Facebook chiude Friendfeed, utenti troppo pochi

Facebook chiude Friendfeed, utenti troppo pochi

 

Scritto da , il 11/03/15

Seguici su

 
 

FriendFeed sta morendo.

Facebook ha annunciato la chiusura del social network delle News che ha acquisito nel 2009, secondo un post sul blog. FriendFeed, che consente agli utenti di condividere e aggregare link, foto o messaggi in un "feed personalizzato" sarà ufficialmente terminato il prossimo 9 aprile.

La ragione? Nessuno sta usando FriendFeed.

Ecco la dichiarazione che un rappresentante di Facebook ha dato a Re/code:

"Abbiamo seguito la manutenzione del servizio negli ultimi cinque anni, ma l'utilizzo è in calo costante e la comunità è ora solo una frazione di quella che era una volta. Detto questo, abbiamo deciso che è il momento di iniziare a chiudere. I nostri ringraziamenti vanno alla comunità FriendFeed per i suoi molti anni di supporto."

Per il gruppo di persone che usano ancora FriendFeed, post, messaggi e foto saranno disponibili per il prossimo mese, poi spariranno del tutto.

Giusto per fare un quadro di come il panorama dei social media è cambiato nel corso degli ultimi cinque anni, l'acquisizione di FriendFeed è stata considerata un grosso problema, al momento dell'acquisto, e il co-fondatore Bret Taylor divenne il nuovo CTO di Facebook. L'acquisizione è valsa a Facebook il pagamento di 50 milioni di dollari per concludere l'affare. Se 50 milioni di dollari erano considerati cinque anni fa un investimento molto importante, ricordiamo che Facebook ha acquistato WhatsApp lo scorso anno per 19 miliardi di dollari.

Facebook aveva 250 milioni di utenti al momento dell'acquisizione di FriendFeed nel 2009; ora, cinque anni dopo, ha quasi 1,4 miliardi di utenti.

 
Facebook chiude Friendfeed
Facebook chiude Friendfeed
 

FriendFeed ha vissuto 8 anni

FriendFeed è stato un servizio web che consentiva l'aggregazione in tempo reale degli aggiornamenti provenienti da reti sociali, blog, tumblelog e più in generale da qualsiasi servizio che renda disponibili i propri contenuti tramite feed RSS o Atom. Per le reti sociali e le piattaforme blog più diffuse, FriendFeed si appoggiava alle rispettive API. È questo il caso di Twitter, Facebook, Wordpress.com, Blogger, Flickr, MySpace e di numerosi altri servizi i cui aggiornamenti venivano recuperati identificandosi come titolari del contenuto.

FriendFeed è stato lanciato nell'ottobre del 2007 da un gruppo di ex dipendenti Google tra cui Paul Buchheit, Jim Norris, Sanjeev Singh e Bret Taylor. Il 10 agosto 2009, FriendFeed è stato acquistato da Facebook per 15 milioni di dollari in contanti e 32,5 milioni di dollari in azioni Facebook.

Leggi anche:

Il team di FriendFeed - Il messaggio di addio

Cara comunità di FriendFeed, Volevamo farvi sapere che FriendFeed si fermerà presto. Abbiamo la avuto la gestione del servizio da quando abbiamo aderito a Facebook cinque anni fa, ma il numero di persone che utilizzano FriendFeed è in costante diminuzione e la comunità è ora solo una frazione di quella che era una volta. Detto questo, abbiamo deciso che è il momento di iniziare a chiudere. A partire da oggi, noi non accetteremo più nuove iscrizioni. Sarete in grado di visualizzare i messaggi e le foto fino al 9 aprile. Il 9 aprile, fermeremo FriendFeed e non sarà più disponibile. Vogliamo ringraziare tutti voi per essere una comunità così formidabile ed entusiasta. Siamo orgogliosi di quello che abbiamo costruito tanti anni fa, e ci rendiamo conto che non sarebbe mai stato possibile senza il vostro sostegno. - Il team di FriendFeed - Benjamin Golub


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook chiude Friendfeed, utenti troppo pochi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?