Anteprima di iPhone 3G Apple HSDPA con modulo GPS

Scritto da , il 11/06/08 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2008

 

Apple lancia il nuovo iPhone 3G (link: scheda tecnica Apple iPhone 3G), che combina tutte le funzionalità dell’iPhone con le capacità di connessione 3G, due volte più veloce rispetto alla prima generazione di iPhone, GPS integrato per migliori servizi mobili di localizzazione, e il software iPhone 2.0 che include il supporto per ActiveSync di Microsoft Exchange e supporta le centinaia di applicativi terze parti già creati con l’iPhone SDK recentemente rilasciato.

Negli Stati Uniti il nuovo iPhone 3G sarà venduto al prezzo di $199 per il modello 8 GB, e di $299 per il modello 16 GB - anche se richiede un nuovo piano tariffario AT&T di due anni, venduto a parte.

iPhone 3G sarà disponibile in oltre 70 nazioni più tardi nel corso dell’anno, ad iniziare dalla commercializzazione in 22 nazioni - Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Messico, I Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna e Stati Uniti - l’11 luglio.

Apple iPhone 3G

Apple iPhone 3G permette all’utente un accesso ad Internet e alle mail ancora più veloce sulla loro rete cellulare con GSM quad-band e HSDPA tri-band per la connettività voce e dati in tutto il mondo. iPhone 3G supporta le reti Wi-Fi, 3G e EDGE e cambia automaticamente fra loro per garantire la massima velocità di download possibile. 


Il nuovo modello rende inoltre più semplice gestire contemporaneamente comunicazioni parallele in voce e dati; quindi, con iPhone 3G l’utente può fare web browsing, ricevere informazioni sulle mappe stradali, o controllare le email mentre sta telefonando. 

iPhone 3G include il nuovo software iPhone 2.0 che comprende sia l’iPhone SDK sia le funzionalità chiave per l’utilizzo in azienda come il supporto per ActiveSync di Microsoft Exchange per fornire un servizio email push over-the-air, la sincronizzazione di contatti e calendari, così come la cancellazione da remoto, e IPsec VPN di Cisco per l’accesso protetto alle reti aziendali. 

Apple iPhone 3G


iPhone SDK permette agli sviluppatori di creare incredibili applicativi che fanno leva sulla rivoluzionaria interfaccia utente Multi-Touch dell’iPhone, sulle tecnologia di animazione, sull’accelerometro e sulla tecnologia GPS disponibili sulla piattaforma mobile più avanzata al mondo. 

iPhone 3G include il nuovo App Store, che fornisce agli utenti iPhone gli applicativi nativi in una varietà di categorie che spaziano dal gaming, al business, comprese anche notizie, sport, salute, dizionari e viaggi. L’App Store su iPhone funziona su reti cellulari e Wi-Fi, il che vuol dire che è accessibile da praticamente ovunque, in modo da permettere all’utente l’acquisto e il download in modalità wireless degli applicativi nonché la possibilità di iniziare ad utilizzarli subito. Alcuni applicativi sono addirittura gratuiti e l’App Store avvisa l’utente della disponibilità di aggiornamenti per questi applicativi. L’App Store sarà disponibile in 62 nazioni al momento del lancio.

 

 

Ulteriori funzionalità disponibili con il software iPhone 2.0 includono la possibilità di fare mappature in tempo reale e controllare il proprio avanzamento con la tecnologia GPS, di spostare in gruppo e cancellare molteplici messaggi email, fare la ricerca di contatti, accedere ad una nuova calcolatrice scientifica, attivare le restrizioni del parental control su contenuti specifici, salvare immagini direttamente da una pagina web e mandarle via email sul proprio iPhone e trasferirle con facilità all’interno della propria libreria fotografica sul proprio Mac o PC.

iPhone 3G (visualizza la scheda tecnica) fornisce una incredibile durata di 10 ore per le conversazioni su reti 2G e 5 ore utilizzando quelle 3G, con fino a 5 o 6 ore di navigazione web, fino a 7 ore di riproduzione video e fino a 24 ore di riproduzione audio.
Apple iPhone 3G

iPhone 3G trae vantaggio da MobileMe, un nuovo servizio Internet che spinge email, contatti, e agende da una “nuvola” online verso le applicazioni native su iPhone, iPod touch, Mac e PC. 

Con MobileMe email, i messaggi vengono mandati all’istante sull’iPhone, eliminando la necessità di controllare manualmente le email e aspettare i download, e il push mantiene i contatti della rubrica e le agende costantemente aggiornati, in modo che le variazioni fatte su un dispositivo vengono automaticamente aggiornate anche sugli altri. Con iPhone, l’utente puo’ anche prendere una foto e caricarla direttamente su una Galleria MobileMe per condividerla con amici e parenti.

 

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?