Galaxy Note, come Samsung pianifica ogni modello

Galaxy Note, come Samsung pianifica ogni modello

Nuove funzioni per la S Pen in arrivo con il Samsung Galaxy Note9 nel 2018.

 

Scritto da , il 17/10/17

Seguici su

 
 

Samsung introdurrà con il Galaxy Note9 una S Pen migliorata ma possiamo aspettarci anche altre novità richieste dai fan del marchio Galaxy Note e non ancora introdotte. In sostanza è quanto rivelato BJ Kang e Cue Kim del Global Product Planning Group di Samsung in una recente intervista riportata dal blog ufficiale della società sudcoreana.

Con il Galaxy Note8 Samsung si è concentrata sul miglioramento della fotocamera, della S Pen e sul display piu' grande poichè queste sono le caratteristiche che gli utenti amano di piu', secondo i risultati di una indagine di Samsung. Nel corso dell'intervista, Kang ha spiegato che la priorità principale di Samsung è affrontare prima le esigenze del consumatore e poi prendere in considerazione se una nuova tecnologia puo' essere in grado di soddisfare tali esigenze.

"Con Galaxy Note8, gli utenti hanno un grande Infinity Display, la S Pen per comunicare in modo più personale e la migliore macchina fotografica su smartphone Samsung per catturare foto straordinarie" spiega la società nel suo blog. "È un dispositivo che è veramente progettato per il modo in cui i consumatori guidano la loro vita e si appoggiano alla tecnologia oggi". Ma cosa esattamente ci vuole per pianificare un prodotto come l'ultimo smartphone di Samsung? 

A seguito dell'"incidente" che ha coinvolto il Galaxy Note7, spiega Kang nell'intervista, Samsung Mobile Communications Business ha avuto la possibilità di riflettere sui vantaggi fondamentali che gli utenti di Note vorrebbero dal proprio dispositivo. Quando è venuto il momento di realizzare il design del modello successivo, il Galaxy Note8, è stata data priorità alle richieste dei fan della linea Galaxy Note. Pertanto, il processo di pianificazione del prodotto per la Galaxy Note8 si è rivelato più intenso rispetto alle generazioni precedenti.

Per assicurarsi che i consumatori ottengano ciò che vogliono dal loro smartphone, Samsung conduce sondaggi e interviste per capire meglio come gli utenti di Galaxy Note utilizzano il proprio dispositivo e ciò che vorrebbero che ancora manca. Per il Galaxy Note8 la società ha deciso di concentrarsi sul miglioramento della fotocamera, della S Pen e del grande display perché la ricerca, sin dal rilascio del primo Note nel 2011, ha costantemente indicato che queste sono le caratteristiche che gli utenti amano maggiormente.

La cosa più importante da considerare quando si scelgono nuove funzionalità da aggiungere ad un dispositivo della famiglia Galaxy Note "è la necessità del consumatore" ha detto Kang: "In generale sviluppiamo e perfezioniamo una nuova tecnologia nel corso di alcuni anni prima di metterla in un prodotto. Durante questo periodo, osserviamo attentamente le esigenze dei consumatori e prendiamo in considerazione se la nuova tecnologia sia in grado di avvicinarsi ad esse. Quando la tempistica è giusta, introduciamo la tecnologia".

Nel caso della doppia fotocamera presente sul Note8, Kang ha spiegato che Samsung ha sviluppato questa tecnologia per un po' di tempo prima di introdurla, raffinando le funzionalità come Live focus - che consente di scattare filmati bokeh che mettono in evidenza il soggetto - e Dual Capture - che cattura contemporaneamente il soggetto e il suo background in un'immagine separata. Inoltre, sulla base dell'idea che una doppia telecamera dovrebbe non solo offrire immagini nitide, Samsung ha posto particolare importanza sull'integrazione della tecnologia di stabilizzazione ottica (OIS) dell'immagine in entrambi i sensori. "Con il tempo abbiamo sviluppato questa tecnologia ad un punto in cui ha soddisfatto i nostri standard rigorosi, la tempistica era perfetta per aggiungerla al Galaxy Note8" ha aggiunto Kang.

Secondo Kang, oltre ai professionisti anche la generazione dei Millennials è particolarmente amante della serie Galaxy Note, "in quanto godono degli strumenti di personalizzazione per la comunicazione e della fotocamera ad alte prestazioni".

Molte delle caratteristiche del Galaxy Note8 sono utili per i professionisti del settore, secondo Kang. Ad esempio, il grande display del Galaxy Note8 aumenta la produttività e il multitasking, mentre la nuova funzionalità App Pair consente agli utenti di lanciare due applicazioni contemporaneamente da un'unica icona. Kang ha inoltre notato che i professionisti tendono ad apprezzare la funzione Screen Off Memo che consente loro di prendere note direttamente sullo schermo, anche quando è spento.

Kang ha detto che solitamente quando un dispositivo della famiglia Galaxy Note è finito il team si prende una piccola pausa prima di iniziare a lavorare sul modello successivo. Questa volta, Samsung non si sta prendendo una pausa dopo il lancio del Galaxy Note8 e già sta lavorando sul Galaxy Note9, nonostante il processo di pianificazione del Galaxy Note8 sia stato molto impegnativo.

Samsung risulta essere attualmente impegnata a trovare modi per migliorare le funzionalità della S Pen per il Galaxy Note9, che ricordiamo arriverà solo alla fine dell'estate del 2018. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Galaxy Note, come Samsung pianifica ogni modello


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?