A Newyork poliziotti wireless

Scritto da , il 23/10/03 | Pubblicata in Reti | Archivio 2003

 


Secondo Metro-Area Media la città potrà recuperare milioni di dollari persi in contravvenzioni non pagate.

La città di New York sta sperimentando un’innovativa soluzione di mobilità che porterà alle casse della città milioni di dollari.

Presto i verbali di contravvenzione scritti a mano faranno parte del passato, rimpiazzati da poliziotti muniti di computer.

Symbol Technologies fornirà alla città di New York una soluzione per la verbalizzazione delle contravvenzioni stradali, basata sui portatili e sulle stampanti Symbol.

Questo nuovo sistema ridurrà in modo rilevante gli errori legati all’errata compilazione a mano dei verbali e, secondo alcune stime, consentirà di incassare milioni di multe non pagate dovute alla città.

Symbol PPT 2800, un computer portatile con lettura integrata di codici a barre 2D e trasmissione dati wireless tramite WLAN (WiFi) Symbol Spectrum24®, sostituirà il metodo attualmente utilizzato nella città di New York per l’emissione di contravvenzioni, tradizionalmente scritte a mano come accade nella maggior parte dei comuni negli Stati Uniti. Con il nuovo sistema, gli agenti di polizia e dell’ordine pubblico non dovranno fare altro che leggere il PDF417 (un codice a barre bidimensionale realizzato da Symbol) presente sul bollino di registrazione del veicolo, affisso sul parabrezza, per avere informazioni immediate e precise sul veicolo stesso. Una stampante termica portatile MF4T di Symbol collegata al PPT 2800 via WLAN Symbol eseguirà la stampa di un verbale di contravvenzione direttamente sul posto.
La città acquisterà circa 1.500 portatili Symbol nel 2003. Altre città negli Stati Uniti stanno sperimentando o sono sul punto di introdurre soluzioni simili, che prevedono l’uso dei robusti portatili Symbol, di dispositivi per la cattura dei dati e della tecnologia wireless.

Lo scorso anno il Dipartimento delle Finanze di New York ha incassato 429 milioni di dollari in multe per divieti di sosta, secondo il Rapporto di Gestione del Sindaco, ma milioni di dollari sono andati persi a causa di alcuni problemi con i verbali di contravvenzione, tra cui l’impossibilità di decifrare la scrittura a mano ed errori nell’inserimento dei dati. Tale incidenza d’errore sarà ridotta con l’introduzione di questa soluzione di mobilità Symbol.

"Da 20 anni questa città sta cercando di trovare una soluzione al fatto che, quando gli agenti di parcheggio commettono un errore, la notifica della contravvenzione arriva alla persona sbagliata, la quale naturalmente non la pagherà", ha dichiarato il Sindaco Michael R. Bloomberg al New York Times. "È giunta l’ora di usare la tecnologia. Finalmente abbiamo fatto la cosa giusta."
"Passeremo da una percentuale d’errore del 13% ad un tasso inferiore all’1%", ha rivelato il Capo della Polizia Michael Scagnelli al New York Post, che ha anche aggiunto che la città incasserà circa 17 milioni di dollari in multe extra.
Il Direttore delle Finanze Martha Stark ha aggiunto, "È una questione di efficienza e accuratezza”.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 

Notizie Successive

Ultime notizie