Wind, primo operatore a offrire telefonia mobile in volo

Scritto da , il 09/04/08 | Pubblicata in Reti | Archivio 2008

 
Wind è la prima compagnia telefonica italiana a offrire ai clienti in abbonamento, dal 14 aprile, la possibilità di telefonare e inviare SMS ed email mentre viaggiano in aeroplano. In accordo con OnAir, i clienti potranno telefonare, inviare sms ed e-mail anche su aerei Air France.

Wind ha concluso un accordo con OnAir, società che mette a disposizione dei passeggeri degli aerei i servizi di telefonia mobile. I voli coprono alcune tra le più importanti destinazioni europee, tra cui Roma, Venezia, Torino, Bologna, Parigi, Londra, Vienna, Francoforte, Monaco, Barcellona, Copenhagen, Praga, Varsavia e Amburgo.

I servizi OnAir saranno presto disponibili anche su aeromobili di Ryanair, bmi, TAP, Royal Jordanian Airlines, Oman Air, Jazeera Airlines, Kingfisher Airlines, Shenzhen Airlines e AirAsia.

Wind sta già lavorando per estendere il servizio di telefonia mobile in cabina anche ai clienti prepagati e, a breve, saranno disponibili anche i servizi dati. Gli utenti Wind potranno così leggere le e-mail e accedere a internet mentre sono in volo.

Cellulari a bordo si, chiamate in volo no
 
Si sa già da tempo che in aereo si potranno usare molto presto i telefonini (Vedi Articolo)
Secondo un sondaggio effettuato da Yahoo, negli Stati Uniti i passeggeri non gradiscono le chiamate in volo, unica zona di tranquillità che ancora sopravvive all'invasione di suonerie e trilli continui.
 
Circa il 74% delle persone non vuole sentire telefonate quando è in volo, perchè molti si riposano, o più semplicemente perchè non sono interessati ad ascoltare le conversazioni altrui.

Tanti sarebbero favorevoli alla creazione di alcune zone apposite per chiamare, per i passeggeri che proprio hanno necessita di effettuare chiamate.E la maggior parte delle persone, risultano favorevoli anche allo scambio di sms, e dati.
 
Ryanair: disponibili le chiamate in volo
 
Dopo altre compagnie aeree, finalmente anche Ryanair rende disponibili le chiamate dei cellulari nei voli intercontinentali.
Il sistema di chiamata in volo sarà progettato e prodotto da Qantas e reso disponibile ai clienti vero metà 2007 e a pieno regime in tutti i velivoli entro il 2008.
 
Iniziano i primi test di telefonate in volo
Dopo l'annuncio di qualche giorno fa riguardo ai sistemi di rete all'interno dei velivoli Boeing, Qualcomm e la Connexion di Boeing hanno annunciato l'inizio dei test delle telefonate da cellulare durante il volo.
 
I test saranno condotti su un Boeing 737-400 dotato di sistemi di rete realizzati in collaborazione di Intel.
Il mese scorso la Airbus, ha annunciato di essere al lavoro con la tedesca Siemens per sviluppare una tecnologia che consenta chiamate dal cellulare per i passeggeri entro il 2006.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?