Tre: risultati finanziari 2007, lieve flessione dei ricavi

Scritto da , il 15/04/08 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2008

 
Logo Tre ItaliaNel 2007 i clienti Tre Italia sono cresciuti del 16% arrivando a toccare quota 8,1 milioni. Tre si conferma leader dell’UMTS in Italia con 8,2 milioni di clienti al 26 marzo 2008, inclusi gli 830 mila clienti della TV Digitale Mobile DVB-H.

3 Italia continua con successo nella sua strategia d’acquisizione di clienti ad alto valore: nel 2007 la percentuale dei clienti postpagati è salita al 26% risultando la più elevata del mercato italiano. Il churn-rate (tasso di abbandono) mensile ha registrato un leggero aumento, attestandosi al 2,4% rispetto al 2,2% del 2006.

Si registra una leggera flessione dei ricavi (-3%) arrivati a 2,018 miliardi di euro. Gli obiettivi fissati dal management sono stati realizzati raggiungendo un EBITDA al netto dei CACs positivo nell’ultimo semestre dell’esercizio appena concluso e, di conseguenza, l’EBITDA breakeven al netto dei CACs su base annuale, prima dei benefici straordinari legati ai tassi di cambio.

Nel 2007 Tre ha lanciato alcune novità importanti: a giugno è nata X-Series; a ottobre sono arrivati il 3 Skypephone e il Disney Mobile 3. Da segnalare poi il buon andamento del DVB-H: attualmente sono 830.000 i clienti della TV Digitale Mobile di 3.

Nel frattempo continua l’implementazione della rete di Tre: oggi circa l’86% sfrutta le prestazioni offerte dall'HSDPA, che permette di raggiungere velocità fino a 7,2 Mbps. Il traffico dati transitato sulla rete di 3 Italia è raddoppiato negli ultimi sei mesi, passando dai 2,5 Terabyte/giorno del giugno 2007 ai 5 Terabyte/giorno raggiunti a gennaio 2008. Già oggi 600 comuni italiani e 1,5 milioni di persone non raggiunti dall'ADSL sono coperti dalla banda larga mobile di 3 Italia.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?