PlayStation Mobile chiude il 15 luglio

PlayStation Mobile chiude il 15 luglio

L'esperimento di Sony PlayStation Mobile avrebbe dovuto portare i contenuti della società sui dispositivi Android. Ma questo sforzo non ha mai veramente preso piede con gli sviluppatori e i giocatori. Da Luglio 2015 gli utenti non potranno acquistare nuovi prodotti e non verranno più rilasciati nuovi giochi.

 

Scritto da , il 12/03/15

Seguici su

 
 

Sony ha annunciato che i suoi sforzi per espandere il suo business dei giochi in mobilità sui dispositivi Android non ha funzionato.

PlayStation Mobile interromperà la distribuzione di contenuti dopo il 15 luglio: è quanto Sony ha annunciato sul suo forum di supporto Martedì. Gli acquisti in-app e la possibilità di riscaricare i contenuti acquistati in precedenza non saranno funzioni possibili dopo il 10 settembre, ha detto la società.

PlayStation Mobile, lanciato ufficialmente nel 2012, doveva essere la risposta di Sony alla crescita dei giochi mobile sulle piattaforme concorrenti come iOS e Android. Il servizio offriva giochi per PlayStation Vita e dispositivi PlayStation certificati tramite il PlayStationStore. PlayStation Mobile era disponibile in vari paesi, Italia inclusa.

Per Sony, la mossa è stata un tentativo di crescere nel mercato del gaming, ma lo sforzo si è rivelato essere turbato, in quanto la società non è riuscita ad attrarre un numero sufficiente di sviluppatori e giocatori. Forse i dispositivi certificati Playstation erano troppo pochi o i giochi proposti non erano molto popolari.

Eppure, è facile capire perché Sony ha cercato di conquistare gli utenti Android. Nel corso degli ultimi anni, un cambiamento drammatico si è verificato nel mondo del mobile gaming: mentre i giocatori una volta si affidavano in mobilità a giocare sulle console portatili di Nintendo e Sony, col tempo hanno rivolto la loro attenzione ai giochi per i loro smartphone e tablet a Android e iOS.

 
Sony PlayStation Mobile
Sony PlayStation Mobile
 

L'anno scorso, la società di ricerca Newzoo ha rivelato che la piattaforma iOS di Apple è in grado di generare 4 miliardi di dollari di entrate per l'azienda, mentre la piattaforma Android di Google ha il potenziale per generare 3 miliardi di dollari di entrate. I ricavi di Nintendo, Newzoo ha detto nel mese di ottobre, erano solo di 2,4 miliardi di dollari l'anno precedente. Inoltre, Newzoo ha detto che il mobile gaming è sulla buona strada per far impallidire i ricavi generati dalle console, con la possibilità che nel 2017 il fatturato complessivo generato dai giochi mobile sarà di 40,9 miliardi di dollari.

Nonostante i problemi con PlayStation Mobile, il business PlayStation di Sony ha registrato una impennata negli ultimi trimestri grazie alle vendite della sua console PlayStation 4, che rimangono importanti in tutto il mondo. Durante il suo ultimo trimestre riferito al 31 dicembre, la divisione gaming di Sony ha incrementato le vendite del 16,8 per cento a 4,4 miliardi di dollari, mentre l'utile operativo della divisione è cresciuto in un anno del 123 per cento.

Il successo di recente ottenuto da Sony ha portato l'azienda a concentrarsi sul mercato dei videogiochi come componente chiave dei suoi sforzi per ricostruire la propria attività in difficoltà. Il mese scorso, Sony ha detto che il business PlayStation, insieme a Sony Pictures, Sony Music, e il suo business dei dispositivi, giocherà un ruolo fondamentale per le sorti della società nei prossimi anni. Sony prevede che se può investire di più in quelle aree, potrebbe arrivare a registrate un utile operativo di oltre 4,2 miliardi di dollari entro marzo 2018.

Nello stesso annuncio, Sony ha anche detto di aver preso la decisione di chiudere ciò che è meno redditizio - a quanto sembra PlayStation Mobile è tra questi.

Sony ha annunciato nel mese di agosto 2014 che PlayStation Mobile non sarebbe più stato supportato sulle versioni di Android dalla numero 4.4.3 e successive. Il negozio di videogiochi ha continuato ad esistere solo per le versioni di Android precedenti la 4.4.2. In ogni caso, il funzionamento non è sempre stato garantito, perchè Sony non ha più supportato il servizio e non ha più rilasciato aggiornamenti.

Leggi anche:

Dalle FAQ di Sony PlayStation Mobile

Quando PlayStation Mobile non sarà più disponibile?

Da Luglio 2015: Gli utenti non potranno acquistare nuovi prodotti PlayStation Mobile; Non verranno più rilasciati nuovi giochi.
Dal 10 Settembre 2015: Acquisti in-app verranno terminati; Verrà tolta la possibilità di scaricare nuovamente i propri acquisti; la App PlayStation Mobile per dispositivi Android non sarà più disponibile; i contenuti non potranno essere acquistati nello store via web browser;

Cosa succederà aigli acquisti effettuati in passato su PlayStation Mobile?

Dovrai attivare i tuoi dispositivi entro il 10 di Settembre 2015, in questo modo potrai continuare a giocare con i giochi PlayStation Mobile. Precedentemente i contenuti erano automaticamente autenticati quando il dispositivo si connetteva ad internet. Questo cambierà passato il 10 Settembre 2015. Non dimenticare che non potrai riscaricare nuovamente i contenuti passata questa data, perciò assicurati di scaricare i giochi che vorrai mantenere e di attivare ogni dispositivo con il quale tu voglia giocarci. Potrai attivare al massimo 3 dispositivi.

Come posso attivare i miei dispositivi?

Dal 10 Aprile 2015 al 10 Setttembre 2015: Apri la app PlayStation Mobile e lancia un gioco mentre il dispositivo è connesso a interne (In alternativa, se possiedi una PlayStation Vita, puoi andare in Image [Impostazioni] > Image [PSN] > [Attiva sistema] > [Attiva] > [OK].) Se disattiverai il tuo dispositivo dopo il 10 Settembre 2015 perderai l’accesso ai contenuti PlayStation Mobile.

Cosa succederà se non rinnoverò la licenza entro il 10 Settembre 2015? Non sarai in grado di lanciare nessun gioco se non ne hai rinnovato la licenza nei metodi descritti, entro il periodo di 6 mesi (10 Aprile 2015 - 10 Settembre 2015). Non potremo accogliere richieste di rimborso per giochi PlayStation Mobile perduti.

Cosa succederà se riscontrassi un problema con un gioco PlayStation Mobile? Sfortunatamente, non sarà possibile offrire supporto tecnico con nessun contenuto PlayStation Mobile dopo il 10 Settembre 2015.

Sony, stop al supporto ufficiale PlayStation Mobile per Android

Sony ha deciso di eliminare la sezione Android di PlayStation Mobile, che non sarà più accessibile su smartphone e tablet con versione 4.4.3 e successive.

Sony ha annunciato che PlayStation Mobile non sarà più supportato sulle versioni di Android dalla numero 4.4.3 e successive. Il negozio di videogiochi continuerà ad esistere, ma continuerà ad essere accessibile solo per le versioni di Android precedenti la 4.4.2. In ogni caso, il funzionamento non sarà sempre garantito, perchè Sony non supporterà più il servizio e non rilascerà più aggiornamenti.

La società afferma che sposterà la sua attenzione su PS Vita e PS Vita TV, dove il negozio di giochi continuerà a vivere.

Questa mossa significa la fine dei dispositivi certificati PlayStation. PlayStation Mobile è infatti un servizio creato da Sony che permette il download di giochi e applicazioni certificate Sony direttamente da un terminale PlayStation certificato.

I dispositivi attualmente compatibili con la piattaforma sono: Xperia PLAY, Xperia arc, Xperia S, Xperia SL, Xperia SX, Xperia T, Xperia TX, Xperia V, Xperia ion, Xperia Acro, Xperia Acro S, Xperia Acro HD, Sony Tablet S, Sony Tablet P, Xperia Tablet S, HTC One X, HTC One X Plus, HTC One S, HTC One V e PlayStation Vita.

Sony non rilascerà quindi più certificazioni "PlayStation Certified" per i dispositivi con le nuove versioni di Android.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su PlayStation Mobile chiude il 15 luglio


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?