Galaxy A8 (2018) col tasto Home non sensibile alla pressione

Galaxy A8 (2018) col tasto Home non sensibile alla pressione

Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8 plus (2018) hanno tasti di navigazione virtuali sullo schermo con il pulsante Home centrale non sensibile alla pressione come su Galaxy S8 e Note8.

 

Scritto da , il 02/01/18

Seguici su

 
 

Samsung quando ha deciso di togliere il pulsante fisico Home tradizionale sul Galaxy S8 per lasciare spazio all'ampio display Infinity nella parte frontale del device l'azienda ha cercato di sostituirlo con un pulsante virtuale sullo schermo con sensibilità alla pressione, cosi' da provare a replicare una esperienza utente simile a quella che si avrebbe premendo un pulsante fisico. Gli utenti di Galaxy S8/S8+/Note8 possono modificare la sensibilità alla pressione a loro piacimento direttamente nelle impostazioni del telefono, con tanto di opzione attivabile per sbloccare lo smartphone impartendo una forte pressione sul tasto Home virtuale, che resta sempre accessibile.

Come riportato da Sammobile, il piu' recente smartphone di fascia media di Samsung, il Galaxy A8 (2018), assieme con il Galaxy A8+ (2018), annunciati insieme nello scorso mese di Dicembre, hanno i tasti di navigazione virtuali sullo schermo ma il pulsante Home centrale non è sensibile alla pressione.

Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8+ (2018) prendono il posto sul mercato dei modelli che avrebbero dovuto essere rispettivamente il Galaxy A5 (2018) e il Galaxy A7 (2018), e sono i primi smartphone della fascia media di Samsung ad avere un display Infinity con rapporto di aspetto 18.5:9 dopo essere stato introdotto dal Galaxy S8 lo scorso anno, di conseguenza sono i primi smartphone di fascia media della società sudcoreana a non avere il tradizionale pulsante fisico Home sotto lo schermo. Anche in questi nuovi telefoni Galaxy A il pulsante Home fisico è stato sostituito con un pulsante virtuale, non pero' sensibile alla pressione, come confermato anche dal manuale utente dei dispositivi.

Senza la sensibilità alla pressione per il pulsante home virtuale non è possibile sbloccare Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8+ (2018) impartendo una forte pressione sul tasto come su Galaxy S8/S8+/Note8 ma è comunque possibile riattivare il dispositivo toccando due volte il pulsante quando è abilitata la schermata Always On Display (AOD) che mostra informazioni sullo schermo anche quando è in standby (come notifiche, orario e altro). È comunque possibile utilizzare il sensore di impronte digitali sul retro per sbloccare il telefono e accedere alla schermata iniziale.

Perché il tasto Home virtuale su Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8+ (2018) non è sensibile alla pressione non si sa, forse Samsung ha voluto non integrare la tecnologia per mantenere contenuto il costo del dispositivo oppure per differenziarlo dal Galaxy S8. Secondo Sammobile, i consumatori che passano da un telefono Samsung esistente con pulsante fisico a Galaxy A8 (2018) o Galaxy A8+ (2018) si troveranno male a non avere un pulsante che replica la pressione del tasto fisico.

La scelta di togliere il pulsante fisico Home da sotto lo schermo e di sostituirlo con un pulsante virtuale sullo schermo è semplice: per lasciare spazio all'ampio display Infinity con rapporto di aspetto 18.5:9, da 5.6 pollici su Galaxy A8 (2018) e da 6.0 pollici su Galaxy A8+ (2018), dando cosi' la sensazione di un pannello display che ricopre gran parte della parte frontale del telefono, con sottili bordi.

Ricordiamo che Samsung in Corea del Sud ha aperto i preordini per Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8+ (2018) il 2 gennaio con inizio delle vendite il 5 gennaio. In Italia, Galaxy A8 (2018) è previsto arrivare nelle prossime settimane al prezzo di 499 euro.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Galaxy A8 (2018) col tasto Home non sensibile alla pressione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?