Su Instagram e Facebook il conteggio dei Mi Piace diventa facoltativo

Su Instagram e Facebook il conteggio dei Mi Piace diventa facoltativo

Dopo mesi in cui ha testato la risposta degli utenti ai conteggi nascosti su Instagram, Facebook ha scoperto che non vedere i conteggi dei like era vantaggioso per alcuni utenti e fastidioso per altri, da qui la decisione di rendere l'impostazione personalizzabile.

 

Scritto da il 31/05/21 | Pubblicato in Facebook | Instagram | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Gli utenti di Instagram e Facebook possono ora decidere se nascondere oppure no i conteggi dei 'Mi Piace' nei post pubblici, personali e non. E' facoltativo. Ad annunciarlo è stata Facebook, spiegando di avere preso questa decisione dopo mesi in cui ha testato se i conteggi nascosti dei Mi Piace nei post pubblici poteva peggiorare l'esperienza delle persone su Instagram. L'azienda ha scoperto che non vedere i conteggi dei like era vantaggioso per alcuni utenti e fastidioso per altri, in particolare perché le persone usano i conteggi dei like per avere un'idea di ciò che è di tendenza o popolare.

Con l'obiettivo di "dare alle persone maggiore controllo sulla loro esperienza" su Facebook e Instagram, dal 26 maggio 2021 gli utenti dei due social possono scegliere se nascondere i conteggi dei Mi piace per tutti i post nei feed personali così come sui propri post in modo che gli altri non possano vedere quanti likes ottengono.

Come fare? E' possibile nascondere i conteggi dei Mi piace sui post degli altri visitando la nuova sezione "Post" in Impostazioni>Privacy: questo controllo si applica a tutti i post nel feed personale. E' invece possibile scegliere di nascondere i conteggi dei Mi piace dei propri post prima di ogni condivisione (se si cambia poi idea, sarà possibile gestire questa impostazione anche dopo la pubblicazione).

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Le nuove impostazioni per nascondere/mostrare i likes nei post pubblici su Instagram
Le nuove impostazioni per nascondere/mostrare i likes nei post pubblici su Instagram
 

Facebook spera che, con queste due nuove possibilità, gli utenti che lo desiderano possano concentrarsi sulle foto e sui video condivisi, anziché su quanti likes ottengono i post. Novità che hanno già iniziato ad essere disponibili per alcuni utenti di Facebook e Intagram ma lo saranno per tutti a livello globale nelle prossime settimane. Di conseguenza, se nel proprio account ancora non si vedono le novità di cui sopra, bisogna pazientare.