Samsung stima profitto in calo nel Q1 2015

Samsung stima profitto in calo nel Q1 2015

Samsung si aspetta che i guadagni trimestrali nel Q1 2015 diminuiranno ancora una volta, motivando questo come conseguenza della sempre dura concorrenza nel business degli smartphone. Il gigante sudcoreano dell'elettronica stima l'utile operativo del periodo dei tre mesi terminato il 31 marzo 2015 a 5.9 trilioni di won, in calo del 30 per cento rispetto allo stesso periodo del 2014 e quasi invariato rispetto al trimestre precedente. Samsung stima vendite per il trimestre in calo del 12 per cento su base annuale, a 47 trilioni di won.

 

Scritto da , il 07/04/15

Seguici su

 
 

Samsung Electronics ha detto che aspetta che i suoi guadagni trimestrali del Q1 2015 diminuiranno ancora una volta, spiegando che questa è ancora una conseguenza di una dura concorrenza nel business degli smartphone.

Il gigante sudcoreano dell'elettronica stima che il suo utile operativo per il periodo dei tre mesi terminato il 31 marzo 2015 sarà di 5.9 trilioni di won (5,4 miliardi di dollari), in calo del 30 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e sostanzialmente invariato rispetto al trimestre precedente. Samsung stima inoltre che le sue vendite per il trimestre sono scese probabilmente di circa il 12 per cento su base annuale, a 47 trilioni di won (43,2 miliardi di dollari).

La stima degli utili della società supera la stima di 5.5 trilioni di won dell'analista contattato da Bloomberg.

Le stime di Samsung tradizionalmente sono di poco differenti dai risultati finali, che conosceremo per questo ultimo trimestre solo tra qualche settimana. Il Q1 2015 va così a seguire un quarto trimestre 2014 deludente, che ha visto per la società un utile operativo in calo del 36 per cento e un calo di vendite di smartphone per colpa principalmente di Apple. Samsung spera di cambiare le cose nei prossimi trimestri con le vendite del Galaxy S6 e S6 Edge, i nuovi cellulari di punta con il corpo in metallo che saranno in vendita dal 10 Aprile.

Le vendite di smartphone Samsung, che hanno rappresentato una parte sempre più piccola degli ultimi risultati operativi di Samsung negli ultimi mesi, sono calate nei mercati emergenti dove ci sono offerte di prodotti a basso costo che offrono comunque qualità, come gli smartphone di Xiaomi e Huawei. La società sudcoreana sta anche affrontando una forte concorrenza da parte di Apple nel mercato dei dispositivi di fascia più alta, soprattutto da quando Apple ha lanciato nel mese di settembre due iPhone con schermo più grande che ora competono con le offerte di Samsung col grande schermo.

La quota di Samsung nel mercato degli smartphone a livello mondiale è diminuita, soprattutto a causa di Apple, secondo un rapporto di Gartner pubblicato il mese scorso. Per l'ultimo trimestre del 2014, Apple ha portato a casa una quota del 20,4 per cento delle vendite di smartphone in tutto il mondo, dal 17,8 per cento nello stesso trimestre nel 2013. Nello stesso periodo, la quota di Samsung nel mercato degli smartphone, sulle vendite di 73 milioni di unità, è crollata al 19,9 per cento dal 29,5 per cento nello stesso trimestre nel 2013.

In un insolito commento della stima dei guadagni, Samsung ha fatto capire che la sua performance del primo trimestre 2015 avrebbe battuto le aspettative del mercato, secondo quanto riportato dal Korea Times. "Ci sono stati un sacco di rapporti sulle previsioni sugli utili per Samsung Electronics" ha detto Lee Joon, direttore responsabile della comunicazione di Samsung Future Strategy Office.

Il valore delle azioni di Samsung sono cresciute del 3,2 per cento a 1,48 milioni di Won Lunedi dopo la pubblicazione delle stime degli utili e degli obiettivi futuri della società.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung stima profitto in calo nel Q1 2015


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?