HP compra le stampanti Samsung

HP compra le stampanti Samsung

Si completa l'acquisizione da parte di HP del business delle stampanti di Samsung con un accordo del valore di 1.05 miliardi di dollari.

 

Scritto da , il 04/11/17

Seguici su

 
 

HP ha annunciato nel mese di settembre del 2016 l'acquisizione dell'attività delle stampanti di Samsung come parte di un accordo del valore di 1.05 miliardi di dollari. A comunicarlo era stata la stessa HP attraverso un comunicato stampa pubblicato nel proprio sito web. L'accordo ha previsto il passaggio dell'intero business delle stampanti di Samsung - la piena proprietà al 100 per cento - a HP. Le aziende hanno stimato un anno di tempo per concludere la transizione, in attesa della approvazione degli organi competenti. L'1 novembre 2017, Samsung tramite una nota per la stampa ha confermato che il ramo d’azienda “stampanti” di Samsung Electronics e delle società alla stessa affiliate è stato trasferito alla società HP Inc. e alle sue affiliate in data 1 novembre 2017.

A seguito di tale trasferimento l'1 novembre 2017 del ramo d’azienda “stampanti” di Samsung Electronics a HP, Samsung Italia ha garantito che i clienti che acquistano stampanti a marchio Samsung "continueranno a godere del medesimo livello di supporto da parte di HP".

La divisione stampanti di Samsung impiegava circa 6000 persone, di cui 1.300 posti impegnati nella Ricerca e Sviluppo, con 50 uffici in tutto il mondo e una base di produzione con sede in Cina. Oltre all'attività, che ha registrato quasi 1,8 miliardi di dollari di entrate nel 2015, HP come parte dell'accordo diventa proprietaria anche di un portafoglio importante di brevetti, che include circa 6.500 proprietà intellettuali.

L'obiettivo della acquisizione è di reinventare l'industria delle fotocopiatrici (che vale 55 miliardi di dollari) poichè, secondo HP, "le fotocopiatrici sono obsolete, macchine complicate con decine di componenti sostituibili che richiedono contratti di assistenza e manutenzione inefficienti. I clienti sono spesso frustrati con il numero di visite necessarie per mantenere le macchine fotocopiatrici funzionanti", si legge nella nota. " HP sta investendo per interrompere questa categoria sostituendo le fotocopiatrici con la tecnologia superiore di stampanti multifunzione (MFP)."

"essere diventati una società separata appena 10 mesi fa, ci ha permesso di diventare agili e concentrarci sull'accelerare la crescita e reinventare il settore. Stiamo facendo questo con la stampa 3D e la rottura della tradizionale industria manifatturiera" ha detto il Presidente e CEO di HP Dion Weisler.

"Samsung ha costruito un portafoglio di MFP A3 che combinano le prestazioni di fotocopiatrici con la potenza, semplicità, affidabilità e facilità di utilizzo di stampanti e con il piccolo numero di sette parti sostituibili. L'integrazione dei prodotti del business delle stampanti di Samsung, compreso il servizio cloud, con le tecnologie di prossima generazione di HP creerà un portafoglio nuovo di soluzioni per la stampa con la migliore sicurezza del settore per dispositivi, documenti e dati".

Si tratta della più grande acquisizione per HP legato al settore delle stampanti, e accelera le opportunità di crescita della società nel segmento delle fotocopiatrice, rafforzando al contempo l'accordo per le stampanti a laser che HP ha stabilito con Canon, spianando la strada per future innovazioni nella stampa. "Si creano anche nuove strade per la crescita e una maggiore redditività per i partner" ha ggiunto HP nella nota.

"HP è stata un partner prezioso e cliente di Samsung", ha detto il dottor Oh-Hyun Kwon, vice presidente e CEO di Samsung Electronics. "Ora possiamo sfruttare la nostra capacità combinata di innovazione per migliorare ulteriormente il valore del nostro rapporto. "

L'acquisizione del business delle stampanti di Samsung rafforzerà anche la capacità di HP di gestire i clienti dei servizi a stampa laser a livello globale, un settore dove ha goduto di un forte partenariato reciprocamente vantaggioso con Canon per più di tre decenni. HP è fiduciosa che questa transazione offrirà nuove opportunità per rafforzare ulteriormente e accelerare questo rapporto.

"HP e Canon hanno a lungo discusso l'innovazione per il mercato della stampa per creare valore per il cliente e nel mercato MPS in crescita", ha detto Fujio Mitarai, presidente e CEO di Canon. "Questa operazione evolverà ulteriormente la nostra collaborazione e porterà ad una crescita per entrambe le nostre aziende ".

Come parte dell'accordo con HP, Samsung ha accettato di fare un investimento azionario per un valore tra 100 milioni e 300 milioni di dollari in attraverso acquisti sul mercato libero.

Articolo originale del 12.09.2016 aggiornato il 2 novembre 2017 per aggiungere informazioni circa l'accordo tra Samsung e HP.

Leggi anche: HP si divide: PC e Stampanti separati dai Servizi

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su HP compra le stampanti Samsung


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?