Sony tra perdite e ripresa nel Q2 2016

Sony tra perdite e ripresa nel Q2 2016

 

Scritto da , il 29/07/16

Seguici su

 
 

Dopo anni di crisi della sua divisione di telefonia mobile, Sony ha visto finalmente un quasi pareggio nel secondo trimestre del 2016, come segnala la società giapponese nel suo rapporto dei guadagni del periodo aprile-giugno 2016. Per quanto riguarda Sony nel complesso di tutte le divisioni, ci sono risultati positivi e altri negativi.

Nel trimestre in questione, Sony ha registrato un utile trimestrale di 21,2 miliardi di Yen (205 milioni di dollari) su un fatturato di 1.613 trilioni di Yen (15,662 miliardi di dollari) con vendite calate dell'11% rispetto allo stesso periodo del 2015. Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, Sony ha perso 82,4 miliardi di Yen in fatturato.

Sony attribuisce parte della colpa dei risultati negativi al terremoto che ha colpito lo scorso aprile la prefettura di Kumamoto, evento che ha interrotto la produzione di semiconduttori nei suo stabilimenti, portando la società a spendere molto denaro per ricostruire le sue infrastrutture e centri di ricerca.

Oltre al terremoto, altri fattori che hanno contribuito negativamente ai risultati del secondo trimestre dell'anno per Sony sono il valore alto della moneta Yen, "il deterioramento della performance degli investimenti" della attività Sony Life, e il ridimensionamento della attività smartphone, che ha portato a registrare il 33 per cento in meno di entrate rispetto all'anno precedente.

Riguardo a Sony Mobile, la divisione è in pareggio. La previsione del rallentamento della crescita del mercato e l'aumento della concorrenza nel mercato degli smartphone avevano portato Sony a non investire molto negli ultimi mesi, con il business smartphone che da solo è responsabile di una perdita di 544 milioni di dollari nel corso dell'ultimo esercizio. E' dunque positivo, in un certo senso, che la divisione di telefonia mobile di Sony ha registrato un utile operativo di 400 miliardi di Yen (4 milioni di dollari) nel trimestre.

Sony nell'ultimo trimestre ha venduto 3,1 milioni di smartphone, cifra calata quasi della metà da 7,2 milioni di unità vendute nello stesso periodo del precedente anno. All'inizio del 2016, Sony ha introdotto la nuova linea di smartphone Xperia X (X, XA, X Performance, XA Ultra) e entro fine anno dovrebbe svelare il suo prossimo telefono di punta, che dovrebbe debuttare a IFA a Berlino ai primi di settembre.

Va bene il business PlayStation di Sony, che ha superato 40 milioni di console vendute ad oggi. La divisione che si occupa di giochi, che comprende PlayStation, rappresenta la maggior parte delle entrate del secondo trimestre e oltre il 75 per cento del totale dei profitti di Sony. La divisione ha registrato un utile operativo di 44 miliardi di yen (427 milioni di dollari), in crescita del 126 per cento anno su anno, su un fatturato di 330,4 miliardi di yen (3.2 miliardi di dollari) nel trimestre, in crescita del 14,5 per cento.

L'attività di componenti d'immagine ha registrato un calo del 26 per cento dei ricavi rispetto l'anno precedente, mentre il business dei semiconduttori è sceso del 23 per cento - sono le divisioni che hanno sofferto di piu' del terremoto.

Sony Pictures ha registrato una perdita 10.6 miliardi di yen (103 milioni di dollari), calo per cui Sony ha incolpato le valute, nonostante il successo ai botteghini di titoli di sua produzione come il film Angry Birds.

Infine, da segnalare che le entrate nel business della musica sono aumentate del nove per cento rispetto lo stesso periodo del precedente anno.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sony tra perdite e ripresa nel Q2 2016


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?