Ericsson: Accordi con Tim e H3G

Scritto da , il 16/02/05 | Pubblicata in Voip | Archivio 2005

 

Ericsson è stata scelta da TIM per la fornitura di servizi combinazionali e della piattaforma IP Multimedia System (IMS). L'introduzione di servizi basati su IMS permetterà ai clienti TIM di condividere durante le conversazioni telefoniche video e immagini. I nuovi servizi saranno utilizzabili da terminali di diversi produttori.

L'accordo comprende la fornitura del sistema IMS, del software per i terminali e dei servizi di integrazione e supporto.

La soluzione proposta da Ericsson garantisce la piena interoperabilità tra operatori, reti e terminali, elemento essenziale per soddisfare il potenziale di diffusione di massa di questa nuova tipologia di servizi.

I servizi combinazionali dimostrano un nuovo paradigma della comunicazione multimediale. Il vantaggio principale dei servizi combinazionali è quello di permettere agli utilizzatori di arricchire la propria comunicazione attraverso la condivisione istantanea di diversi mezzi durante la conversazione telefonica. I servizi combinazionali di Ericsson si basano sulle conoscenza di abitudini di comportamento già consolidate dai consumatori e promettono una rapida diffusione di questa tipologia di servizi.

L'IP Multimedia System (IMS) Ericsson è basato sugli standard 3GPP/PP2, OMA e ETSI TISPAN. I servizi combinazionali Ericsson sono in linea con i nuovi standard 3GPP. Ad oggi Ericsson ha concluso 25 contratti per il lancio commerciale o test della piattaforma IP Multimedia System (IMS).


H3G e Sony Ericsson insieme per Umts Italiano
 
H3G e Ericsson annunciano un accordo di "outsourcing" per la gestione della più estesa rete 
E' il primo accordo di questo tipo in Italia e permetterà di massimizzare l'efficienza operativa e la qualità del servizio. H3G otterrà un risparmio di circa 250 milioni di euro in 5 anni.

Ericsson e H3G hanno annunciato oggi la firma di un accordo, primo nel suo genere in Italia, che dà vita ad un innovativo modello di business nella gestione della rete mobile, con l'obiettivo di massimizzare l'efficienza operativa e la qualità del servizio, garantendo nel contempo una significativa riduzione dei costi.

H3G affitterà ad Ericsson il ramo d'azienda in cui sono raccolte la progettazione, la pianificazione, l'esercizio e la manutenzione delle infrastrutture di telecomunicazione e dei sistemi informativi.

Circa 760 tecnici di rete e di IT di H3G confluiranno in Ericsson che, a sua volta, avrà in appalto queste attività per cinque anni. Ericsson si occuperà, in particolare, della gestione della rete e delle infrastrutture di servizio multimediali e dei sistemi informativi a supporto dei servizi di rete. H3G manterrà la proprietà e il controllo totale della sua infrastruttura di rete, oltre alla titolarità delle strategie, della pianificazione di rete e alla decisione sugli acquisti degli apparati e dei sistemi. Il processo di "due-diligence", avviato oggi, è previsto si concluda nei prossimi due mesi.

L'accordo garantirà ad H3G risparmi gestionali per un importo di circa 250 milioni di euro in cinque anni.

Ericsson prepara il futuro dell'Internet Mobile e di Internet a larga banda attraverso il perseguimento di una costante leadership tecnologica. Fornitore di soluzioni innovative in più di 140 Paesi, Ericsson contribuisce allo sviluppo di alcune delle maggiori società di comunicazione del mondo.
 

 

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie