Serie A su Facebook Live in streaming illegale

Serie A su Facebook Live in streaming illegale

 

Scritto da , il 06/10/16

Seguici su

 
 

Lo streaming illegale su internet è un qualcosa che forse ci sarà sempre, ma con la nascita di sempre nuovi servizi che offrono la possibilità a chiunque di condividere flussi video e audio pubblicamente e senza alcun tipo di controllo preliminare possiamo solo immaginare come la situazione potra' solo che peggiorare. La colpa non è pero' di Facebook o altri fornitori di questi servizi in quanto non vengono creati con lo scopo di raggirare le leggi, la colpa è delle persone che pensano che "se posso avere una cosa gratis, cosa me ne frega se è illegale?".

Fatta questa breve premessa, dobbiamo segnalare qualcosa che da settembre si verifica qui in Italia, su Facebook precisamente: attraverso il servizio Facebook Live, che consente a chiunque di avviare una diretta video all'interno del social network, ci sono utenti che trasmettono in diretta eventi televisivi di cui non detengono i diritti, in primis le partite di calcio della Serie A (ma anche serie b ed altri eventi sportivi). Che la fonte sia Sky o Mediaset Premium poco importa, con tanto di logo del canale che resta ben visibile su Facebook, resta il fatto che l'utente va a 'dirottare' un flusso video preso dal decoder di Sky o del TV per ritrasmetterlo sul web.

Gia' dalla prima giornata di Serie A lo scorso settembre ci siamo accorti navigando sul social network che alcune partite del massimo campionato di calcio italiano venivano trasmesse in diretta streaming attraverso Facebook Live, illegalmente, e volutamente non ne abbiamo parlato con la speranza che fossero casi isolati; tuttavia anche della scorsa ultima giornata delle partite sono state trasmesse sul social network.

Facebook Live non è il primo servizio di streaming libero accessibile a tutti, gia' da tempo Youtube consente a chiunque di trasmettere video in diretta ma non è possibile trovare all'interno della piattaforma di video sharing di Google partite live perchè è presente un filtro che lo impedisce - la speranza è che Facebook si attiverà per fare lo stesso.

Se proprio non si vuole fare l'abbonamento a Sky o Premium per guardare la serie A (o altri eventi sportivi estendendo il caso ad altri tipi di sport) ci sono comunque servizi che consentono di seguire in diretta eventi sportivi legalmente, basti pensare a NowTV o al Game Pass NFL - paghi anche per vedere il singolo evento e sei a posto. Le possibilità legali quindi ci sono, purtroppo è la mentalità di molte persone ad essere sbagliata in principio (che poi il servizio NowTV a volte si blocca e va migliorato dal punto di vista della qualità è un altro discorso). Per intenderci, basta vedere come al giorno d'oggi c'è ancora chi va a scaricare film illegalmente quando con meno di 5 euro puo' noleggiarlo legalmente sui vari servizi disponibili e in alta qualità.

Non diciamo come è possibile trovare gli eventi sportivi su Facebook trasmessi illegalmente, e speriamo che il social network presto trovi una soluzione per evitare questo tipo di streaming, anche perchè se questa tendenza diventerà sempre piu' popolare di sicuro le emittenti televisive non staranno a guardare e inizieranno a prendere provvedimenti contro Facebook.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Serie A su Facebook Live in streaming illegale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?