Samsung Galaxy Alpha: unboxing, primo avvio e prime impressioni

Samsung Galaxy Alpha: unboxing, primo avvio e prime impressioni

In questo articolo vedremo il primo impatto che Samsung Galaxy Alpha ci ha restituito, si tratta di un prodotto molto interessante perché estremamente maneggevole e realizzato con materiali nobili.

 

Scritto da , il 20/12/14

Seguici su

 
 

Iniziamo i test di Samsung Galaxy Alpha ovvero lo Smartphone Android che secondo molti potrebbe essere il diretto concorrente del nuovo Apple iPhone 6 dato che ne riprende gli aspetti positivi ma anche quelli negativi.

La confezione di vendita è ormai quella classica che abbiamo imparato a conoscere ed introduce il nostro Smartphone (nel nostro caso in colorazione Nera ma è disponibile anche in Oro, Silver oppure Bianco), cavo dati USB Micro per la ricarica e la sincronizzazione del prodotto con il PC, caricatore da parete con uscita a 1,55 Ah, cuffie auricolari In-Ear con telecomando per la risposta rapida, ricambi per l’adattamento delle cuffie ed ovviamente manuali guida e garanzia.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha fronte
Unboxing Samsung Galaxy Alpha fronte
 
Leggi anche:

Nella parte anteriore del prodotto troviamo un display da 4,7 pollici HD 1280 x 720 pixel (312 ppi) che adotta la tecnologia Super Amoled ed introduce per la prima volta in uno Smartphone un vetro di tipo Gorilla Glass 4 e che quindi dovrebbe offrire una buona resistenza, sensore di luminosità e prossimità, LED di notifica RGB, tasti indietro e Multitasking retro-illuminati, tasto Home fisico che nasconde anche un lettore delle impronte digitali e fotocamera da 2,1 megapixel.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha retro
Unboxing Samsung Galaxy Alpha retro
 
Leggi anche:
Sul retro troviamo la fotocamera da 12 megapixel con LED Flash in grado di registrare video in qualità 4K Ultra HD, flash LED, lettore del battito cardiaco ed una cover gommata che favorisce il grip ed al tempo stesso introduce un design che ci fa dimenticare l’effetto “cerotto” di Samsung Galaxy S5

Sotto alla cover posteriore che risulta essere rimovibile troviamo l’ingresso per la SIM in formato Nano e la batteria da 1860 mAh anch’essa di tipo rimovibile, manca la possibilità di espandere la memoria interna che comunque è di 32 GB (24 disponibili all’avvio).
 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sotto
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sotto
 

Sotto troviamo il primo microfono per la registrazione dei rumori, l’ingresso Micro USB e lo speaker posizionato in modo molto intelligente dato che non viene soffocato quando lo Smartphone è appoggiato su una superficie piana.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sinistra
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sinistra
 

A sinistra troviamo il bilanciere del volume e notiamo un piccolo smussamento nella parte alta (anche sotto ed in entrambi i lati è presente), questo design permette un’impugnatura salda del prodotto.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sopra
Unboxing Samsung Galaxy Alpha sopra
 

Sopra è alloggiato il jack da 3,5 millimetri per il collegamento delle fonti audio ed il secondo microfono per la riduzione dei rumori di sottofondo.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha destra
Unboxing Samsung Galaxy Alpha destra
 

A destra troviamo invece il solo tasto di accensione e spegnimento, blocco e sblocco del display.

 
Unboxing Samsung Galaxy Alpha fronte 2
Unboxing Samsung Galaxy Alpha fronte 2
 

Samsung Galaxy Alpha quindi riprende l’estrema maneggevolezza della serie iPhone (tralasciando Apple iPhone 6 Plus), i materiali più nobili finalmente ma porta anche una batteria che sulla carta non offre un’autonomia da record.

Un’altra novità del nuovo Samsung Galaxy Alpha è il processore Samsung Exynos 5 (5430) Octa Core formato da un Quad Core da 1,8 Ghz Cortex A15 ed un Quad Core da 1,3 Ghz Cortex A7, il Chip utilizzato viene denominato “Big Little” perchè è uno dei primi Octa Core per Smartphone in grado di utilizzare simultaneamente tutti i Core in caso di bisogno mentre fino a questo momento veniva usato un processore oppure l’altro.

Il resto delle specifiche prevede 2 GB di memoria RAM, GPU Mali T628MP6, dimensioni di 132,4 x 65,5 x 6,7 millimetri di spessore, 115 grammi di peso (davvero leggerissimo) ed Android 4.4.4 Kit Kat personalizzato con la Touch Wiz UI.

Samsung Galaxy Alpha ha un listino di 699 euro ma online è già acquistabile per circa 400 euro nella versione con Garanzia Europa e poco più di 450 per quanto riguarda la versione Italiana.

Potrebbe essere il giusto sostituto di iPhone per tutti coloro che amano il sistema operativo Android? Forse è troppo presto per rispondere a questa domanda, vi lasciamo ora al nostro unboxing corredato dal primo avvio e dalle prime impressioni che il prodotto ci ha restituito, buona visione.

Unboxing Italiano Samsung Galaxy Alpha



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy Alpha: unboxing, primo avvio e prime impressioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?