Samsung Pay funziona su Gear S2 in beta

Samsung Pay funziona su Gear S2 in beta

 

Scritto da , il 22/07/16

Seguici su

 
 

Lo smartwatch Gear S2 di Samsung è ormai stato presentato da un anno, e gia' nel keynote di presentazione all'IFA 2015 a Berlino il produttore aveva promesso la piena compatibilità del suo orologio intelligente di ultima generazione con il suo servizio di pagamenti in mobilità Samsung Pay per gestire i pagamenti via NFC. Ebbene, la compatibilità non è mai arrivata. Solo ora, a metà del mese di Luglio 2016, l'app Samsung Pay è diventata disponibile per il Gear S2 attraverso l'applicazione Gear Manager, ma si tratta comunque di un'app in versione beta quindi non ancora completamente 'pronta'.

A partire dal 18 Luglio, solo negli Stati Uniti (e non in tutti i paesi dove il servizio Samsung Pay è attivo e dove sono in vendita gli smartwatch Gear S2 e Gear S2 Classic) gli utenti attraverso l'app Gear Manager sullo smartphone possono iscriversi al programma di beta testing per provare Pay tramite il loro smartwatch. Per iscriversi è necessario avere aggiornato il Gear S2 all'ultimo aggiornamento software disponibile, aggiornare l'app Samsung Gear sullo smartphone, e quindi abilitare le app beta all'interno delle impostazioni dell'app.

Una volta completata l'installazione dell'app sullo smartwatch, utilizzare il servizio è molto semplice. L'app Samsung Pay Beta si vedrà nell'elenco delle app disponibili sullo smartwatch. È possibile quindi avviare l'applicazione rapidamente tenendo premuto il tasto 'indietro' sull'orologio per qualche secondo, fino all'apertura di Samsung Pay. A questo punto la carta predefinita verrà caricata per procedere con il pagamento, ma chi ha impostato piu' di una carta potrà passare da una all'altra usando la corona di scorrimento dell'orologio.

E' importante sottolineare che tramite la app Samsung Pay per Gear S2/Classic gli utenti potranno solo effettuare pagamenti nei negozi con sistemi che accettano NFC, in quanto l'orologio non supporta la tecnologia proprietaria denominata Magnetic Secure Transmission (MST) per permettere la compatibilità con i POS piu' vecchi.

Uno dei punti di forza di Samsung Pay è proprio la tecnologia Magnetic Secure Transmission (MST) che funziona con i lettori di schede più vecchi, in quanto non tutti i negozianti sono dotati di POS di ultima generazione con NFC, presente ormai in tutti i nuovi smartphone. MST è una tecnologia proprietaria di Samsung, abbastanza 'invidiata' da Apple che puo' vantare una cerchia ristretta di negozianti che accettano pagamenti con il suo Apple Pay.

Da segnalare che per il Gear S2 Samsung ha reso disponibile l'aggiornamento "Value Pack" che aggiunge diverse nuove funzionalità all'orologio, che QUI trovate riassunte. Per esempio, questo aggiornamento consente agli utenti Gear S2 di installare alcune applicazioni e watchfaces direttamente dall'orologio senza passare per lo smartphone, ed è ora anche possibile impostare foto personalizzate come sfondo di alcune watchfaces preinstallate.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Pay funziona su Gear S2 in beta


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?