Samsung Z1 Tizen il primo smartphone Tizen OS

Samsung Z1 Tizen il primo smartphone Tizen OS

Samsung ha lanciato in India ufficialmente Z1, il suo primo smartphone con piattaforma Tizen OS, sistema operativo sviluppato dallo stesso produttore sudcoreano. Dotato di CPU dual-core da 1.2GHz, fotocamera da 3.1-megapixel e batteria da 1,500mAh. Prezzo: 75 euro circa.

 

Scritto da , il 14/01/15

Seguici su

 
 

Samsung ha lanciato uno smartphone molto atteso in India, atteso perchè è il suo primo telefono ad eseguire la piattaforma Tizen OS, sistema operativo sviluppato dallo stesso produttore sudcoreano.

Alimentato da un processore dual-core da 1.2GHz, e dotato di fotocamera posteriore da 3.1-megapixel e di una batteria da 1,500mAh, il primo telefono di Samsung con Tizen OS si chiama Samsung Z1 e, sistema OS a parte, assomiglia a molti altri smartphone entry-level già presenti sul mercato. Ciò che però differenzia questo portatile è, come ampiamente suddetto, Tizen, il sistema operativo che spesso Samsung ha promesso di lanciare sul mercato ma che ha sempre rimandato. Il display è PLS da 4 pollici con risoluzione WVGA (480x800 pixel). Tizen è aggiornato alla versione v2.3 out-of-the-box. Con RAM di 768 MB e 4GB di memoria interna, vi è il supporto per l'espansione tramite scheda microSD fino a 64GB.

Originariamente annunciato quasi due anni fa come alternativa ad Android di Google e iOS di Apple sul settore smartphone, il percorso ostacolato di Tizen che lo ha portato sul mercato sottolinea le difficoltà che ci sono dietro la creazione di una nuova piattaforma mobile.

Samsung e Intel hanno guidato lo sviluppo di Tizen, e la giapponese NTT Docomo si è impegnata ad utilizzare il sistema operativo sui suoi prossimi smartphone di fascia alta. Il sistema operativo, che è open-source, alla base ha alcuni elementi di Android che Google ha concesso in licenza, e permette agli operatori di telefonia mobile di abbracciare un sistema operativo aperto che possono personalizzare per meglio servire direttamente i loro clienti.

Samsung inizialmente aveva previsto di lanciare un primo smartphone Tizen OS di fascia alta, un portatile previsto al debutto entro settembre 2013, ma è stato ripetutamente ritardato. Lo sviluppo della piattaforma ha affrontato alcuni problemi, come la giapponese NTT DoCoMo che si è ad un certo punto chiamata fuori dai suoi piani di investire in un telefono Tizen.

Il gigante sudcoreano dell'elettronica ha poi cambiato la sua strategia di mercato del sistema operativo, nel 2014, a seguito di trimestrali in forte perdita, rinunciando all'investimento sugli smartphone di fascia alta nei mercati emergenti. Mentre Samsung ha dovuto ridimensionare le sue ambizioni per i dispositivi mobili Tizen, il sistema operativo potrebbe ancora aiutare Samsung a difendersi contro la concorrenza che imperterrita si rafforza dai produttori di smartphone cinesi e indiani, la cui strategia è quella di offrire dispositivi preformanti a prezzi molto vantaggiosi. Il Samsung Z1 sfoggia il prezzo di 5.700 rupie (pari a circa 90 dollari, 110 dollari australiani, 60 sterline, 75 euro), rendendo quindi il telefono piuttosto allettante.

La divisione mobile di Samsung, che solitamente rappresenta due terzi delle entrate della società, è stata colpita duramente dalla saturazione del mercato di fascia alta e la pressione della concorrenza sulla fascia bassa. I profitti dalle divisioni IT & mobile communications di Samsung sono scesi del 74 per cento nel terzo trimestre 2014 su base annua, in parte a causa di un prezzo di vendita medio inferiore per gli smartphone. La società sta anche affrontando la nuova concorrenza di Xiaomi e Micromax in India, che offrono dispositivi a basso costo con caratteristiche di fascia alta nei loro mercati locali.

Samsung sta lanciando il Samsung Z1 come dispositivo di intrattenimento quanto un dispositivo di comunicazione.

"Il mercato degli smartphone in India è in rapida evoluzione, con molti consumatori che utilizzano il loro dispositivo come schermata prescelta per i contenuti tra cui video, programmi televisivi e videogiochi, così come una vasta gamma di applicazioni," Hyun Chil Hong, CEO di Samsung Electronics India, ha detto in una dichiarazione. "Abbiamo personalizzato il Samsung Z1 per rispondere a queste esigenze specifiche dei consumatori indiani locali per un'esperienza mobile personale e affidabile."

I proprietari di Samsung Z1 avranno accesso a più di 270.000 canzoni che possono essere ascoltate in streaming o scaricate per l'ascolto offline, così come più di 80 canali TV in diretta attraverso lo store di musica online Club Samsung.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Z1 Tizen il primo smartphone Tizen OS


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?