Recensione Sony Xperia XA, compatto Android da 299 euro

Recensione Sony Xperia XA, compatto Android da 299 euro

Nella recensione di oggi metteremo a nudo Sony Xperia XA, Smartphone Android davvero bello proposto in Italia a 299 euro.

 

Scritto da , il 17/10/16

Seguici su

 
 

Sony Xperia XA è a nostro avviso il più bello della gamma X ma purtroppo o per fortuna anche il più economico, scopriamo insieme pregi e difetti di questo prodotto nella nostra recensione.

Confezione di vendita:

Non diamo alcun voto alla confezione perchè nel nostro caso abbiamo la variante dedicata alla stampa per i test che non comprende gli auricolari che dovrebbero comunque essere presenti nella variante in vendita.

Noi abbiamo trovato il caricatore da parete da 1.5 Ah a 5V che in circa due ore ricarica la batteria, cavo USB Micro e manuali guida.

 

 
Leggi anche:

Design, costruzione ed ergonomia voto 8:

Esteticamente le linee sono pulite e piacevoli ed i materiali sono di buona qualità dato che troviamo metallo nella cornice, vetro leggermente curvo davanti ed una plastica opaca sul retro che favorisce il grip, l’unico aspetto che non ci è proprio andato a genio riguarda le cornici sopra e sotto al display mentre niente da dire rispetto a quelle laterali che sono davvero sottili.

Una piccola nota va fatta per quanto riguarda il carrellino Sim posto sulla sinsitra dove troviamo lo slot Micro SD per espandere la memorai fino a 256 GB, Sony si ostina ad utilizzare una soluzione scomoda per l’utente che vi obbligherà ogni volta ad utilizzare qualcosa di appuntito per estrarre il vano Sim.

Tra le mani il prodotto non scivola, è piacevole e molto ergonomico grazie alle dimensioni contenute soprattutto parlando di larghezza, si riesce ad utilizzarlo con una sola mano.
 
Sony Xperia XA
Sony Xperia XA
 
Leggi anche:

Hardware voto 6,5:

Il prodotto è spinto da un processore Mediatek Helio P10 Octa Core da 2 Ghz con GPU Mali T860, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna.

Con gli ultimi aggiornamenti le prestazioni sono migliorate ma ancora si notano dei piccoli lag nell’utilizzo quotidiano e soprattutto il prodotto scalda se messo sotto forte stress, i giochi vengono gestiti egregiamente ma forse un GB di RAM in più avrebbe aiutato il prodotto ad andare meno in difficoltà.

Batteria voto 6:

2300 mAh non sono molti ma l’Hardware non è nemmeno poi tanto spinto e quindi ci aspettavamo di più da questa batteria che generalmente ci ha portato a sera con circa 3 ore di display attivo ma mai abbiamo superato questa soglia, il consumo in standby non è bassissimo ed inoltre come detto manca la ricarica rapida.

 

 

Fotocamere voto 6:

Il prodotto offre nella parte anteriore un sensore da 8 megapixel di qualità buona ma non eccellente mentre sul retro troviamo un più classico 13 megapixel con LED Flash, la qualità di quest’ultimo è sufficiente ma non eccelle soprattutto quando la luce è poca o quando scattiamo in condizioni particolari, settando manualmente i parametri la situazione migliora segno che forse è anche colpa dell’ottimizzazione software.

Vi ricordiamo che al seguente indriizzo troverete l’intera galleria d’immagini scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre ora vi lasciamo ad un video di test registrato in Full HD a 30 frame per secondo con il prodotto.

Display voto 6:

Nella parte anteriore troviamo un pannello da 5 pollici LED IPS HD 1280 x 720 pixel con 294 pixel per pollice, la qualità è buona e dalle impostazioni possiamo selezionare tutta una serie di parametri per andare a modificare il comportamento dei colori ma i contrasti e gli angoli di visione non sono elevati e soprattutto il vetro trattiene moltissimo le impronte.

Buona la luminosità e la visibilità in esterno.

Ricezione ed audio voto 6:

Bene la ricezione della parte telefonica anche in LTE, ottimo il GPS in esterno e bene anche il Wi-fi pur mancando la banda a 5 Ghz, non benissimo l’audio dalla capsula altoparlante e dallo speaker dato che il suono è sotto la media per volume e qualità.

 

 

Software voto 7,5:

Android è presente in versione 6.0 Marshmallow con Launcher pesantemente personalizzato da Sony, l’utente può comunque cambiare la dimensione delle icone, il tema o installare widget a suo piacimento.

Molto belle le applicazioni di Sony perchè esteticamente gradevoli, collegate tra loro e ricche di funzionalità come l’interfaccia della fotocamera per esempio che risulta semplice ma completa.

Non c’è molto altro da dire sotto questo aspetto perchè l’interfaccia di Sony è sempre la stessa da anni, bella eh ma forse qualche cambiamento è il momento di apportarlo.

Prezzo voto 6,5:

Il prodotto costa di listino 299 euro anche se online è possibile trovarlo per circa 100 euro di meno, non si tratta di un prezzo alto ma purtroppo va a scontrarsi con proposte che offrono per esempio un display Full HD, 3 GB di RAM e tanto altro ancora, come per esempio il P9 Lite si Huawei.

Sony Xperia XA Voto 6,6:

Resta un prodotto bello, compatto e migliorabile, forse questo design rinnovato andava integrato nell’X Compact ad essere sinceri.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione scritta invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione.

Recensione Sony Xperia XA



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Sony Xperia XA, compatto Android da 299 euro


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?