AR e altri casi d'uso nuovi ed emergenti sui dispositivi, il 5G sarà un requisito importante perchè porterà velocità più elevate, capacità maggiore (tra 5 e 20 Gbps), nuove esperienze di visualizzazione, streaming a risoluzione 8K e video a 360 gradi. Una maggiore connettività sui dispositivi offrirà piu' opportunità per gli utenti. Il 5G aumenterà le cose che si potranno fare con i dispositivi mobili, rendendo l'esperienza utente più veloce e sicura. 

Mentre Cortex-A77 offre una serie di miglioramenti delle prestazioni e dell'efficienza energetica, la nuova CPU mantiene una serie di funzionalità introdotte da Cortex-A76 nel 2018. La durata della batteria più lunga di 20 ore in più è stata una caratteristica chiave di Cortex-A76, con Cortex-A77 che continua questa tendenza, mantenendo le stesse funzionalità di durata della batteria di più giorni di Cortex-A76 ma con prestazioni extra. Secondo ARM, per gli utenti significherà che i loro dispositivi avranno una maggiore produttività "on-the-go" senza doverli caricare ogni tre o quattro ore. Non ci dovrebbero poi essere problemi per i giochi mobili di fascia alta che sono la principale causa di prosciugamento della batteria nei dispositivi mobili. Inoltre, viene mantenuta la capacità dei dispositivi di essere sempre accesi, sempre connessi.

Cortex-A77 contiene l'architettura Armv8.2, il supporto AArch32 e AArch64, cache L1 I/D 64KB, cache L2 private da 256KB e 512KB e cache L3 di condivisione fino a 4MB.

 
ARM Cortex-A77
ARM Cortex-A77
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su ARM annuncia Cortex-A77 e Mali-G77 per smartphone, laptop e altri dispositivi mobili


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?