Oppo porta la fotocamera sotto lo schermo dello smartphone

Oppo porta la fotocamera sotto lo schermo dello smartphone

Al Mobile World Congress 2019 di Shanghai Oppo ha annunciato anche MeshTalk, una tecnologia di comunicazione proprietaria a corto raggio.

 

Scritto da , il 26/06/19

Seguici su

 
 

Il produttore di smartphone Oppo ha presentato la sua tecnologia Under-Screen Camera (USC) che rende possibile portare la fotocamera frontale sotto lo schermo di uno smartphone. Di questa tecnologia si aveva iniziato a parlare molto negli ultimi mesi, anche per via di anticipazioni condivise dalla stessa Oppo sui social. Oppo ha scelto il Mobile World Congress 2019 di Shanghai per l'annuncio di questa tecnologia e approfondire come funziona.

Il poter portare la fotocamera frontale in uno smartphone al di sotto dello schermo consente al produttore di offrire una soluzione display quasi full-screen. Oggi, questa è possibile solo nei dispositivi che offrono una selfiecamera a comparsa o che hanno la fotocamera posteriore che puo' ruotare frontalmente.

L'USC di Oppo supporta un modulo fotografico personalizzato capace di catturare più luce sfruttando al contempo algoritmi ottimizzati e apprendimento dell'IA per migliorare la prestazione della fotocamera. Contestualmente, il controllo dello zoom viene gestito direttamente sullo schermo per controllare i pixel nell'area direttamente sopra la fotocamera.

Lo schermo è realizzato con del materiale trasparente, cosi' il sensore fotografico è in grado di ricevere luce a sufficienza senza che la presenza del display possa comprometterne le funzionalità, tra cui la fotografia, lo sblocco del viso e le videochiamate. In collaborazione con i suoi partner, Oppo ha personalizzato il modulo fotografico con un’apertura e un sensore più largo, oltre ad una migliore dimensione dei pixel per ottimizzare la fotografia.

Per il software dietro la tecnologia USC viene applicato un algoritmo proprietario ottimizzato a quello dell’HDR, di rimozione foschia e di bilanciamento del bianco per migliorare la qualità delle immagini. Sono supportate anche funzioni come la modalità bellezza intelligente e i filtri fotografici.

Oppo aveva lasciato alcuni indizi circa il fatto che al MWC 2019 di Shanghai avrebbe svelato la sua tecnologia di fotocamera sotto lo schermo per smartphone. Nei giorni scorsi, Oppo aveva condiviso un video via Twitter con il seguente messaggio: "Per coloro che cercano l'esperienza perfetta e senza problemi dello schermo per smartphone, preparatevi a stupirvi. Stai dando un primo sguardo alla nostra tecnologia di selfiecamera sotto lo schermo.". 

Oppo al momento ha presentato la sua nuova tecnologia di camera under-screen, non ha ancora annunciato un device che la monta pronto per essere immesso sul mercato. Nel recente passato, Oppo ha già usato eventi come il Mobile World Congress per mostrare in anteprima nuove tecnologie per smartphone prima di annunciarne successivamente la disponibilità in prodotti commerciali. Prossimamente, dunque, possiamo aspettarci l'annuncio del primo smartphone di Oppo con fotocamera frontale sotto lo schermo. 

 
Prototipo di smartphone Oppo con fotocamera frontale sotto lo schermo
Prototipo di smartphone Oppo con fotocamera frontale sotto lo schermo
 

In occasione del Mobile World Congress 2019 di Shanghai, Oppo ha anche presentato MeshTalk, una nuova tecnologia di comunicazione proprietaria a corto raggio che consente la trasmissione di testi, di messaggi vocali e di telefonate tramite dispositivi dello stesso marchio nel raggio di 3km senza dover usare la rete telefonica, Wi-Fi o Bluetooth. MeshTalk consente anche a più di un dispositivo di creare una rete locale ad hoc (LAN) permettendo la creazione di chat di gruppo ed espandendo il raggio di comunicazione tramite relè di segnale.

Per sviluppare MeshTalk, il produttore ha personalizzato il chip della comunicazione per sfruttare i vantaggi della decentralizzazione, una maggior velocità e un minor consumo di energia. Secondo Oppo, MeshTalk trattandosi di una soluzione comunicativa end-to-end che aggira le stazioni di base, i server e altri dispositivi, permette agli utenti un livello di privacy piu' elevato.

Oltre alla presentazione delle due tecnologie Under-Screen Camera (USC) e MeshTalk, Oppo presso il suo stand al Mobile World Congress di Shanghai 2019 ha anche messo in mostra il suo primo smartphone 5G, l'Oppo Reno 5G con chip Snapdragon 855 e un modem 5G X50, e una IoT Smart Home Zone. In quest'ultima, Oppo ha mostrato la sua piattaforma aperta IoT compatibile con oltre venti categorie di prodotti, con oltre 260 device SKU di diversi brand.

 
Oppo al Mobile World Congress 2019 di Shanghai
Oppo al Mobile World Congress 2019 di Shanghai
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Oppo porta la fotocamera sotto lo schermo dello smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?