ATeT: per iPhone niente canoni mensili e sconto per upgrade

Scritto da , il 07/07/08 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2008

 

AT&T venderà l'iPhone 3G senza contratto operatore ad un prezzo di 599 dollari per la versione da 8 GB e 699 dollari per la versione da 16 GB. Il precedente modello era stato invece venduto con l'obbligo di contratto per 24 mesi, soluzione che come in Italia aveva sollevato numerose proteste per via dei costi esosi dei canoni mensili.

Per i vecchi clienti, quelli che avevano acquistato il precedente iPhone con contratto operatore, potranno acquistare il nuovo prodotto ad un prezzo di soli 399 dollari e 499 dollari rispettivamente per la versione da 8 e 16 GB.

Sconto invece ulteriore per i clienti ATeT che attivano una nuova linea telefonica o hanno acquistato il vecchio iPhone prima dell'11 Luglio: per loro il nuovo modello costerà solo 199 o 299 dollari.

I clienti invece che resteranno in abbonamento, pagheranno un extra canone di 18 dollari.

ATeT progetta 3G a 20 Mbps

In Usa la più importante compagnia telefonica AT&T ha dichiarato di voler aumentare la velocità della rete 3G a ben 20mb al secondo.
Questa potrebbe essere una vera rivoluzione sul campo del wireless, infatti supera il quintuplo della connessione attuale.

Questa transazione non comporterà particolari modifiche  strutturali alla rete attuale.

L'aumento di questa tecnologia potrebbe essere dovuto anche grazie al grande successo degli iPhone, infatti si parla dell'uscita di un  Apple iPhone di 3G, che avrebbe tutti gli standard per poter usare la nuova connessione veloce.
 
ATeT: in Usa pronta ad acquistare frequenze per 2,5 miliardi di dollari

AT&T, uno dei principali operatori mobili statunitensi, vorrebbe acquistare le licenza Wireless da 700 Mhz di Aloha Partners LP per circa 2,5 miliardi di dollari.
Tali licenze permetterebbero di raggiungere un potenzialre di 196 milioni di clienti in 281 zone diverse degli Stati Uniti, tra cui 72 zone considerate nella "Top 100".
La transazione dovrebbe concludersi entro 6-9 mesi salvo il veto dalle autorità competenti.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie

 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?