Apple iPhone 6S: nuovi dettagli sul design

Apple iPhone 6S: nuovi dettagli sul design

 

Scritto da , il 12/08/15

Seguici su

 
 

Come accade ormai ogni anno, anche quest'estate è ricca di indiscrezioni di ogni genere sul prossimo modello del melafonino, chiamato per il momento con il nome iPhone 6S. Ma che aspetto avrà il telefono? E che hardware troveremo sotto la scocca?

Le risposte a tutte queste domande le avremo tra qualche settimana, quando i vertici di Apple sveleranno ufficialmente il device. Ma nell'attesa, sul web vengono pubblicate delle indiscrezioni sempre più verosimili, e nella notizia odierna desideriamo proporvi le presunte schematiche del prossimo iPhone, grazie alle quali riusciamo a capire diversi aspetti del suo design.

Prima di tutto, queste schematiche sono state pubblicate da Engadget Japan, sito web che in passato è stato piuttosto affidabile sui prossimi prodotti della Mela morsicata. Ma è sempre bene prendere il tutto con delle pinze particolarmente grosse.

I disegni tecnici ottenuti dalla redazione giapponese di Engadget confermano diverse indiscrezioni trapelate sul web nei mesi passati, in particolare le linee di design molto simili all'attuale iPhone 6. Ma ci sono alcune importanti differenze: le dimensioni della scocca dell'iPhone 6S infatti saranno di 138 mm, 67 mm e 7.1 mm, rispettivamente per l'altezza, larghezza e spessore. Il device sarà quindi un po' più spesso, e due sono le possibili motivazioni: Apple potrebbe aver realizzato il melafonino con un materiale più resistente, evitando così un nuovo "BendGate". E inoltre, lo schermo potrebbe supportare la tecnologia Force Touch, vale a dire il touch sensibile alla pressione. Tale tecnologia, già vista nell'Apple Watch e negli ultimi modelli di computer Macbook, garantisce la possibilità di interagire in maniera innovativa con le app di iOS, ma come rovescio della medaglia aumenta leggermente lo spessore del pannello LCD.

Per un rapido confronto, l'iPhone 6 ha uno spessore di 6.9 mm, mentre il profilo dell'iPhone 6 Plus è pari a 7.1 mm. Insomma, la differenza ci sarà, ma non si noterà nemmeno. Probabile che anche il peso sarà leggermente maggiore, ma al momento non siamo in possesso di informazioni più dettagliate a riguardo.

Vi ricordiamo che la conferenza stampa di presentazione dell'iPhone 6S e dell'iPhone 6S Plus molto probabilmente avverrà il prossimo 9 Settembre, ad un anno di distanza dall'annuncio dei modelli attuali. Si vocifera che nella stessa conferenza ci potrebbe anche essere il nuovo modello dell'Apple TV, con un design totalmente rinnovato, un telecomando con supporto al touch e la possibilità di utilizzare l'App Store e il sistema di riconoscimento vocale Siri.

L'iPhone 6S, come tutti gli altri "modelli S", punterà sul miglioramento delle prestazioni e del comparto multimediale. Il Retina Display dovrebbe rimanere da 4.7 e 5.5 pollici (variante Plus), ma la webcam frontale avrà un sensore da almeno 5 Megapixel, per poter garantire degli autoscatti di maggiore qualità. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, dovrebbe essere basata su un sensore Sony Exmor RS da 12 o 16 Megapixel, con supporto all'HDR hardware e alla registrazione di filmati in risoluzione UltraHD 4K. La memoria RAM forse verrà aumentata a 2 o 3 GB, e il processore sarà l'Apple A9 quad core con architettura a 64 bit. In modo da poter offrire dei livelli più elevati di autonomia, è probabile che la batteria al litio avrà una capacità maggiore. Non sappiamo invece se il telefono supporterà la ricarica ad induzione, e nemmeno se la scocca sarà a prova d'acqua oppure no. Al posto del tasto Home troveremo il lettore di impronte digitali Touch ID 2, più veloce e sensibile nell'analisi biometrica.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone 6S: nuovi dettagli sul design


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?