L'Italia e il rapporto con Internet: cose dell'altro mondo

Scritto da , il 28/05/08 | Pubblicata in Reti | Archivio 2008

 
Una ricerca di Ict Monitor, realizzata dalla Between di François de Brabant e da Gipieffe che tratta il rapporto tra gli italiani e la tecnologia svela che, nonostante la dotazione di strumenti ad alta tecnologia sia in crescita - per esempio dal 2004 al 2007 i lettori DVD sono passati a essere presenti dal 36% al 72% delle case e i cellulari non tradizionali sono passati, sempre nello stesso periodo, dal 12 al 63% - quella con i servizi online e l'accesso alla banda larga ha avuto uno sviluppo molto più contenuto.

In base al campione analizzato, gli utenti con almeno una linea ADSL - che nel 2004 era presente appena nel 10% delle case - oggi arriva a quota 29%. L'incremento rispetto al dato del 2004 è del 200%; tuttavia è ancora troppo limitato.

Tra questo 29%, gli utenti di servizi web sono cresciuti di appena 7 punti percentuali, passando dal 35 al 42%. Gli utenti di e-commerce raddoppiano - sempre rispetto al 2004 - ma arrivano appena al 14%. Gli italiani che utilizzano servizi di banca online sono quasi il 7% - precisamente il 6,7%.




Fonte: corriere.it

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie

 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?