Sony Ericsson e Fossil per integrare orologi e cellulari

Scritto da , il 29/09/06 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2006

 

Sony Ericsson e Fossil, si uniscono per lanciare delle nuove ed esclusive linee di orologi capaci di supportare la tecnologia Bluetooth.

Fossil introdurrà infatti i modelli ABACUS MobileWear e FOSSIL Caller ID, mentre Sony Ericsson debutterà con la sua linea di orologi, che saranno legati a doppio filo con molti dei propri modelli di telefoni cellulari Bluetooth.

 L’orologio Bluetooth™ è l’apice di un progetto di lungo periodo sviluppato da Sony Ericsson ma, allo stesso tempo, si pone come punto di partenza verso una nuova ed eccitante direzione della comunicazione mobile.

Questo consolida la leadership dell’azienda sia nel campo della comunicazione mobile che in quello del Bluetooth™, mentre la partnership con Fossil fornisce l’opportunità perfetta per offrire un orologio desiderabile perché portatore di un’esclusiva innovazione tecnologica.

La dedizione di Sony Ericsson nell’esplorare tecnologie avanzate attraverso i propri telefoni e accessori allo scopo di estendere i confini della comunicazione mobile integrata, associata all’impegno di Fossil nel far evolvere il concetto e le potenzialità dell’orologio, spiegano le ragioni del lancio di un orologio Buetooth.

Non più un semplice cronometro, ma un elegante orologio da polso che, usato come interfaccia per la propria comunicazione mobile, diventerà uno strumento fondamentale per gestire le chiamate e controllare il media player sul proprio telefono cellulare.

Gli orologi Bluetooth rappresentano il modo più efficiente e conveniente per permettere agli utenti di essere sempre connessi senza compromettere il proprio stile. Combinando stile e tecnologia, Sony Ericsson e Fossil hanno creato un modo per incorporare la tecnologia Bluetooth ad un sistema di gestione del telefono cellulare. Gli orologi continuano ad evolversi.

Sony Ericsson punta al terzo posto entro il 2011

 
Il produttore di telefonini Sony Ericsson aspira a diventare il terzo produttore mondiale entro i prossimi cinque anni.
L'obiettivo della società è tuttavia inferiore alle previsioni annunciate cinque anni fa, quando Sony ed Ericsson dissero di voler diventare leader del settore entro il 2006, secondo il Financial Times.
 
Nokia è al numero uno con una quota del 33,5%, seguita da Motorola con il 22,2% e Samsung Electronics, al terzo posto, con l'11,2%, secondo i dati del secondo trimestre 2006 diffusi da Strategy Analytics e citati da FT.
Sony Ericsson ha una quota di mercato del 6,7% e LG Electronics ha il 6,5%.
 
Sony Ericsson ritocca il listino

Sonyericsson ha ritoccato leggermente i prezzi di listino dei suoi cellulari.
Il device che più è sceso è sicuramente il P990i che dal prezzo precedente è diminuito di ben 100 euro portandosi a quota 599.
Ecco tutti i nuovi prezzi: Z310i € 79,90 Z520i € 149,00 Z550i € 190,00 K600i € 159,00 Z710i € 299,90 K750i € 199,90 K750i + BT € 229,90 K800i € 399,90 W850i + memory da 1GB € 399,90 M600i € 399,00 P990i € 599,00

Sony Ericsson incontra la fotografia
 
Sony Ericsson sostiene l’originale ed affascinante mostra fotografica Polamaniacs (1 aprile – 2 giugno 2006).
L’esposizione promossa da Photology propone una selezione di circa ottanta Polaroid tra bianco e nero e colore realizzate nel corso della seconda metà del XX secolo da 5 tra i più grandi esponenti della fotografia contemporanea (Mollino, Warhol, Mappelthorpe, Newton e Araki).
 
Polamaniacs sarà l’occasione ideale per raggiungere i veri appassionati di fotografia e mostrar loro tutte le potenzialità del nuovo telefono K800i, il primo cellulare Cyber-shot con fotocamera integrata da 3.2 megapixel, con Autofocus, Flash Xenon e BestPic™, una tecnologia esclusiva, utilizzata solo da Sony Ericsson che permette di catturare e poter selezionare esattamente il momento desiderato.
 
Con i cellulari a marchio Cyber-Shot™, Sony Ericsson desidera creare un nuovo orizzonte nel mondo dell’imaging di alta qualità grazie alla esclusiva tecnologia Sony Ericsson. Tutti avranno la possibilità di scattare fotografie di qualità ovunque e in ogni momento, condividendo i momenti più significativi con gli altri.
 
Sony ericsson p990 con tecnologia Zi

Zi Corporation ha annunciato che nel sony ericsson P990 saranno utilizzati i suoi sistemi di scrittura intuitiva denominati e marchiati eziText.
Quest'ultima tecnlogia permette di utilizzare ben due lingue contemporaneamente. Il database del cellulare sarà dotato di ben 18 lingue.
La tecnologia sarà implementata anche nel sony ericsson M600 e W950
 
Sony Ericsson vulnerabili ad attacchi Dos

Alcuni cellulari della Sony Ericsson sono vulnerabili ad attacchi di tipo DoS (denial of service).
L'azienda non ha ancora confermato l'allarme lanciato da French Security Incident Response Team. I telefoni incriminati o meglio vulnerabili sono: K600i, V600i, W800i e il T68i La falla si trova nella funzionalità bluethoot precisamente nel pacchetto L2CAP dichiara FrSIRT.
 
Si rassicura comunque gli utenti, l'unico rischio a cui possono essere condotti è una certa lentezza nel trasferimento di dati, per eliminare il problema basta comunque disattivare la connessione e successivamente riattivarla.
 
 

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 

Notizie Successive

Ultime notizie