Galaxy P30 forse il primo telefono Samsung con lettore di impronte digitali in-display (aggiornato)

Galaxy P30 forse il primo telefono Samsung con lettore di impronte digitali in-display (aggiornato)

Samsung dovrebbe lanciare entro la fine dell'anno la nuova serie Galaxy P di fascia media, forse (ma solo forse) con smartphone forniti di un lettore di impronte digitali in-display.

 

Scritto da , il 26/09/18

Seguici su

 
 

Alcuni giorni fa è emerso che il Galaxy P30 potrebbe essere il primo telefono di Samsung con lettore di impronte digitali in-display. A riportarlo era stato Sammobile citando fonti secondo le quali non sarà il Galaxy S10 il primo telefono di Samsung con lettore di impronte digitali posizionato sotto lo schermo ma, invece, il produttore sudcoreano lancerà prima un paio di nuovi telefoni prima del Galaxy S10 con questa tecnologia. Lo stesso sito oggi riporta che invece, da altre fonti, che il Galaxy P30 potrebbe non avere un lettore di impronte digitali in-display. E questo è l'effetto delle indiscrezioni: fino a quanto il telefono non sarà ufficiale gireranno solo voci su cosa potrà offrire.

Secondo alcune fonti il Galaxy P30 e il Galaxy P30+ potrebbero essere i primi dispositivi Samsung con un sensore di impronte digitali in-display con la disponibilità di entrambi che essere limitata solo al mercato cinese, dove è forte la concorrenza dei marchi cinesi che già da tempo offrono questa tecnologia. Si dice che Samsung non abbia intenzione di stare un passo indietro in un mercato dove già ha delle difficoltà. Inoltre, un lancio cosi' limitato alla Cina potrebbe servire al produttore sudcoreano come banco di prova per testare la tecnologia, cosi' da definirne i dettagli prima di introdurla in dispositivi destinati al mercato globale.

Secondo il leaker cinese MMDDJ_ su Twitter, invece, le caratteristiche del Galaxy P30 non includeranno il lettore di impronte digitali in-display.

La cosa piu' sicura sembra essere il debutto della nuova serie Galaxy P, che dovrebbe essere lanciata con i due telefoni chiamati Galaxy P30 Galaxy P30+, il primo dei quali con il numero di modello SM-G6200. Se Galaxy P30 e Galaxy P30+ avranno un lettore di impronte digitali in-display, dal momento che dovrebbero essere dispositivi di fascia media, la tecnologia utilizzata potrebbe essere meno performante rispetto a quella che si prevede verrà usata sul Galaxy S10, che si prevede sarà invece dotato di un sensore di impronte digitali in-display ultrasonico di alta qualità fornito da Qualcomm.

Articolo aggiornato il 26 settembre 2018.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Galaxy P30 forse il primo telefono Samsung con lettore di impronte digitali in-display (aggiornato)


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?