Fossil Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor, quattro nuovi smartwatch ibridi

Fossil Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor, quattro nuovi smartwatch ibridi

Fossil ha presentato la nuova serie Q di smartwatch ibridi, che include: Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor. Design tradizionale ma si collegano tutti allo smartphone via bluetooth per notifiche, controlli, e scambiare i dati tracciati del sonno.

 

Scritto da , il 01/09/16

Seguici su

 
 

Fossil ha presentato la nuova serie Q di smartwatch ibridi, che include: Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor. Tutti e quattro gli smartwatch saranno disponibili da questo mese di settembre con prezzi a partire da 175 dollari.

Il design è quello di un tradizionale orologio ma in realtà tutti i nuovi smartwatch serie Q di Fossil son odotati di funzioni intelligenti, come il monitoraggio del sonno, la capacità di segnalare la presenza di notifiche sul telefono con vibrazioni, e permettono di far compiere alcune azioni al telefono come scattare una foto, controllare la musica, e altro ancora.

Nel febbraio di quest'anno, Qualcomm ha annunciato il nuovo processore Snapdragon Wear 2100 realizzato appositamente per dispositivi indossabili, e tutti questi nuovi orologi intelligenti di Fossil sono alimentati proprio dal chip SW2100.

Grazie proprio al chip Snapdragon Wear 2100, gli smartwatch di Fossil serie Q vantano la tecnologia "always on" che consente allo schermo di essere sempre pronto a mostrare l'ora, pur non consumando troppa batteria.

 
Fossil smartwatch serie Q
Fossil smartwatch serie Q
 

Fossil promette per ciascuno dei suoi nuovi smartwatch una autonomia della batteria di 6 mesi, poi nella realtà la batteria durerà piu' o meno a seconda dell'utilizzo che se ne fa (se non si usa per le notifiche o controllare lo smartphone la batteria sarà maggiore, oppure se non si utilizzerà per tracciare la qualità del sonno). La batteria è sostituibile dall'utente.

In termini di connettività, Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor di Fossil si collegano allo smartphone tramite Bluetooth, e i dati che raccolgono si possono condividere con applicazioni come Google Fit e Salute di Apple.

Gli smartwatch sono compatibili sia con telefoni Android (versione 4.4 o successive) che dispositivi Apple iOS (iOS 8.2 o versioni successive) e hanno cinturini che si possono intercambiare, per permettere una massima personalizzazione attraverso la scelta di vari materiali (pelle, silicone e acciaio inox) e colori.

Riguardo prezzi e disponibilità, i quattro nuovi smartwatch di Fossil saranno disponibili dal 26 settembre (con preordini dal 14 settembre) al prezzo di 175 dollari negli Stati Uniti, e non sappiamo se arriveranno in Europa.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Fossil Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor, quattro nuovi smartwatch ibridi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?