Samsung Galaxy S6, Bloatware: le app preinstallate si potranno eliminare

Samsung Galaxy S6, Bloatware: le app preinstallate si potranno eliminare

 

Scritto da , il 23/03/15

Seguici su

 
 

Mesi prima che Samsung ufficialmente presentasse il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge vi abbiamo riportato, da fonti affidabili come SamMobile, che l'interfaccia utente TouchWiz sarebbe stata molto 'leggera' su entrambi i dispositivi e che Samsung ha deciso di limitare i bloatware, ossia la presenza di nuovi programmi con file di installazione molto grandi.

Molte delle applicazioni proprietarie di Samsung che una volta erano pre-installate nei nuovi device ora disponibili come applicazioni scaricabili dal Play Store o da Galaxy Apps, consentendo così agli utenti di decidere autonomamente quali applicazioni mantenere sul dispositivo.

I nuovi top di gamma Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge avranno pre-caricate solo alcune applicazioni, secondo quanto riferito da SamMobile. Ci saranno un paio di app di Samsung e la maggior parte delle applicazioni di Google. Alcune applicazioni di Microsoft saranno inoltre pre-installate come parte di un accordo tra le due società. Sarà consentito agli utenti eliminare alcune di queste applicazioni preinstallate sul Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge.

Alcuni screenshot postati sul forum di XDA rivelano che applicazioni come OneDrive, OneNote e Skype di Microsoft potranno essere eliminate da entrambi i nuovi device. Anche le proprie applicazioni di Samsung come S Voice e S Salute potranno essere rimosse dai dispositivi se l'utente lo desidera. Le applicazioni preinstallate di Google includono Gmail, Google+, Google, Play Music, Play Movies & TV, Play, Drive e altre. Anche queste potranno essere rimosse, o disattivate. Ciò non significa che una volta che le applicazioni vengono rimosse non potranno essere installate nuovamente quando lo si desidera. Le app di Microsoft e Google saranno disponibili nel Play Store, mentre le applicazioni di Samsung saranno sempre disponibili per il download attraverso il marketplace Galaxy Apps.

ATTENZIONE: La notizia delle poche applicazioni pre-installate su Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, così come la possibilità di disinstallarle, vale per i modelli NoBrand, ossia quelli non rimarchiati dagli operatori telefonici, i quali solitamente aggiungono delle loro applicazioni proprietarie per i propri clienti.

Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2015.

 
Samsung Galaxy S6 - screenshot precisa come le app si possono eliminare
Samsung Galaxy S6 - screenshot precisa come le app si possono eliminare
 

Anticipazioni di Gennaio 2015 (superate):

Gli smartphone Samsung sono noti per due cose: 1. se ne vendono a milioni, 2. sono contraddistinti dall'interfaccia utente TouchWiz che modifica Android che sta alla base. A quanto si dice, tuttavia, Samsung sta per ripensare il secondo di questi punti, a partire con il suo imminente nuovo Galaxy S6.

La notizia arriva da una fonte interessante: l'utente di Reddit 'SamsungRep2015', la cui identità è stata confermata da un moderatore di Reddit. Quanto ha scritto sul sito è che la TouchWiz UI verrà drammaticamente razionalizzata e debutterà sul prossimo Galaxy S6.

"Nel complesso la risposta del dispositivo è notevolmente migliorata, e il consumo di memoria è diminuito," SamsungRep2015 afferma sulla nuova TouchWiz. "Per quanto riguarda le caratteristiche, non è un aggiornamento di una release precedente, come al solito avviene, lo hanno costruito da zero..."

SamsungRep2015 ha anche continuato a dire che il Galaxy S6 sarà molto simile a quanto le ultime speculazioni hanno predetto, ma continua ad avvertire che "c'è abbastanza tempo tra oggi e aprile" per fare ancora delle modifiche [aprile è il periodo previsto per l'annuncio].

Cosa si è detto ad oggi del Galaxy S6? Si vocifera che lo smartphone avrà il nuovo chip Snapdragon 810 a 64-bit di Qualcomm, una risoluzione dello schermo 2K (2560 x 1440 pixel), 3GB di RAM e una nuova fotocamera da 21 megapixel con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS). Finora le dimensioni dello schermo rimangono ignote, ma potrebbero essere tra i 5.1 pollici del Galaxy S5 e i 5,5 pollici di iPhone 6 Plus o LG G3. Fino ad oggi la progettazione hardware è stato il principale punto di discussione del Galaxy S6, che potrebbe avere un telaio unibody in alluminio e addirittura curvato come quello del Galaxy Note Edge.

Come sopra anticipato, il Samsung Galaxy S6 dovrebbe essere presentato tra marzo ed aprile.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy S6, Bloatware: le app preinstallate si potranno eliminare


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?