Samsung Gear A, quasi tutto sullo smartwatch rotondo di Samsung in arrivo

Samsung Gear A, quasi tutto sullo smartwatch rotondo di Samsung in arrivo

Samsung si sta preparando per il lancio del suo prossimo smartwatch. La documentazione SDK ufficiale rivela le prime specifiche: display touch da 1,65 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel, telaio metallico, corona di metallo, e ghiera girevole utile per controllare le azioni sullo smartwatch.

 

Scritto da , il 10/08/15

Seguici su

 
 

Samsung ha reso il kit di sviluppo software (SDK) a maggio disponibile per il suo prossimo smartwatch. Questo permette agli sviluppatori di avere le applicazioni pronte per quando l'orologio sarà sul mercato, ma significa anche che possiamo già da ora scoprire alcune delle caratteristiche del dispositivo.

Il prossimo smartwatch in arrivo da Samsung sarà uno smartwatch rotondo, come l'azienda ha già confermato. Secondo alcune indiscrezioni del passato, sarà venduto con il nome di Gear A, anche se il suo produttore per ora fa riferimento al device solo come "The Next Gear". Il suo nome in codice è Orbis.

Stando alla documentazione SDK, il Gear A sarà disponibile con un display touch di dimensioni 1,65 pollici con una risoluzione di 360 x 360 pixel, con conseguente densità di pixel di 305ppi. Ciò significa che avrà il display con la quantità più alta di pixel che Samsung abbia mai usato in uno smartwatch. E' previsto anche un telaio metallico e una corona di metallo, così come una ghiera girevole.

In occasione della Tizen Developer Summit 2015 in programma nei giorni 30 e 31 Luglio a Bangalore, in India, la società ha confermato che il suo prossimo smartwatch avrà una lunetta girevole, qualcosa di cui abbiamo già parlato qui tempo fa.

Come si può vedere dalle immagini allegate, la lunetta sarà utilizzata per controllare le azioni sullo smartwatch. L'utente sarà in grado di scorrere gli elenchi ruotando la lunetta, e anche fare lo zoom nelle foto, per esempio. Alzare o abbassare il volume funziona in modo simile, e sarà anche possibile navigare tra le schermate utilizzando questa lunetta innovativa.

Gear A sarà disponibile in tre diverse varianti: SM-R720SM-R730, e SM-R732. SM-R720 è conosciuto internamente a Samsung come Orbis S1, SM-R730 si chiama Orbis S2, mentre SM-R732 è conosciuto internamente come Orbis Classic. E' quindi ipotizzabile che Samsung stia cercando di portare sul mercato lo stesso dispositivo di base, con alcune modifiche portate da ciascuna variante, un po' come Apple ha fatto con il suo Apple Watch disponibile in tre varianti.

L'Orbis sarà caratterizzato di base da un processore dual-core Exynos 3472 con clock a 1,2 GHz e GPU Mali-400 MP4 con clock a 450 MHz, 768 MB di RAM, 4GB di memoria on-board, e una batteria da 250 mAh. L'orologio sfrutterà la connettività Bluetooth 4.1 per connettersi con smartphone e tablet, e come rivelato in precedenza ci sarà una variante con connessione Wi-Fi (802.11 b/g/n). L'orologio avrà anche sensori GPS, accelerometro, giroscopio, barometro e frequenza cardiaca incorporati, ed eseguirà la piattaforma Tizen OS con una nuova interfaccia progettata specificamente per lo schermo circolare.

Secondo un rapporto più recente pubblicato in Corea e ripreso da Sammobile, lo smartwatch che Samsung sta per rilasciare nella seconda metà di quest'anno avrà il supporto per i pagamenti mobili, quindi supporterà il servizio Samsung Pay.

Come ci si aspetterebbe, l'orologio mostrerà e permetterà di gestire le notifiche, ma renderà anche possibile collegarsi a cuffie Bluetooth da utilizzare, oltre che per ascoltare musica, anche per rispondere alle chiamate.

Il prossimo dispositivo indossabile di Samsung potrebbe diventare ufficiale al fianco del Galaxy Note 5, il 13 Agosto all'evento Samsung Galaxy Unpacked 2015.

 
Samsung Gear A - foto ufficiali dall'SDK
Samsung Gear A - foto ufficiali dall'SDK
 
 
Samsung Gear A
Samsung Gear A
 
Leggi anche:

In base alle indiscrezioni, nella schermata iniziale di Orbis si potrà trascinare il dito dall'alto per accedere ad un menu per cose come il controllo della luminosità, Bluetooth, batteria, e gestire la modalità Non disturbare. Se si passa il dito dal basso verso l'alto, si otterrà l'elenco delle ultime applicazioni usate. In Orbis si potrà poi utilizzare la lunetta girevole dell'orologio per mostrare un'app per volta (attraverso un movimento lento), o tre applicazioni (se si ruota l'anello più velocemente). Il pulsante 'corona digitale' sulla destra di Orbis permetterà di chiudere il menu delle applicazioni recenti. Questo servirà anche come il pulsante di accensione e spegnimento.

Quando ci si trova nella schermata iniziale e si ruota la ghiera verso destra, sarà possibile vedere i widget in uso, mentre se si muove verso sinistra dopo aver raggiunto un widget specifico verrà mostrato il contenuto di tale widget. Ruotando la ghiera verso sinistra dalla schermata iniziale verranno mostrate tutte le notifiche.

Nel lettore musicale, ruotando l'anello a destra e a sinistra sarà possibile saltare da un brano ad un altro. Se si passa il dito dal basso verso l'alto, sarà possibile scorrere le playlist, brani, album e artisti ruotando la lunetta in entrambe le direzioni.

L'anello di Samsung Orbis avrà altre funzioni. Ad esempio, quando si utilizza l'app Meteo, l'utilizzo della ghiera permetterà di vedere le condizioni attuali, previsione orarie, e le previsioni settimanali.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Gear A, quasi tutto sullo smartwatch rotondo di Samsung in arrivo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?