Instagram ora avvisa prima di disabilitare un account

Instagram ora avvisa prima di disabilitare un account

Instagram introduce un nuovo processo di notifica per aiutare le persone a capire se il loro account è a rischio di essere disabilitato.

 

Scritto da il 20/07/19 | Pubblicato in Instagram | Social Network | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Instagram era solita disattivare l'account degli utenti senza prima avvisarli dopo il raggiungimento di un certo numero di violazioni delle sue Norme della Community. Di questo si sono lamentati molti utenti che si sono trovati da un giorno all'altro senza piu' avere un account Instagram. Il servizio di proprietà di Facebook ha ora cambiato la sua politica, introducendo un nuovo processo di notifica per aiutare le persone a capire se il loro account è a rischio di essere disabilitato. L'annuncio è arrivato dal blog di Instagram.

"Oggi annunciamo una modifica alla nostra politica di disabilitazione degli account" si legge nel blogpost di Instagram. "Insieme a Facebook, sviluppiamo politiche per garantire che Instagram sia un luogo di supporto per tutti. Queste modifiche ci aiuteranno a rilevare e rimuovere rapidamente account che violano ripetutamente le nostre norme."

Grazie a questa notifica, Instagram consente agli utenti che rischiano la chiusura dell'account di fare ricorso alla cancellazione di contenuti che hanno condiviso e che ritengono essere stati eliminati per errore. Inizialmente, gli utenti potranno appellarsi per i contenuti cancellati perchè ritenuti contenere nudità e pornografia, bullismo e intimidazioni, incitamento all'odio, vendita di sostanze stupefacenti e terrorismo; prossimamente anche per altri tipi di violazioni. Dopo aver ricevuto la richiesta di appello, Instagram avvierà una verifica, terminata la quale se riterrà di avere rimosso il contenuto per errore lo ripristinerà e rimuoverà la violazione dal conteggio delle violazioni dell'account utente.

Instagram ha tenuto a precisare nel suo blogpost di avere sempre offerto alle persone la possibilità di fare ricorso agli account disattivati ​​tramite il suo Centro assistenza ma ha assicurato che nei prossimi mesi porterà questa possibilità direttamente su Instagram.

Instagram era solita disabilitare gli account con una certa percentuale di contenuti non conformi. La nuova politica prevede che, oltre a rimuovere gli account con una certa percentuale di contenuti non conformi, la società rimuoverà anche gli account con un certo numero di violazioni raccolte entro una finestra di tempo. Cio' significa che se prima Instagram disabilitava un account dopo il raggiungimento di una quota di violazioni, ipotizziamo 100, raccolte nell'arco di 5 anni, lo stesso vale con la nuova politica a cui pero' si aggiunge la facoltà di Instagram anche di disabilitare un account che raccoglie, ad esempio, 10 violazioni nell'arco di una sola settimana.

Analogamente a come vengono applicate le policy su Facebook, Instagram si è posta l'obiettivo di applicare le sue politiche in modo più coerente per tutta la sua community e spera di rendere le persone piu' responsabili per ciò che postano sulla piattaforma, riuscendo al contempo a rilevare e rimuovere piu' velocemente gli account che violano ripetutamente le sue regole.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Instagram - gli utenti con account a rischio cancellazione saranno notificati prima della chiusura
Instagram - gli utenti con account a rischio cancellazione saranno notificati prima della chiusura
 

La cosa che gli utenti di Instagram devono tenere a mente è che non dovranno piu' temere di svegliarsi una mattina e trovare l'account disabilitato. Da ora, prima che cio' accada riceveranno apposita notifica che li avviserà che il loro account è a rischio di essere disabilitato, cosi' da poter fare maggiore attenzione ai post che condivideranno in seguito o fare appello alle violazioni registrate. Come da screenshot qui sotto, l'utente di Instagram a rischio di cancellazione dell'account si troverà la notifica "Il tuo account potrebbe venire cancellato" con spiegato che "alcuni dei tuoi post precedenti non hanno seguito le nostre Norme della community. Se pubblichi qualcosa che va contro le nostre linee guida, il tuo account potrebbe essere cancellato, inclusi i tuoi post, archivi, messaggi e follower".

"L'aggiornamento di oggi è un passo importante per migliorare le nostre politiche e mantenere la nostra piattaforma un posto sicuro e di supporto" ha commentato il team di Instagram.