Galaxy S7 edge che esplodono, per Samsung ancora problemi

Galaxy S7 edge che esplodono, per Samsung ancora problemi

Samsung si trova ad affrontare problemi anche con dei Galaxy S7 edge che esplodono.

 

Scritto da , il 25/10/16

Seguici su

 
 

Qualcuno deve aver fatto una qualche maledizione alla Samsung, che ora si trova ad affrontare problemi anche con dei Galaxy S7 edge che esplodono.

Dopo che Samsung ha deciso di fermare la produzione del Galaxy Note 7 dopo aver fallito nel trovare la soluzione ai phablet che esplodevano richiamando tutte le unità spedite per poi consegnarne altre presunte sicure che pero' cosi' tanto sicure non si sono rivelate, e la società si è quindi attivata per richiamare il 100% dei Note7 venduti, anche incentivando gli utenti che ne possiedono uno a restituirlo in favore di sconti sull'acquisto di Galaxy S7 e Galaxy S7 edge, i modelli della linea Galaxy S lanciati all'inizio di quest'anno. Samsung ha detto di aver aumentato la produzione di S7 e S7 edge al fine di riuscire a soddisfare la domanda, ma purtroppo ci rapporti che anche alcuni Galaxy S7 edge hanno preso fuoco.

Prima che Samsung lanciasse sul mercato il Note 7 lo scorso agosto, pare che ci fossero stati gia' alcuni casi rari di S7 edge esplosi, ma da quando è iniziato tutto quello che è successo attorno al Note7 pare che sia aumentato il numero di casi di S7 edge esplosi.

Come puo' essere possibile? C'è da considerare che sostanzialmente Galaxy S7 edge e Galaxy Note 7 sono praticamente lo stesso telefono, ad eccezione del fatto che il 'Note' ha la S-Pen. Processore, design, schermo e tutto il resto sono pressochè identici. Una ipotesi, che speriamo davvero non sia quella reale, è che il processo di costruzione dell'S7 edge è simile a quello del Note 7 al punto che i possibili errori commessi con la costruzione del Note7 possano ripetersi nel processo costruttivo di S7 edge. In fin dei conti Samsung ancora non ha trovato il motivo per il quale i Note7 esplodono, e se il problema a questo punto si trova nel processo di costruzione dei telefoni? Non siamo qui a 'sputare' sentenze, facciamo solo ipotesi.

Nello scorso mese di settembre, è giunta notizia di Galaxy S7 edge che hanno preso fuoco nelle Filippine, negli Stati Uniti, mentre questo mese è arrivata notizia di uno smartphone esploso in Canada: l'utente Elisha Loewen di Google+ ha riferito tramite il social network di Google che il suo Galaxy S7 edge ha iniziato a fumare mentre era inattivo sopra il portaoggetti nel cruscotto della sua auto; la persona è riuscita a prendere il dispositivo estremamente caldo giusto in tempo per buttarlo fuori dal finestrino e con della neve che ha trovato per tera è riuscita a spegnere il telefono che aveva preso fuoco.

Loewen ha contattato il supporto di Samsung, ed ha inviato al produttore una serie di foto tra cui quella che vedete qui sotto per dimostrare la combustione del suo telefono.

Devono iniziare a preoccuparsi anche i proprietari di un Samsung Galaxy S7 edge? Speriamo davvero di no. Vi terremo informati.

 
Samsung Galaxy S7 edge esploso
Samsung Galaxy S7 edge esploso
 
 
Samsung Galaxy S7 edge esploso
Samsung Galaxy S7 edge esploso
 
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Galaxy S7 edge che esplodono, per Samsung ancora problemi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?