Apple: prezzo unico per musica in Europa

Scritto da , il 16/01/08 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2008

 

Apple ha annunciato che entro i prossimi sei mesi abbasserà i prezzi applicati alla musica in vendita nel proprio iTunes Store inglese per allinearli a quelli iTunes già uniformati in Europa: in Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Svezia, Svizzera e Spagna.

Apple deve al momento pagare di più alcune etichette discografiche per poter distribuire la loro musica in Gran Bretagna rispetto a quanto le paga per distribuire la stessa musica in qualsiasi altro paese europeo.

Apple riconsidererà i propri rapporti continuativi in Gran Bretagna con qualsiasi etichetta che, entro sei mesi, non abbasserà i propri prezzi in UK per equipararli al livello pan-europeo.

Apple: ultimatum alle case discografiche in Gran Bretagna

 
logo AppleEntro i prossimi sei mesi Apple abbasserà i prezzi della musica in vendita nell'iTunes Store inglese per allinearli a quelli che sono già applicati negli altri paesi europei (Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Svezia, Svizzera e Spagna).

Per Apple, la distribuzione di alcune etichette in Gran Bretagna ha un costo maggiore rispetto a quello pagato in altri paesi europei; in una nota ufficiale, Apple ha comunicato che riconsidererà i propri rapporti collaborativi in Gran Bretagna con qualsiasi etichetta che, entro sei mesi, non equiparerà i prezzi al livello europeo.

 

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?