Sony non uscira' mai dal mercato degli smartphone, ecco perche'

Sony non uscira' mai dal mercato degli smartphone, ecco perche'

Da qualche mese circola l'indiscrezione che Sony sarebbe intenzionata a vendere la propria divisione degli smartphone e tablet Xperia, ma adesso direttamente il CEO e Presidente di Sony Mobile ha smentito il tutto, svelando che mai e poi mai verrà considerata l'idea di vendere una divisione così importante per l'intera compagnia.

 

Scritto da , il 13/07/15

Seguici su

 
 

Pochi giorni fa abbiamo pubblicato la notizia che Sony Mobile non uscirà mai e poi mai dal mercato degli smartphone, e nell'approfondimento di oggi vediamo di scoprire in dettaglio tutti i punti di forza della compagnia nipponica e le possibili strategie future.

Il mercato della telefonia mobile è in continua evoluzione, e Sony è una delle poche aziende che è attiva in tale mercato da tanti, tantissimi anni, ancora quando gli smartphone non esistevano. Il loro know-how in materia è enorme, grazie anche alla ex joint-venture con Ericsson, ma ultimamente le cose non sono andate bene come previsto. Alcuni analisti e gli stessi utenti avevano ipotizzato un'uscita del colosso giapponese dal mercato, ma in una recente intervista il numero uno della divisione Sony Mobile ha smentito ogni indiscrezione a riguardo. Ecco i punti chiave della sua intervista al quotidiano Arabian Business.

Hiroki Tokoki, CEO e Presidente di Sony Mobile, prima di tutto ha fatto sapere che in questi suoi primi 9 mesi di incarico è riuscito ad analizzare i punti deboli e di forza della sua compagnia, sottolineando anche che la concorrenza è diventata sempre più forte, soprattutto quella dei produttori cinesi che mettono in commercio dei telefoni ad un prezzo più basso della media e caratterizzati da un hardware di alto livello. Questo genere di competizione può mettere a dura prova chiunque, ma Tokoki è convinto che il 2015 sarà un anno di grandi cambiamenti, e nel 2016 si registreranno delle performance di vendite superiori alle attese.

Il CEO ha lavorato moltissimo per ristrutturare al meglio una delle divisioni più importanti di Sony Corporation: entro la fine del 2016 i costi complessivi verranno abbassati del 30%, e il personale verrà ridotto del 20%. Il focus sarà sulla qualità, piuttosto che sulla quantità: sempre meno prodotti di fascia media e medio-bassa, dando la giusta importanza ai device top di gamma, dove non solo si registrano i guadagni più grandi, ma anche si fidelizza di più l'utenza. Sony intende seguire le mosse di Apple, che notoriamente commercializza solo e soltanto smartphone di fascia alta. Ormai non ha più senso competere in quella entry-level, dove ci sono fin troppe alternative low cost. Quando si tratta di acquistare un cellulare da 100 euro, la gente non guarda certo al design o alle tecnologie presenti nel terminale. Ma il discorso cambia con un prodotto che viene a costare oltre 500 euro. In quel segmento di mercato, gli utenti sono molto più attenti alla qualità dei materiali, alle tecnologie hardware e software, al design in generale e all'esperienza d'utilizzo.

Le indiscrezioni sulla vendita della divisione Sony Mobile sono nate in seguito alle forti perdite registrate nell'ultimo anno fiscale, ma Tokoki ha precisato che il segno negativo era dovuto principalmente ai costi di ristrutturazione e all'acquisto del 100% delle quote della ex joint-venture con Ericsson. Le voci di corridoio si erano rafforzate dopo che Sony ha venduto la sua storica divisione di computer portatili VAIO, e in molti pensavano che i prodotti Xperia sarebbero stati i prossimi. Ma non accadrà mai, nè oggi nè domani. Hiroki Tokoki ha dichiarato che è semplicemente impensabile vendere una divisione così importante per l'intera azienda. Abbandonare il mercato degli smartphone significherebbe anche dire addio ai tablet, smart watch e a tutti quei dispositivi che utilizziamo ogni giorno per usufruire di ogni genere di servizio. Gli stessi device indossabili rappresentano un forte focus dell'azienda per il futuro.

In conclusione, mentre la concorrenza cinese punta molto sui prezzi più bassi, Sony Mobile intende offrire ai propri utenti un'esperienza d'uso superiore, con design, audio, fotografie e video di alta qualità.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sony non uscira' mai dal mercato degli smartphone, ecco perche'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?