Samsung Galaxy S7: riassunto indiscrezioni e anticipazioni

Samsung Galaxy S7: riassunto indiscrezioni e anticipazioni

 

Scritto da , il 21/02/16

Seguici su

 
 

A seguire tutte le indiscrezioni, voci e rumors aggiornate sull'atteso prossimo Galaxy S7 di Samsung, il top di gamma della affermata lineup di smartphone Galaxy S del produttore sudcoreano. GIORNO PRESENTAZIONE UFFICIALE: 21 febbraio 2016.

UFFICIALE: Il prossimo smartphone Galaxy S7 di Samsung viene presentato Domenica 21 febbraio in un evento alle ore 19 a Barcellona (stessa ora in Italia), un giorno prima l'inizio del MWC 2016. L'azienda sudcoreana ha anche pubblicato un teaser video su YouTube (che potete vedere sotto) che conferma la data. Il video, tuttavia, non rivela molto - mostra solo un uomo che indossa un casco Gear VR dell'azienda. "Preparatevi a ripensare ciò che un telefono può fare", ha scritto Samsung nel testo che accompagna il video. "#TheNextGalaxy sarà rivelato all'evento Unpacked il 21 febbraio".

UPDATE 17.02.2016 - promo Sette giorni di Unboxing

Mancano pochi giorni all'annuncio del prossimo Galaxy S7 di Samsung, e i primi video teaser promozionali iniziano ad essere online. Samsung ha intitolato la serie di promo "Sette giorni di Unboxing" e in essi vediamo persone (ma non solo, c'è anche un lama) che entrano in una stanza dove hanno pochi secondi per vedere il nuovo smartphone (che noi pero' non vediamo) e poi devono cercare di riprodurre artisticamente cio' che hanno visto. Ad esempio, un lama con un pennello in bocca cerca di disegnare il telefono su una tela bianca, poi c'è uno scultore che cerca di intagliare su un cubo di ghiaccio il Galaxy S7, oppure ancora un bambino cerca di disegnare con dei colori su un foglio di carta "cio' che ho visto" all'interno della stanza.

Sette giorni di Unboxing - promo 'Il Pasticcere'


Leggi anche:

Sette giorni di Unboxing - promo 'Artista del Metallo'


Sette giorni di Unboxing - promo 'Lo Scultore'


Leggi anche:

Sette giorni di Unboxing - promo 'Il Lama'


Sette giorni di Unboxing - promo 'Il bambino'


UPDATE 16.02.2016: foto dal vivo e video ufficiale

A pochi giorni all'evento #Unpacked2016, Samsung Indonesia ha condiviso online un video in cui viene mostrato un Samsung Galaxy S7 Edge e alcune delle sue caratteristiche. Il video è dedicato ad un paio di caratteristiche in particolare, che quindi vengono confermate a pochi giorni dall'annuncio di Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge: la resistenza all'acqua e il supporto per la ricarica wireless. "Questo è il livello successivo", dice Samsung nella clip. Grazie alla certificazione IP67, Galaxy S7 Edge (ma presumiamo il vidoe valga anche per Galaxy S7) si potrà immergere in profondità di 1 metro (3.2 piedi) per un tempo massimo di 30 minuti. Alla fine del video viene coinvolta anche la fotocamera ed il flash.

Sempre oggi, sono trapelate online foto dal vivo del presunto Samsung Galaxy S7, che potete vedere qui sotto.

 

Samsung Galaxy S7 Edge - primo video trapelato


 
foto dal vivo del presunto Samsung Galaxy S7
foto dal vivo del presunto Samsung Galaxy S7
 

UPDATE 15.02.2016: Colori Disponibili

Nuovi render trapelati online per i prossimi Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge di Samsung rivelano in quali colori saranno disponibili i dispositivi: il Galaxy S7 sarà disponibile in Nero e Oro, mentre il Galaxy S7 Edge sarà disponibile in Argento, Nero e Oro. Per queste opzioni di colore è prevista una disponibilità in tutti i mercati, anche se non è da escludere che alcuni colori saranno limitati ad alcuni mercati come avvenuto con i modelli precedenti.

 
Samsung Galaxy S7 - render colori
Samsung Galaxy S7 - render colori
 
 
Samsung Galaxy S7 Edge - render colori
Samsung Galaxy S7 Edge - render colori
 

Samsung Galaxy Unpacked 2016 - teaser video 1


UPDATE 12.02.2016: i possibili prezzi

Attesi di essere svelati il 21 febbraio, ad oggi sappiamo già molto sui prossimi smartphone di punta di Samsung, il Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge. E' il momento anche di sapere quali saranno i possibili prezzi dei due smartphone, e oggi è emerso qualche dettaglio al riguardo. Secondo un nuovo rumor, il prezzo di Galaxy S7 in Europa partirà da 700 euro, mentre il Galaxy S7 Edge costerà almeno cento euro in piu', da 800 euro. Che poi siano 699 euro e 799 euro poco importa, meglio arrotondare.

UPDATE 09.02.2016

Mancano pochi giorni alla presentazione ufficiale del nuovo Galaxy S7 e del fratello maggiore Galaxy S7 Edge a Barcellona in occasione del MWC 2016, l'appuntamento è per il giorno 21 febbraio, ma quelle che saranno le caratteristiche principali dei nuovi telefoni iniziano gia' ora a trapelare. Dopo aver scoperto che Always On Display potrebbe essere una delle caratteristiche piu' nuove, oggi viene confermato che i telefoni saranno impermeabili all'acqua. Da qualche mese ormai si dice che il Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge saranno resistenti all'acqua, caratteristica che ritorna sulla lineup top di Samsung dopo che nel Galaxy S6 è sparita scatenando molte polemiche tra gli utenti.

Anche se al momento non c'è la certezza assoluta che la S7 sarà caratterizzata dalla resistenza all'acqua, sul sito di Zauba che monitora i dispositivi che entrano ed escono in India viene confermato questo. I documenti riferiscono di diversi componenti "impermeabili" integrati nel Galaxy S7, tra cui lo slot dove alloggia la SIM e il microfono. Questo vale sia per il Samsung SM-G930 (Galaxy S7) che il Samsung SM-G935 (Galaxy S7 Edge). L'impermeabilità degli smartphone sarà fino ad un certo punto, nel senso che immaginiamo che i dispositivi potranno resistere senza danneggiarsi immersi in acqua per qualche minuto, poi spetterà a Samsung fornire dettagli piu' precisi.

Zauba è lo stesso sito che ha rivelato le dimensioni dello schermo di Galaxy S7 e S7 Edge, rispettivamente di 5.1 pollici e 5,5 pollici. Entrambi gli schermi saranno della varietà Super AMOLED, con risoluzione Quad HD (1440 x 2560 pixel). A seconda del mercato, il Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge saranno alimentati da un processore Snapdragon 820 di Qualcomm o da un chip Exynos 8890 di Samsung. Altre caratteristiche attese sono 4 GB di RAM, modalità di visualizzazione always-on, ampia batteria e nuova fotocamera posteriore da 12 MP.

UPDATE 31.12.2016 - in vendita dal 11 marzo

Lo smartphone Samsung Galaxy S7 inizierà ad essere in vendita in Europa l'11 marzo, secondo il leakers @ShaiMizrachi, che ha fornito alcune informazioni credibili in passato. Dovrebbe essere un lancio globale, in quanto lo stesso giorno è previsto il debutto del Galaxy S7 anche in USA e Cina.

 
Samsung Galaxy S7 render
Samsung Galaxy S7 render
 

UPDATE 25.01.2016: le specifiche dal presunto dipendente Samsung

Sammobile alla fine del mese di gennaio ha riportato le parole di un presunto dipendente di Samsung (presunto perchè non vi è conferma che si tratta di un vero dipendente della società), secondo cui tutte le varianti del Galaxy S7 saranno caratterizzate da uno chassis nero e 'premium' per dare una sensazione di qualità, aggiungendo che la fotocamera da 12 megapixel con apertura f/1.2 sarà in grado di scattare piu' belle foto in condizioni di scarsa illuminazione. A favore quindi di un sensore piu' grande e obiettivo migliore, si è deciso di ridurre la quantità di megapixel della fotocamera. Il presunto dipendente sostiene inoltre che il Galaxy S7 sarà resistente contro la polvere e all'acqua, confermando che il prodotto non disporrà di uno slot per schede microSD. Nero, bianco, argento e oro saranno le opzioni di colore, con la disponibilità sul mercato del Galaxy S7 prevista per l'inizio di marzo. 

UPDATE 22.01.2016: Confermati display 5.1 e 5.5 pollici

Sulla base degli elenchi del sito Zauba, che tiene traccia dei dispositivi importati ed esportati in India, il modello SM-G930R4 (Galaxy S7) è dotato di un display da 5.1 pollici, mentre il modello SM-G935R (Galaxy S7 Edge) ha un display da 5,5 pollici.

 
Samsung Galaxy S7 - presunta prima foto dal vivo
Samsung Galaxy S7 - presunta prima foto dal vivo
 
 
Samsung Galaxy S7 Edge - foto dal vivo
Samsung Galaxy S7 Edge - foto dal vivo
 

Fotocamera da 12 MP, non piu' 16 MP

Indiscrezioni di recente trapelate hanno suggerito che il Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge avranno una fotocamera principale da 12 megapixel invece di una da 16 megapixel come presente nei modelli top di gamma Samsung dal 2014. A dar credito alle voci c'è anche un recente test AnTuTu benchmark (effettuato sul dispositivo con numero di modello SM-G935A per operatore AT&T) secondo cui la fotocamera avrà un sensore da 12 MP.

Tuttavia, solo perché la fotocamera ha una quantità di megapixel inferiore non significa che sarà peggiore di quella che Samsung ha offerto prima. La nuova fotocamera si dice che abbia un'apertura f/1.7 che dovrebbe rendere ancora migliori gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, Samsung dovrebbe aver ottimizzato il software per migliorare la qualità d'immagine. 

Il test AnTuTu rivela inoltre che il telefono testato aveva un display da 5,1 pollici al posto del display da 5,5 pollici che in precedenza è stato associato alla variante Edge di Galaxy S7. Questo suggerisce la possibilità che il modello da 5,5 pollici sarà il Galaxy S7 Plus. Le altre specifiche del benchmark corrispondono a cio' che sappiamo fino ad ora dello smartphone: un processore Snapdragon 820, 4GB di RAM, una fotocamera da 5 megapixel frontale, 64 GB di storage, Android 6.0 Marshmallow, risoluzione del display di 2560 x 1440 pixel.

Galaxy S7 con pennino stile Galaxy Note?

Ad aver contraddistinto la serie Galaxy Note di Samsung dalla serie Galaxy S sono sempre state due cose in particolare: schermo molto ampio e presenza di uno stilo (la S-Pen) nei dispositivi delle linep Galaxy Note. Pertanto, se un prossimo telefono della serie Galaxy S dovesse arrivare con il supporto per la S-Pen, a che cosa servirebbe fare un altro nuovo modello Galaxy Note? E' cio' che potrebbe accadere con il Galaxy S7. Infatti, un brevetto pubblicato in Corea del Sud rivela che Samsung sta lavorando su questa idea: una copertura S View con un integrata una S Pen, che permette di trasformare qualsiasi dispositivo Galaxy in un Galaxy Note. Il brevetto non menziona pero' molti dettagli. La cosa interessante è che la cover non dovrebbe essere solo per il Galaxy S7, ma anche per altri smartphone Samsung.

Galaxy S7, varianti con chip diversi

Samsung nei mesi scorso ha gia' testato i primi prototipi di Galaxy S7, di cui uno con nome in codice 'Project Lucky' sia con chipset Qualcomm che Exynos. Dopo il 'divorzio' per la fornitura di chip per Galaxy S6, quindi, sembra che Samsung e Qualcomm potranno tornare a lavorare assieme. E, come avvenuto per le precedenti generazioni di smartphone Galaxy S, Samsung potrebbe benissimo decidere di vendere S7 in due varianti, una con chip Exynos e una con chip Snapdragon.

Samsung Galaxy S7 è previsto per avere un chipset Exynos 8890, così come è prevista una variante con il nuovo chip Qualcomm Snapdragon 820. In entrambi i modelli è previsto il ritorno dello slot per scheda microSD per espandere la memoria.

E se le varianti fossero tre? Secondo informazioni condivise da Sammobile in Ottobre, Samsung potrebbe lanciare tre diverse varianti di Galaxy S7 ciascuna con un processore diverso. Ricordate il chipset Exynos 7422 che avrebbe dovuto debuttare con nel Galaxy Note5? Ebbene, Samsung ha presumibilmente in programma di lanciare una variante del Galaxy S7 con questo chipset, ma solo in India. La variante col chip Exynos 8890 (aka Exynos M1) dovrebbe essere lanciata in Corea, Giappone e nei mercati europei. La variante di Galaxy S7 che sarà disponibile per i consumatori in Cina e negli Stati Uniti sarà caratterizzata da un chip Snapdragon 820. Se le informazioni condivise da Sammobile risulteranno essere corrette, sarebbe la prima volta che Samsung lancia un suo top di gamma con tre varianti con processori differenti.

E se le varianti fossero quattro?  Secondo indiscrezioni, Galaxy S7 sarà disponibile in quattro diverse edizioni: Galaxy S7, Galaxy S7 Plus, Galaxy S7 Edge e Galaxy S7 Edge+. Questa previsione non sorprende, dal momento che Samsung ha già tre versioni del suo attuale smartphone top di gamma Galaxy S - Galaxy S6, S6 Edge e S6 Edge - e ci sono gia' indiscrezioni sulla presunta versione Plus di Galaxy S7. Non è detto che tutte saranno annunciate nello stesso momento, con almeno un paio che potrebbero arrivare nel corso della prossima estate.

Almeno tre varianti previste - i presunti Galaxy S7, S7 Edge e S7 Edge+ - saranno lanciate simultaneamente, ovvero lo stesso giorno.

Galaxy S7, Display con tecnologia ClearForce

Un nuovo brevetto concesso a Samsung che è stato pubblicato dal Korean Intellectual Property Office suggerisce che il Galaxy S7 potrebbe avere una funzione simile al 3D Touch.

Il brevetto intitolato "Touch Input Apparatus and Electronic Device Having Thereof" è stato presentato da Samsung nel mese di aprile 2014 riguarda una tecnologia che essenzialmente rende il display in grado di distinguere la quantità di forza che viene esercitata su di esso. Il brevetto mostra anche che Samsung vuole utilizzare questa caratteristica per far compiere al telefono diverse funzioni, come ad esempio aprire un menu esercitando una certa quantità di pressione oppure attivare una precisa funzione quando si esercita un altro tipo di pressione.

Samsung non ha ancora fatto sapere se nel suo prossimo Galaxy S7 intende integrare una tecnologia per il riconoscimento della pressione, ma dal momento che sarà il prossimo top gamma della società è altamente probabile che la caratteristica verrà implementata.

Nel frattempo, Synaptics, azienda che sviluppa soluzioni di interfacciamento umano per aziende di elettronica, avrebbe stretto una partnership con Samsung per la sua prossima tecnologia ClearForce per touchscreen sensibili alla pressione. Questo almeno secondo Ice Universe.

ClearForce potrebbe essere per Samsung il 3D Touch di Apple, ovvero la tecnologia che permette ad un display di riconoscere e rispondere di conseguenza alla pressione. Apple ha introdotto il 3D Touch nei suoi ultimi iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Huawei è stata la prima ad annunciare un telefono con display sensibile alla pressione capace di distinguere un tocco più leggero da uno più pesante - una prossima variante del phablet Mate S - tramite il touch controller della Synaptics 3700 Series, in fase di produzione e supporta le tecnologie Synaptics ClearForce e SideTouch.

Il motivo per cui la variante del Mate S con ClearForce non è ancora in vendita è che Synaptics ha lavorato a stretto contatto con i principali OEM mondiali per offrire questa nuova tecnologia sugli smartphone che saranno in spedizione dai primi mesi del 2016.

Anche lo Xiaomi Mi 4c ha un display sensibile alla pressione, e scatta un selfie toccando il lato del display oppure attiva il display quando lo smartphone è in standby tramite un doppio tap.

Samsung avrebbe quindi tutto il tempo di realizzare un suo prossimo Galaxy S7 dotato di display sensibile alla pressione grazie alla tecnologia ClearForce di Synaptics. E non si tratta di uno dei tanti rumors, perchè Samsung non potrebbe fare a meno di non includere una tecnologia simile per rispondere alle novità introdotte nei nuovi iPhone 6s.

Synaptics ClearForce, tecnologia di rilevamento pressione su display


Galaxy S7 con USB di tipo C

Fonti di Sammobile ritengono altamente probabile che il Galaxy S7 sarà disponibile con una porta USB di tipo C al posto di una porta microUSB standard.

Sarebbe una decisione logica in quanto è la direzione verso cui il mercato degli smartphone di fascia più alta è diretto.

A parte la convenienza di non dover più stare attenti al verso con il quale si attacca la presa al telefono perchè è di fatto reversibile (sopra o sotto non cambia), lo standard USB di tipo C promette velocità di connessione ancora più veloce e una ricarica della batteria più veloce grazie alla possibilità di trasferire maggiore potenza.

La ricarica wireless veloce è una tecnologia che Samsung ha già adottato nei suoi ultimi due smartphone, il Galaxy S6 Edge+ e il Galaxy Note5, quindi si presume che anche il prossimo Galaxy S7 avrà lo stesso supporto. In più, è ora prevista l'introduzione di una porta USB di tipo C che permetterà una ricarica veloce della batteria anche su connessione cablata, e non solo wireless.

Lo standard USB di tipo C, altrimenti noto come ITPA, è una specifica che serve ad indentificare un connettore con plug reversibile per dispositivi USB e cavi USB. Il cavo viene infatti realizzato seguendo lo standard USB 3.1, utilizzabile nei normali cavi USB e microUSB, ma si distingue da questi proprio per la presenza di un connettore con plug reversibile.

Se Samsung adotterà il nuovo standard nel suo prossimo top di gamma, potrebbe essere l'inizio di una fase in cui altri produttori seguiranno l'esempio, ma non solo per i dispositivi di fascia alta ma anche per quelli di fascia media o addirittura bassa. Tutto questo sebbene Samsung non sarà il primo produttore a ricorrere al nuovo standard USB, ma potrebbe essere un incentivo per gli altri produttori di espanderla oltre ai dispositivi di fascia alta. Di recente, anche i nuovi telefoni Nexus 6P e Nexus 5X di Google hanno introdotto una porta di tipo C, ed è quindi molto probabile che Samsung farà lo stesso.

Leggi anche: Samsung: nuova Ricarica Wireless Fast Charge per Note 5 e S6 Edge+

Galaxy S7 a Febbraio o Marzo 2016 ?

Secondo un rapporto che ha preceduto l'estate, Samsung aveva in programma di lanciare il suo prossimo Galaxy S7 entro la fine dell'anno scorso. Mentre Samsung ha presentato con anticipo di un paio di settimane rispetto la tradizione il nuovo Galaxy Note 5 per battere sul tempo la nuova serie di iPhone 6S annunciata la seconda settimana di settembre da Apple, era davvero difficile pensare che Samsung avrebbe affrettato la presentazione di Galaxy S7 al punto da anticipare la fine dell'anno, considerato che il Galaxy S6 è in vendita dallo scorso aprile.

Ad ogni modo, fonti sudcoreane interne di Samsung citate da Phonearena ritengono che il produttore sudcoreano ha iniziato a lavorare sul Galaxy S7 circa 2-3 mesi prima del previsto. Storicamente, Samsung lanciato i suoi nuovi smartphone top di gamma Galaxy S nel primo trimestre dell'anno, con la presentazione al MWC a Barcellona e il lancio poche settimane più tardi. Anche con uno sviluppo precoce di 2-3 mesi era difficile che il produttore intenda lanciasse il Galaxy S7 entro la fine del 2015, in pieno periodo di festività natalizie.

Le più recenti indiscrezioni dal sito coreano ET News fanno riferimento al mese di Gennaio 2016 come periodo più probabile in cui Samsung potrebbe presentare il suo Galaxy S7, prima del MWC di Barcellona.  Se nemmeno a Gennaio il telefono sarà presentato, l'annuncio potrebbe esserci il 21 febbraio 2016, un giorno prima l'inizio del MWC 2016. Tuttavia, il principale operatore cinese China Mobile ha apparentemente confermato che il prossimo smartphone di punta di Samsung, Galaxy S7, sarà lanciato nel Marzo 2016: la conferma è arrivata nel corso di un evento tenuto nel mese di dicembre dal vettore nel paese in cui ha presentato la sua roadmap dei dispositivi che venderà nei prossimi mesi.

Samsung Galaxy S7 piu' veloce da costruire

Stando alle indiscrezioni, Samsung potrebbe essere in cerca di rinnovare il processo di sviluppo del suo prossimo Galaxy S7, passando dal vecchio metodo 'Waterfall' al più produttivo sistema 'Agile'. In pratica, questo cambiamento potrebbe rendere più veloce anche di due mesi il tempo necessario per sviluppare il Galaxy S7, rendendo possibile il rilascio sul mercato molto prima rispetto alla tradizione.

Il metodo Agile divide i vari aspetti dello sviluppo in piccoli moduli, ciascuno dei quali viene poi completato alla velocità della luce e comprende varie componenti del dispositivo - sistema operativo, interfaccia utente, fotocamera, processore, RAM, fotocamera e altro. Una volta che un modulo è completato, viene successivamente testato, e non solo con un processo in generale più veloce, ma che può essere reso molto più facile e con la possibilità di poter modificare in ogni momento il minimo errore. Il metodo Waterfall, viceversa, lascia molto meno margine di errore, dato che riguarda un sistema rigido che una volta che un certo stadio è completo, tornare a fare cambiamenti è difficile se non impossibile.

Samsung Galaxy S7: prevista doppia fotocamera posteriore

Per quanto concerne le voci circa il reparto foto e video, si ipotizza che il Samsung Galaxy S7 avrà una doppia fotocamera posteriore, come su HTC One M8 o Huawei Honor 6 Plus.

Samsung Galaxy S7: corpo in lega di Magnesio e Vetro

Un nuovo rapporto dalla Cina suggerisce che il Galaxy S7 avrà un corpo in lega di magnesio combinato al vetro, nella parte posteriore, non solo per rendere il dispositivo più robusto, ma anche per migliorare anche la sensazione di avere un telefono di alta qualità qualità tra le mani, esperienza che solitamente i possessori di un Apple iPhone provano.

Samsung Galaxy S7 con qualita' Audio superiore

Per gli amanti del suono di qualità, si dice che il Samsung Galaxy S7 avrà un reparto audio di qualità superiore rispetto a quanto offerto ad oggi dagli smartphone Galaxy di Smasung. Questo dovrebbe essere possibile grazie al chip SABRE 9018AQ2M di ESS Technology, che offre un rapporto di 129 dB segnale/rumore e ha il supporto per formati come DSD e PCM a 32 bit e 384 KHz. Il chip consentirà agli utenti di ottenere la stessa esperienza di ascolto di musica digitale possibile quando si ascolta in analogico.

Samsung Galaxy S7 Plus video render


Samsung Galaxy S7 Plus

Oltre al Galaxy S7 è atteso anche il Galaxy S7 Plus, questo con uno schermo piu' grande, da ben 6 pollici. Lo smartphone dovrebbe misurare circa 163,32 x 82,01 x 7,82 millimetri, pulsante Home fisico frontalmente sotto il display e dovrebbe essere presentato assieme con il Galaxy S7. A parte lo schermo piu' grande, le altre caratteristiche non dovrebbero differire molto dal Galaxy S7 standard. 

Samsung Galaxy s7 - render realistico


Samsung Galaxy s7 con scanner dell'iride

Secondo indiscrezioni emerse a Dicembre, il Samung Galaxy S7, probabilmente in tutte le versioni che sarà disponibile, potrebbe essere dotato di uno scanner dell’iride, così da permettere la conferma dell'identità, come per lo sblocco del telefono o della conferma di pagamenti in mobilità, tramite il riconoscimento dell'occhio. 

Galaxy S7, 5 milioni di telefoni per il primo lotto

Secondo un nuovo rapporto da un media sudcoreano, Samsung sta progettando di produrre 5 milioni di unità del suo prossimo smartphone di punta, il Galaxy S7, per il suo primo lotto di spedizioni.

Galaxy S7 nei tagli da 5.1, 5.5 e 6 pollici

Schermo da 5,7 pollici? Da 5,2 pollici? Da 5,5 pollici? 6 pollici? Da 6,2 pollici? Quali saranno le dimensioni dello schermo del Galaxy S7 originale e così di tutte le varianti previste? Lo schermo sarà curvo in alcune versioni? Secondo quanto rivelato dalle fonti di GSMArena, dobbiamo aspettarci la disponibilità di Galaxy S7 nei tagli da 5.1, 5.5 e 6 pollici.

In particolare, il modello base avrà uno schermo piatto da 5,1 pollici, senza la variante Edge con display curvo. Il Galaxy S7 Edge avrà un display più grande da 5,5 pollici e sarà solo disponibile curvo. Il Galaxy S7 Plus avrà uno schermo da 6 pollici e sarà l'unico ad avere due varianti tra cui scegliere: con display curvo o non curvo.

In definitiva, ecco i quattro Galaxy S7 previsti:

- Samsung Galaxy S7 da 5.1'' piatto;
- Samsung Galaxy S7 Edge da 5.5'' curvo;
- Samsung Galaxy S7 Plus da 6'' piatto;
- Samsung Galaxy S7 Plus da 6'' curvo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy S7: riassunto indiscrezioni e anticipazioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?