Instagram introduce la data del compleanno e rafforza la privacy della messaggistica

Instagram introduce la data del compleanno e rafforza la privacy della messaggistica

Instagram sta anche adottando misure per aiutare gli utenti a controllare chi può inviare loro messaggi diretti sulla piattaforma.

 

Scritto da , il 05/12/19

 

Seguici su

 
 

Instagram ha annunciato alcuni aggiornamenti alla sua piattaforma fatti come parte del suo continuo impegno nel creare una esperienza più sicura per i membri più giovani della community.

Instagram chiede ora la data di nascita durante la creazione di un account su Instagram. Secondo i nuovi Termini di utilizzo del servizio, gli utenti devono avere almeno 13 anni per avere un account nella maggior parte dei paesi. La richiesta di queste informazioni consente di impedire alle persone minorenni di unirsi alla community di Instagram, di aiutare a mantenere i giovani più al sicuro e di offrire esperienze più adeguate in base all'età in generale. La data del compleanno non viene resa visibile ad altri su Instagram, ciascun utente puo' vedere la data quando visualizza le informazioni del suo account privato.

"Queste informazioni ci aiutano anche a fornire esperienze più adeguate all'età e più sicure per i membri più giovani della community di Instagram" si legge nel supporto online di Instagram, "Ad esempio, non pubblicheremo annunci correlati all'alcol a persone al di sotto del limite di età legale nel loro paese".

Gli utenti che hanno collegato i propri account Facebook e Instagram si troveranno nel profilo di Instagram, automaticamente, la data di nascita che hanno inserito nel loro profilo Facebook. Non si tratta di informazioni pubbliche e solo gli utenti stessi potranno vederle visualizzando le informazioni del loro account Instagram. Modificando la data di nascita su Facebook cambierà di conseguenza anche su Instagram. Se non si ha un account Facebook, o se non è stato effettuato il collegamento dei due account, sarà possibile aggiungere o modificare il compleanno direttamente su Instagram.

Nei prossimi mesi, Instagram utilizzerà le informazioni sul compleanno condivise dagli utenti per creare esperienze più personalizzate, come la formazione sui controlli dell'account e le impostazioni di privacy consigliate per i giovani.

Leggi anche:
 
Le nuove impostazioni di Instagram a tutela dei piu' giovani
Le nuove impostazioni di Instagram a tutela dei piu' giovani
 

Instagram consente di controllare chi puo' inviare messaggi diretti su Instagram

Con l'obiettivo di rafforzare la privacy della messaggistica, Instagram sta anche adottando misure per aiutare gli utenti a controllare chi può inviare loro messaggi diretti sulla piattaforma. Questo permetterà agli utenti di consentire solo alle persone che seguono di farsi mandare messaggi diretti e aggiungere a conversazioni di gruppo. Le persone che abilitano questa impostazione non riceveranno più messaggi, richieste di partecipare a conversazioni di gruppo o risposte a storie da chiunque non abbiano scelto di seguire.

Questi ultimi aggiornamenti fanno parte "del nostro costante impegno a garantire che Instagram rimanga un luogo sicuro e di supporto, in particolare per i più giovani della nostra comunità" ha spiegato Instagram nel suo blog.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria