Ericsson annuncia completamento della rete in fibra ottica per Mantova

Scritto da , il 08/09/06 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2006

 

Il Comune di Mantova e Teanet hanno acceso oggi ufficialmente la fibra ottica della rete a larga banda per imprese e cittadini realizzata da Ericsson. La prossima fase del progetto prevede l'estensione dei servizi a larga banda ai comuni limitrofi della città di Mantova con l'utilizzo di tecnologie wireless.

Si è conclusa oggi la prima fase del progetto di realizzazione della rete in fibra ottica per la Città di Mantova, che ha visto Ericsson partner tecnologico e main contractor del progetto di Teanet, la società della multiutility mantovana Tea che si occupa della realizzazione di reti e servizi di telecomunicazioni. La rete, una Metropolitan Area Network basata su tecnologia Gigabit Ethernet, si estende per 90 chilometri nel territorio cittadino e permette di collegare enti pubblici, cittadini e imprese ad alta velocità, offrendo servizi quali internet veloce, trasferimento dati, infomobilità, telesanità e video sorveglianza. I servizi sono già disponibili per 3.000 utenze, che si prevede possano raggiungere le 12.000 entro la fine dell'anno.

La seconda fase del progetto prevede l'estensione dei servizi a larga banda ai comuni limitrofi dell'area metropolitana di Mantova con l'utilizzo di tecnologie wireless - wifi, hyperlan e successivamente WiMax. Il collegamento dei primi venti Comuni extracittadini è previsto entro la fine dell'anno. Una prima sperimentazione è già in corso nel Comune di Castel Belforte.

Ericsson è partner tecnologico nonchè main contractor del progetto e ha gestito per conto di Teanet tutte le attività di pianificazione, project management e realizzazione della rete, comprese la progettazione radio e IP, le attività di system integration e l'individuazione dei siti per accelerare il dispiegamento dell'infrastruttura wireless. Ha inoltre collaborato con Teanet alla messa a punto del business plan e del marketing territoriale.

Il Presidente di Teanet, Bruno Mori ha sottolineato "il forte impegno di Ericsson nella realizzazione dell'impresa e nel superamento degli ostacoli che in questi mesi si sono presentati. Lo stesso impegno che - ha proseguito Mori - Ericsson sta dimostrando anche nello sviluppo della rete wi-fi che collegherà i comuni della provincia di Mantova".

Benedetta Graziano, assessore all'Innovazione del Comune di Mantova, inaugurando la rete metropolitana ha dichiarato: "Il progetto di Metropolitan Area Network testimonia l'impulso all'innovazione della Città di Mantova e all'esercizio concreto di una nuova forma di cittadinanza che sta emergendo nella moderna società civile: la cittadinanza digitale. La nostra ambizione è quella di espandere questo progetto con i comuni della Grande Mantova e di estenderlo su tutto il territorio provinciale, abbattendo il digital divide delle zone rurali."

Andrea Zoffoli, vice president Enterprise & Public Safety, Ericsson ha aggiunto: "L'esperienza della Città di Mantova rappresenta un 'caso di successo' di collaborazione tra pubblico e privato. La componente innovativa è costituita dal modello di business adottato che ha visto entrambe queste componenti investire nella realizzazione di una infrastruttura a larga banda integrata secondo una logica imprenditoriale e un rapido ritorno dell'investimento."

Il progetto di realizzazione della rete a larga banda per il Comune di Mantova rientra nella stategia di Ericsson di sostenere le imprese pubbliche e private nello sviluppo di soluzioni e sistemi di comunicazione avanzati, basati sulla convergenza fra reti, l'integrazione di servizi voce e dati, l'estensione dei processi aziendali in mobilità.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 

Notizie Successive

Ultime notizie