Samsung: cambi di gestione per contrastare il calo dei profitti

Samsung: cambi di gestione per contrastare il calo dei profitti

Dopo la prevista riduzione del numero di prodotti nel 2015, Samsung si trova ora di fronte ad una possibile ristrutturazione aziendale, cambiando quindi i dirigenti di vari settori. L'attuale capo del business mobile di Samsung potrebbe essere sostituito da BK Yoon, uno dei co-CEO dell'azienda.

 

Scritto da , il 25/11/14

Seguici su

 
 

Il recente calo dei guadagni di Samsung ha portato la società coreana ad intraprendere qualche importante decisione per limitare il più possibile i danni. Dopo la prevista riduzione del numero di prodotti che l'azienda produrrà nel prossimo 2015 - fino a ben il 30% - il gigante coreano si trova ora di fronte ad una possibile ristrutturazione aziendale, ossia cambieranno molto probabilmente i dirigenti.

Secondo un rapporto pubblicato sul Wall Street Journal, JK Shin, l'attuale capo della divisione mobile di Samsung, potrebbe essere sostituito da BK Yoon, uno dei co-CEO dell'azienda. Yoon è attualmente responsabile del business TV ed Elettrodomestici presumibilmente manterrà le sue funzioni attuali anche dopo la riorganizzazione interna prevista. Questo, naturalmente, è solo uno dei possibili scenari considerati da Samsung per attenuare l'attuale situazione di profitti in diminuzione.

Le modifiche saranno inoltre, sempre secondo il WSJ, estese alle varie divisioni di Samsung e non solo alla gestione della sede centrale, al fine di influenzare i mercati specifici dove Samsung ha più bisogno di vedere cambiamenti nel breve termine. Gregory Lee, presidente di Samsung nel Nord America, probabilmente si occuperà della fusione tra le divisioni di elettronica mobile e consumer negli USA.

Nel frattempo, la società coreana è già alla ricerca di un nuovo candidato per il ruolo di capo del segmento mobile nel Regno Unito, oltre che cercare i migliori cambiamenti significativi nella sua lineup di smartphone, introducendo concetti come dispositivi con corpo tutto in metallo piuttosto che display curvi.

Se il rapporto del Wall Street Journal è corretto, sembra che i cambiamenti di gestione arriveranno presto, al fine di far ottenere a Samsung, e al più presto, una migliore posizione nel mercato con l'aumento della sua quota persa (colpa principalmente dei produttori emergenti come Xiaomi).

I piani per il recupero della quota di mercato persa sono già in movimento. La società ha rivelato che nel 2015 metterà in commercio meno telefoni - dal 25% al 30% in meno - per concentrarsi di più su specifiche fasce di mercato - fasce bassa e media. Nel complesso, il gigante sudcoreano dell'elettronica ha registrato nel Q3 2014 un calo del 60 per cento dell'utile operativo in tutti i suoi business, registrando il quarto calo consecutivo e il più basso dal secondo trimestre del 2011. La società ha inoltre registrato un calo del 20 per cento delle entrate rispetto al trimestre di settembre.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung: cambi di gestione per contrastare il calo dei profitti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?